• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Domanda per evitare abuso della professione

    Salve a tutti.
    Se ho una laurea triennale in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione (a breve una laurea di Licenza in Psicologia Clinica e di Comunità), ma NON sono iscritta all'albo, posso costruire un semplice questionario strutturato e venderlo ad una società che si occupa di disabilità fisiche?
    Il questionario NON comporta item di diagnosi psicologica di nessun tipo. Non sarò io a somministrare il questionario al campione, mi viene richiesto solo di costruirlo seguendo i costrutti dettati dalla società e di curare l'impostazione dello strumento perché sia tecnicamente idoneo e funzionale allo scopo. Io non avrò contatti con gli utenti.

    Il codice deontologico dice chiaramente che non posso somministrare test nella mia situazione attuale, ma per quanto riguarda la sola costruzione di un questionario non mi dà risposte.
    Qualcuno può aiutarmi con sicurezza? Non voglio commettere nessun abuso.

    Grazie mille!

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,910

    Riferimento: Domanda per evitare abuso della professione

    Ovviamente non hai di che temere, i questionari non sono strumenti psicologici.. lo sono solo i test validati che infatti sono ad appannaggio di psicologi e figure previste (alcuni test possono ad esempio essere somministrati anche da insegnanti ma nel caso è specificato nel database della casa editrice che lo produce). La ricerca sociale ad esempio è un campo in cui usano molto questo tipo di strumenti di indagine psicosociale e qualitativa.. usati e creati da psicologi, sociologi ecc ecc... non ci sono problemi... Da non psicologa non puoi somministrare test e fare diagnosi psicologiche... Ma i questionari non hanno limitazioni, certo non puoi usarli per fare diagnosi psicologiche.. ma nella ricerca sociale si usano e non sono tutti psicologi coloro che li costruiscono e somministrano.. quindi vai tranquilla

  3. #3

    Riferimento: Domanda per evitare abuso della professione

    La ringrazio moltissimo, è stato molto chiaro.

Privacy Policy