• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di joker.the.mad
    Data registrazione
    28-08-2010
    Residenza
    Italia, ed orgoglioso di esserci
    Messaggi
    3,530

    Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    Scriviamo qui il resoconto finale del nostro 2014 e le speranze che riponiamo nel 2015.... Speranze, non paure: quelle ci piovono addosso incessantemente da tutte le parti, almeno in questo piccolo angoletto cerchiamo di vedere un po' in rosa il nostro futuro... Senza un pizzico di ottimismo non si va da nessuna parte e se ne abbiamo tanta paura solo a parlarne, il futuro non potrà che sembrarci ( e magari, poi, alla fine essere pure... ) più nero della pece....

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di joker.the.mad
    Data registrazione
    28-08-2010
    Residenza
    Italia, ed orgoglioso di esserci
    Messaggi
    3,530

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    Comincio io...
    Il 2014 non è stato certamente un anno fantastico, e neppure un anno genericamente positivo ( anzi: neanche neutro... ). Le cose mi sono andate piuttosto male soprattutto in campo economico-lavorativo: ho risentito, come tutti, del generale quadro di crisi economica e le finanze personali in declino ne sono state la logica conseguenza. Certezze che consideravo incrollabili non lo sono più e devo faticosamente reinventarmi giorno per giorno per non perdere posizioni e, sperabilmente, conquistarne di nuove. Anche nel campo degli affetti familiari le cose non sono andate certamente molto bene: problemi di salute di persone a me care e qualche lutto inaspettato mi hanno seriamente funestato un anno che, da questo punto di vista, ricorderò a lungo.....
    In campo sentimentale.... meglio lasciar perdere.....
    Solo l'affetto di mia figlia, unica nota positiva, sta lì ad equilibrare tutto la restante parte di un bilancio che, altrimenti, sarebbe disastroso.
    Per il 2015 mi aspetto, spero ( anzi: pretendo.... ) dalla sorte la fine della crisi economica, per me e per tutto il Paese. Poi mi aspetto che mia figlia cresca sempre di più bellissima e serena come è sempre stata.... E che mi voglia ancora bene, nonostante tutti i miei errori e mancanze.
    E poi.... e poi, chissà, magari un pizzico, anche solo appena un pizzico, di felicità pure per me....

  3. #3
    La vita sognata L'avatar di Antonia
    Data registrazione
    31-12-2009
    Messaggi
    2,130

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    Per me l'anno che sta finendo non è stato un anno significativo a livello concreto, le situazioni ambientali sono rimaste le stesse, né migliori ma neanche peggiori (almeno questo! ) ma è stato un anno sconvolgente a livello cognitivo ed emotivo: ho rivalutato tanti punti della mia vita che consideravo in uno stadio di fissazione, tra cui la possibilità di riprendere gli studi (psicologia o logopedia che sono le mie due passioni) e anche se ho avuto la possibilità di iscrivermi, avendo superato il test (per il rotto della cuffia ), non l'ho fatto ma non per mancanza di volontà ma per mancanza di possibilità oggettive. A livello lavorativo è stato infatti un disastro, tanti colloqui ma nessuna conferma, a livello personale pure, nessun cambiamento dalla mia condizione di singletudine. L'unico cambiamento è che sono entrata a far parte di un'associazione, entrando quindi in contatto con persone e uscendo quindi dal mio guscio familiare dal quale mi sento un po' chiusa, ho ripreso ad avere una vita sociale, seppure minima ma per me molto significativa. Questa apertura al mondo esterno (e la partecipazione alle discussioni qui in forum ) mi ha portato a riflettere molto sulle mie insicurezze, ho rivalutato mie idee e comportamenti e nell'ultimo periodo dell'anno ho avuto un po' più di coraggio (senza stravolgere la mia natura ma attuando piccoli cambiamenti), penso più in positivo e cerco di non farmi condizionare dal giudizio altrui ma di seguire di più ciò che realmente sento di voler fare, non so se questo porterà risultati ma sono convinta che il fatto di cominciare ad andare incontro a delle situazioni, invece di non pensare ad esse a priori per paura, mi porterà ad avere meno rimpianti futuri e più autostima.
    Spero davvero tanto che questo nuovo anno mi porti prima di tutto un lavoro perché ho tanta voglia di indipendenza (e credo che, di conseguenza, questo mi porterà maggiore sicurezza in me stessa perché avere un riconoscimento sociale è molto importante) e poi spero che arrivi anche l'amore, ultimamente una persona sta diventando sempre più importante per me, credo che quando si incontra qualcuno con cui senti di poter essere te stessa senza paure sia un regalo della vita e che non si possa far finta di nulla per paura di vivere. Io non sto attuando comportamenti che vanno oltre il mio modo di essere, la mia timidezza c'è sempre, ma ho capito che se si vuole che la propria vita cambi non si può rimanere chiusi in casa e aspettare che qualcuno bussi alla tua porta, bisogna andare incontro al destino e uscire fuori dal vittimismo, poi se la cosa va nel verso sperato è felicità altrimenti sarà comunque un'occasione vissuta, un'amicizia, e in questi casi bisogna rassegnarsi e accettare ma con la consapevolezza che almeno non è dipeso da una propria rinuncia (ma io ci spero con tutto il cuore stavolta! ).
    Mi fanno male i capelli. (Amelia Rosselli)

