Buongiorno a tutti.

Apro questa nuova discussione perché, cercando tra le precedenti (anche se non le ho proprio girate tutte) non sono riuscito a dare risposta alle mie domande.
Io lavoro come educatore in una rsa (casa di riposo) e sono alla ricerca di strumenti di valutazione del benessere/malessere creato.
Seguendo le linee dell'organizzazione mondiale della sanità che vede il benessere non solo dal punto di vista medico/fisiologico, ma dal punto di vista bio-psico-sociale, tutto ciò che ci circonda influenza fortemente il nostro stato di salute globale. Ebbene, se una persona diviene ospite di una struttura residenziale per anziani, quest'ultima diventa in modo preponderante un nuovo "mondo" che con forza va a condizionare la vita dell'anziano. Ora, se alla base del soggiorno presso la rsa c'è una presa in carico del benessere dell'ospite, allora tutto ciò che la struttura offre deve essere finalizzato al benessere di questo: la struttura nella sua globalità diviene quindi terapia per il benessere dell'anziano.
Qual'è il problema? Posso valutare oggettivamente la struttura-edificio il ogni minimo dettaglio modellandola in funzione del benessere degli ospiti. Con lo stesso fine posso valutare e modellare le procedure o l'organizzazione del personale. Ma come posso valutare la potenzialità o la quantità di benessere generato dall'ambiente relazionale? Detto in parole povere, come si fa a capire se tutto il personale, dal coordinatore a chi lava i pavimenti (con il dovuto rispetto per tutti i lavoratori), sta lavorando per il benessere degli ospiti?

Cercando ho trovato test sullo stress da lavoro correlato, test sulla salute dell'organizzazione... ma nulla sul benessere generato. Ho trovato qualcosina sul clima emotivo-relazionale del gruppo lavoro, ma nel mio caso si parla della relazione tra gruppo lavoro e gruppo ospiti ; ritengo sia un primo passo importante la valutazione del clima del gruppo lavoro, ma deve precedere ad una seconda fase di necessario studio di come il gruppo lavoro si relaziona col gruppo ospiti.


Qualcuno ha esperienze in tal senso o suggerimenti?


Grazie a tutti

Guido