La cura alimentare rappresenta un aspetto fondamentale per la salute psico-fisica. Gli effetti di una corretta alimentazione esercitano benefici sul corpo, ma sono anche lo specchio di una sana relazione psicologica con esso. Il cibo riveste sin dai primi istanti di vita, valenze affettive e significati simbolici, ed è attraverso l’alimentazione che viene veicolato l’essere in relazione al mondo. Essere troppo magri o troppo grassi è il riflesso dello spazio psichico che la persona sente di occupare. Lo scopo del corso è fornire strumenti a professionisti e operatori nel settore della
nutrizione e della salute per un’alimentazione consapevole riguardo le intolleranze alimentari e le condotte alimentari scorrette.

​Obiettivi:
Prevenire le malattie e promuovere la salute;
Acquisire strumenti e metodi per l'educazione alimentare del paziente;
Conoscere i diversi elementi che incidono nella struttura del disturbo alimentare;

Strumenti:
Analisi dei casi clinici;
Simulate di colloqui con l'individuo e la famiglia
Test e questionari diagnostici
Supervisione di casi clinici
Gruppo di consapevolezza alimentare

PROGRAMMA DIDATTICO:
Il significato culturale, sociale, psicologico, simbolico e di genere del cibo.

Cibo e aggressivita’ nell’ottica gestaltica

La costruzione dell’invio, il lavoro in equipe

Cibo tra potere ed empowerment

La prevenzione in un’ottica di comunità, la progettazione integrata degli interventi in ambito nutrizionale e il lavoro di rete 

Il digiuno emotivo

Disturbi del Comportamento Alimentare: Anoressia, Bulimia, Binge Eating e Obesità 

Interrelazioni tra cibo e dinamiche familiari

New Addiction. Cibo tossico: la dipendenza alimentare

Strumenti per la gestione dei Gruppi di consapevolezza alimentare

Autostima, assertività e potere personale nella ricerca dell’equilibrio alimentare

La motivazione a raggiungere obiettivi

Il senso di colpa nella nutrizione

Metodologia delle ricompense

Strumenti operativi e modelli psico-corporei per l’integrazione e il benessere della mente e del corpo

Armonia e proporzioni per la salute e il benessere della persona e dell’ambiente. Elaborazione pratica di un piatto equilibrato: connessioni della cucina naturale, profilo e proporzioni dei principali alimenti, cereali, ortaggi e legumi seguito da una 
DEGUSTAZIONE

Elaborazione pratica di un piatto equilibrato: proteine vegetali e animali, alternative proteiche, dolci e dolcificanti naturali e sintetici seguito da una DEGUSTAZIONE

Copioni dei disturbi alimentari, il copione dell’abbandono

La valutazione testologica dei disturbi alimentari; questionari esplorativo-conoscitivi: IDAB, ESES, DAIC, Scala di valutazione dell’ansia in base allo schema corporeo, Tabella esplorativa delle attitudini alimentari

Il diario alimentare, modalità di registrazione

Strategie di intervento: programma di auto-aiuto. Fasi del programma

Stili di attaccamento e disturbi alimentari

Alimentazione e psiconeuro-immuno modulazione

Ruolo dell'alimentazione nello stress ossidativo cronico

Aspetti di genetica ed epigenetica della nutrizione

Fabbisogno alimentare: proteine, grassi, carboidrati, indice glicemico

Carenza, eccesso, carenza nell'eccesso: l'indice nutrizionale

Differenti stili alimentari e salute : elementi critici per una corretta scelta nutrizionale

Equilibrio acido/base nei processi fisiologici e regolazione attraverso la corretta scelta degli alimenti

Nutrizione e costituzione

Psicobioenergetica ed alimentazione

Alimentazione nella storia della medicina: le diverse epoche e culture

L'Arte di nutrire la Vita


Il corso prevede 88 ore di formazione teorico-esperienziale suddivise in 16 incontri (sabato 15.00-19.00 e domenica 9.00-18,30). Il costo del corso e' di 950,00 , iva inclusa. La quota e' rateizzabile.

Per iscrizioni pervenute entro dicembre 2014, sconto del 20% sulla quota iniziale

Sede del corso: Via Albalonga 40, 00183 Roma
Contatti: 0664821603 - info@centrolinfait