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di viola74
    Data registrazione
    20-06-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,736

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    Direi che il 2014 è stato l'anno più assurdo della mia vita. Non posso proprio dire che sia stato bello, ma forse neanche così brutto... è stato tutto strano, tutto assurdo. Più carne al fuoco quest'anno che nei miei precedenti 39. Ma dicono tutti che intorno ai 40 anni ci sono sempre grandi cambiamenti....
    Quest'anno ho vissuto esperienze molto fuori dai miei soliti schemi. Esperienze in cui ho scoperto parti di me che forse non volevo conoscere... e la consapevolezza su me stessa è aumentata a livelli quasi insopportabili.
    Ho sperimentato. Mi sono buttata in cose che mi intimorivano. A volte ho rischiato, a volte sono stata abbastanza incosciente.
    Ho cancellato vecchi sogni e scelto la realtà che avevo davanti, cercando di renderla migliore.
    Ho conosciuto persone. Persone che in qualche modo mi hanno accompagnata per brevi tragitti di questo strano anno, lasciando comunque dei segni del loro passaggio. Ad ogni persona ho reagito esprimendo lati della mia personalità che in alcuni casi neanche conoscevo.... Attraverso un muro ho espresso la rabbia distruttiva che da sempre è dentro di me. Qualcuno mi ha definita, affettuosamente, "pazza allucinata" ha compreso le mie montagne russe e mi ha lasciata libera di esprimermi... e in un modo o nell'altro, è ancora qui. Qualcuno si è spaventato ed è scappato. A volte sono scappata io.
    Ho cantato... ho cantato di tutto... da Ella Fitzgerald a Jon Bon Jovi Ho cantato in serate karaoke con mio marito e i nostri amici. Ho cantato in un gruppo rock!! Ho cantato alle lezioni e ho visto il sorriso soddisfatto del mio maestro ad ogni progresso, ad ogni libera espressione delle mie emozioni nelle canzoni...
    Il canto... lo spazio in cui l'espressione di me stessa migliora sempre di più.
    Ho superato me stessa e i limiti che mi ponevo.
    Ho cambiato progetti per il futuro.
    Ho elaborato, più o meno, il fatto che non avrò mai figli.
    Ho scoperto aspetti della mia famiglia che non avrei mai voluto conoscere.
    Ho scoperto di essere più simile a mio fratello e a mio padre di quanto immaginassi.
    L'anno si chiude con l'aggravamento dei problemi di salute di mio marito. Ma li affronteremo e troveremo un nuovo equilibrio...
    Per il 2015 spero innanzi tutto che finiscano queste settimane vissute tra casa, ospedali, medici, farmacie, per tornare alle normali routine, pur con i previsti cambiamenti.
    Spero di continuare ad avere sempre la stessa forza per sostenere mio marito... e rassicurare tutto il resto della famiglia.
    Spero di avere presto il tempo per fare il tatuaggio che è già nella mia mente e che desidero tanto...
    Spero di vivere delle situazioni in cui poter esprimere me stessa, nella mia completezza. Il che significa molte cose, come la possibilità di mostrare anche un po' di sconforto, visto che a casa non è possibile.
    Spero di trovare un abbraccio in cui rifugiarmi. Un abbraccio che mi contenga mentre libero tutta la rabbia che ho dentro.
    Spero di trovare qualcuno che mi dica che è normale, che è tutto normalissimo....
    E spero di continuare a cantare, sempre e comunque, qualsiasi cosa succeda....

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di John Snow
    Data registrazione
    20-12-2011
    Residenza
    Oltre la Barriera!
    Messaggi
    1,523

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    E' stato una merda...

    spero non lo sia anche il 2015....

    fine recensione...
    Ci sono 10 tipi di persone: quelle che capiscono il codice binario e quelle che non lo capiscono.

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di riripane93
    Data registrazione
    26-02-2014
    Residenza
    in un mio personale universo!!!
    Messaggi
    1,086

