• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 2 di 2

Discussione: neuropsicologo clinico

  1. #1

    neuropsicologo clinico

    Ciao a tutti! Avrei un quesito da porvi:C'è una differenza tra la figura di Neuropsicologo e quella di Neuropsicologo Clinico??Se si,quale? E quali sono le competenze che deve avere un buon Neuropsicologo Clinico?
    Grazie a chi risponderà!!

  2. #2

    Riferimento: neuropsicologo clinico

    Ciao,

    le due principali figure sono il Clinico e il Ricercatore. Questo vale in neuropsicologia, ma anche in medicina.
    Il Neuropsicologo Clinico si occupa di diagnosi e trattamento di deficit neuropsicologici.
    Il Neuropsicologo Ricercatore/Sperimentale si occupa di ricerca in ambito neuropsicologico.

    In alcuni casi tali figure si sovrappongono; ad esempio nelle strutture chiamate IRCSS in cui si fa clinica ma anche ricerca (clinica).

    In merito al Neuropsicologo Clinico le competenze afferiscono all'ambito diagnostico e all'ambito riabilitativo.
    Le conoscenze e le competenze richieste coinvolgono, in misura diversa, queste discipline:
    - psicologia clinica, diagnostica: conduzione di colloqui, somministrazione di test, scale, refertazione
    - psicologia cognitiva, fisiologica, neuroscienze cognitive: conoscenza dei processi cognitivi e dei correlati anatomo-funzionali
    - neurologia, neurobiologia: conoscenza di biologia e patologie del sistema nervoso centrale, e degli effetti sulle funzioni cognitive
    - fisiatria: tecniche riabilitative

    All'interno della neuropsicologia tutti questi elementi rientrano in un corpus ben definito di conoscenze e competenze, con un proprio oggetto di studio, cioè i deficit cognitivi-comportamentali collegati a lesioni/disfunzioni cerebrali. Gli obiettivi, come detto sopra, sono di tipo diagnostico e riabilitativo (per il clinico) oppure sperimentali (per il ricercatore).
    Ultima modifica di psychocircus : 01-11-2014 alle ore 21.58.17

Privacy Policy