• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: Pavimento

  1. #1

    Pavimento

    Vorrei chiedervi un parere su un sogno...
    Non ne ricordo l'inizio nè il perchè, ma mi trovavo, in tarda serata, ad un piano alto in un palazzo del parco in cui abito, insieme a delle amiche e un amico di infanzia (anche loro tuttora residenti nel parco) e a un certo punto insieme a due amiche scendiamo le scale per uscire. Nella discesa, a partire dal primo piano, noto che al nostro passaggio il pavimento inizia a riempirsi di crepe e sembra quasi stia per sgretolarsi da un momento all'altro. Così usciamo in fretta dal palazzo e dopo essere entrati in una macchina parcheggiata lì di fronte e aver pensato a come far uscire gli altri, rimasti su, decidiamo di telefonarli (avevo peró come l'impressione che in realtà era mio compito risalire). Nel frattempo arriva il mio fidanzato in macchina e parcheggia davanti alla nostra. Vado a salutarlo ma io già sapevo che era nervoso perchè, presa dall'accaduto, non gli avevo dedicato molta attenzione (lui è molto insicuro e crede che a nessuno importi realmente di lui). Addirittura, con volto totalmente indifferente alla cosa, decide di lasciarmi, e io disperata tento di fargli cambiare idea, ma dopo poco torno dalle mie amiche per aiutare gli altri a uscire dal palazzo. Alla fine (ricordo anche di aver usato una specie di ascensore che camminava in orizzontale e senza pareti -potevo vedere tutto il parco-), riescono ad uscire prima che il palazzo crolli (anche se in realtà non crolla), ma io continuo ad essere agitata perchè il mio ragazzo è lì vicino e ho l'impressione di non poter recuperare nulla del nostro rapporto.
    Quello che mi ha colpito di più è stato peró il pavimento...cosa puó voler dire?

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Pavimento

    Solo alcune risonanze e alcuni rimandi.
    Quello che più ti ha colpito, nel sogno, è stato il pavimento che crepa...
    Simbolicamente, il pavimento rappresenta una base solida su cui stare e operare... quando il pavimento crepa, significa, spesso, che qualcosa sta mettendo in crisi la nostra stabilità, in qualche ambito della nostra esperienza. Prova a pensare se ti risulta qualcosa del genere...

    Ci sono, però, altri due nuclei tematici simbolici.
    Uno è costituito dall'insieme di edificio/parco/amici d'infanzia. Simbolicamente tutto ciò potrebbe rappresentare (non sto, qui, a sviluppare i significati particolari che mi portano a dire questo) il tuo mondo relazionale. Il tuo mondo relazionale, nel sogno, appare in pericolo. C'è qualcosa che ti trattiene e turba, ostacola o, semplicemente, "rallenta", in qualche modo, le relazioni con le persone che potrebbero essere a te vicine?
    Se così non fosse, tieni presente che gli amici potrebbero rappresentare anche parti di te. In questo caso, sarebbe la complessità del tuo essere che fa fatica a "procedere".

    Il terzo nucleo, che potrebbe essere "centrale", è rappresentato dalle due macchine ferme: la macchina parcheggiata in cui entrate tu e alcune tue amiche (quelle che sono uscite con te) e la macchina, ferma, del tuo fidanzato.
    La macchina, simbolicamente, rappresenta un mezzo per procedere, velocemente e senza fatica, nell'evoluzione. La macchina in cui sei tu non è la stessa macchina in cui è il tuo fidanzato. C'è una difficoltà a procedere insieme? Entrambe sono ferme. Nella tua ci sono anche le tue amiche, ma pure quella è ferma. Qualcosa ostacola il vostro procedere?
    Fuori metafora, sembrerebbe che il sogno rappresenti una situazione di non progresso, di stasi (le macchine ferme), sia per quanto riguarda il tuo rapporto con i tuoi amici (nei confronti dei quali c'è anche un senso di colpa, perché ne hai lasciati alcuni nell'edificio pericolante), sia per quanto riguarda il rapporto con il tuo ragazzo. Ovviamente, nel caso gli amici rappresentassero parti di te, sarebbe la complessità della tua esperienza che fa fatica ad evolvere.
    Non solo: Il sogno sembra anche dire che tendi a vivere le due "fedeltà" (ai tuoi amici - o alla complessità di te stessa, se interpreti gli amici come parti di te - e al tuo ragazzo) come alternative, come due esperienze che non possono convivere insieme. Può rispondere al tuo vissuto? E' importante che te lo chiedi, perché questo potrebbe spiegare perché il sogno ti rappreesenta, drammaticamente, il possibile crollo dell'edificio del parco (la messa in crisi del tuo mondo relazionale o, nell'altra interpretazione, della possibilità di esprimerti nella tua complessità) e perché, alla fine, decidi, per quanto ti faccia stare male, di lasciare il tuo ragazzo da solo e ritornare dentro, per aiutare gli altri tuoi amici (o le altre parti della tua complessità) ad uscire (ad emergere)...
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 23-09-2014 alle ore 21.37.46


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455

    Riferimento: Pavimento

    Trovo interessanti le corresponsioni tra la "realtà" e il tuo modo di esprimerle nel sogno.

    Specialmente la situazione con il tuo ragazzo: è un momento di crescita per te, dove stai probabilmente decidendo come comportarti, cosa fare, dove le tue "certezze" (la base solida del pavimento/le relazioni come indica Hermes simboleggiate dal palazzo) si stanno in qualche modo scalfendo "dalle fondamenta" (le crepe partono dal primo piano...).

    Alla base di tutto c'è questo rapporto col tuo fidanzato, che nel sogno, in pratica, viene "messo in discussione/chiuso" dalle tue scelte.

    Forse il tuo sogno esprime anche dei timori che hai (ossia essere lasciata perché non è possibile, per diversi motivi, legare il tuo essere una persona con "spazi propri di cui occuparti", con l'essere in coppia?).
    Il palazzo non crolla, e la "scelta" alla fine ti fa anche capire che "il palazzo è più solido di quanto tu pensassi", potrebbe anche essere una rassicurazione che inconsciamente dai a te stessa, per le scelte che stai agendo...


    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

Privacy Policy