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    Per me il 2014 è stato un anno "medio", con i pro e i contro come in ogni cosa. In questo anno ho finalmente deciso davvero cosa voglio fare nella vita e per me è stato un passo molto importante. Da questa scelta è subentrata la decisione di iscrivermi alla facoltà di psicologia. E' stata una scelta molto meditata e quindi spero possa portarmi al mio obiettivo. E' stato anche un anno di crescita interiore, ho imparato a conoscermi meglio, a scoprire nuovi limiti e a superarne degli altri, mi sono ritrovata più forte, determinata e testarda. Ho apportato un po di cambiamenti alla mia vita, allontanato alcune amicizie che diventavano troppo "anormali" e conosciuto parecchie persone che mi hanno fatta ricredere. Ho, come tutti, combattuto con la tanto famosa crisi e trovare un lavoro è stato abbastanza difficile, ma siamo dei lottatori e quindi facciamoci forza e lottiamo. Dal punto di vista emotivo e affettivo è stato un po una rivelazione perchè mi sono resa conto che alcuni familiari non sono poi così tanta famiglia ma, girando la medaglia, ho avuto la certezza e la prova che la persona che ho accanto è sincera e che forse è quella giusta.
    Ho avuto esperienze non molto belle, problemi in famiglia e anche molti dispiaceri, ma al tempo stesso ho gioito e mi sono divertita.. ci sono i periodi bui e di riflessione ma poi torna sempre il sereno e la sicurezza.
    Per questo 2015 spero che primo tra tutti si possa porre fine a questa maledetta crisi in modo da poter tornare tutti ad essere più sereni e tranquilli e, chi lo desidera, possa crearsi la famiglia che tanto vuole. Poi spero che la mia scelta lavorativa possa andare per il meglio e questo nuovo anno di studi possa essere produttivo come quello terminato. In ultimo, ma non per ordine, spero che si risolvano tutti i problemi che affliggono la mia famiglia perchè si possa tornare alla normalità.
    Infine, anche se non riguarda me è una questione che mi sta tanto a cuore, spero che questo 2015 faccia mettere la testa a posto a tutta quella parte di uomini che credono che le donne sono solamente un oggetto da usare e poi gettare quando non se ne può e non se ne vuole più fare uso, ponendo fine una volta per tutte alla violenza sulle donne, perchè da questo punto di vista è stato un anno tragico e non si può pi sentire di donne uccise dai mariti, fidanzati, amici o ex. Basta!

    Sintesi del 2014: anno da non innalzare, ma neanche da buttare... propedeutico, produttivo e decisivo!

    Buon anno a tutti e grazie per avermi accolta in questa grande e bella comunità!

    Bisogna avere un caos dentro di sè, per generare una stella danzante

  7. #7
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    Il 2014 è stato un anno con i suoi alti e i suoi bassi. Tuttavia, se devo attribuirgli qualcosa di speciale, indubbiamente è stato uno degli anni in cui ho fatto moltissime esperienze: dai due viaggi in Irlanda completamente sola alla prima grossa esperienza di project management in una grossa compagnia aerea (e poi vedere il progetto completato) fino ad arrivare a fare nuoto agonistico in una squadra master e a fare le mie prime gare e vincere la prima medaglia... ho anche vissuto il brivido di lisciare un licenziamento Mi sono messa in gioco in moltissimi ambiti e, anche se con un po' di timore, alla fine mi è piaciuto e lo rifarei.
    Ho conosciuto tantissime persone, ho conosciuto un amore importante, ho trovato il lavoro con un contratto finalmente "legale".
    Adesso, alcune cose non sono andate in porto, alcune cose le ho lasciate andare, altre un po' claudicano, ma non posso certamente lamentarmi perché mi hanno fatta crescere e forse anche essere più propensa a rischiare, a mettermi in gioco.
    Di brutto c'è stato che ho ripreso a fumare e che un'amica si è allontanata e non ho capito perché, ma mi è dispiaciuto.

    Per il 2015 mi aspetto sinceramente un anno simile. Un altro anno di viaggi, di nuove ulteriori esperienze lavorative... magari portare avanti il mio lavoro attuale in parallelo con altri lavoretti per altri clienti, di coltivare le amicizie trovate e di rendere un pochino più stabile la mia relazione amorosa
    Mi piacerebbe inoltre risentire meno dello stress e stancarmi di meno. E mi piacerebbe pure pagare le tasse, perché non ci sono riuscita dato che anche io ho risentito un po' economicamente, e anche le bollette arretrate :'( e pure il commercialista.

  8. #8
    Partecipante Leggendario L'avatar di lunalamù
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    In Trinacria
    Messaggi
    2,029

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    il 2014 è stato uno degli anni più belli della mia vita! forse il più bello… la gravidanza e poi l'arrivo della mia piccola..
    il 2015 sarà sicuramente un anno pieno di lei...
    ..Non rimane nulla di niente..solo dolore..
    ...Eppur...in un sol soffio...


  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    eccomi..........

    2014 anno pieno di premesse...ora nel 2015 spero di raccoglierne i frutti!!!!!!

    il primo frutto l'ho raccolto già nel 2014, dicembre...visto il mio bimbo nato il 1!!!!!!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  10. #10
    Matricola
    Data registrazione
    25-12-2010
    Messaggi
    23

    Riferimento: Cosa è stato il 2014, cosa spero sia il 2015

    Per 2014 è stato un anno molto faticoso...il 2015 credo lo sarà altrettanto...speriamo solo di raccogliere qualche frutto!!!

Privacy Policy