• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2
  1. #1

    che dichiarazione devo presentare?

    Salve a tutti, spero di non aver sbagliato rubrica.

    Sono una neo-psicoterapeuta. Ho 38 anni, coniugata con 2 bimbi. L'anno scorso per la prima volta ho esercitato la professione di psicoterapeuta in proprio. Ho emesso 17 ricevute per un totale di 850 euro lordi. Sono iscritta da due anni all'enpap ed all'ordine degli psicologi. Mio marito fa il 730 ed io sono a carico suo.

    La mia domanda è la seguente:

    Come dichiarazione dei redditi devo presentare L'unico Web?

    Il mio dubbio nasce da un aspetto che non ho ancora capito: gli studi di settore!

    Noi psicoterapeuti ne facciamo parte? Se sì, alcune persone, compreso mio marito, mi hanno detto che dovrei pagare il 5%. Altri mi dicono che rientrando nel regime dei minimi non devo pagare nulla!

    Come funziona?

    Grazie

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: che dichiarazione devo presentare?

    ciao
    meglio se chiedi al tuo commercialista...
    in linea di massima, per tutti coloro che aprono la p.iva fino al 2015, con un guadagno inferiore ai 30.000€ (mi pare) si è per 5 anni nel regime dei minimi, e si paga il 5% di irpef (sul guadagno netto, detraendo dal lordo tutte le spese nonchè l'enpap).

    Altrimenti (cioè se guadagni di più o hai la partita iva da più di 5 anni) sei nel regime ordinario, e paghi - oltre all'iva - anche l'irpef (che varia in base al guadagno annuo).

    Gli studi di settore sono una cosa diversa, e non c'entra con la tassazione...

    comunque ti direi di chiedere ad un commercialista, ogni ordine ne ha uno che offre consulenze gratuite o incontri per gli iscritti a cadenza periodica
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

Privacy Policy