• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-07-2008
    Messaggi
    133

    Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicoterapia

    Premetto: sono studente della magistrale in Bicocca: neuropsicologia, clinica e sviluppo.
    Più faccio esami di neuropsicologia e esami di clinica-dinamica e più mi rendo conto che non ho assolutamente voglia di abbandonare nè l'uno nè l'altro percorso. Sono complementari. L'essere umano è mente ed è corpo. Abbiamo una magistrale che ci permette di integrare la clinica alla neuro. Oossibile che non ci siano scuole di specializzazione (pure di 5 anni e non 4) che riescano ad integrare clinica e neuro insieme? Sarò fuso io, ma per me è inconcepibile. E' inconcepibile farci studiare per 5 anni mente e corpo e...arrivati alla fine dei 5 anni dirci: "bene...scegli...o mente...o corpo..." :S E se vuoi sia mente che corpo farti 8-10 anni di specializzazioni e dottorandi per avere una laurea in neuropsicologia ed una in psicoterapia.
    Una persona che ha studiato per 5 anni l'una e l'altra cosa, avendo a disposizione pure una magistrale in cui si ha la "fortuna" di integrare i due percorsi, possibile che sia costretto a scegliere?
    Non esistono scuole di specializzazione che forniscano allo stesso tempo basi in neuropsicologia, ma non trascurando anche l'altro percorso e farti uscire di lì anche da psicoterapeuta? Poi ovvio...ci si continua a formare, fare magari master negli anni (mentre già si esercita). Ma...una persona, arrivata alla fine dei 5 anni, è costretta per forza a scegliere? O mente o corpo? O psicoterapia o neuropsicologia? (premettendo che se iniziassi già ora come tirocinante in qualche struttura probabilmente mi terrebbero con loro, come altri colleghi della magistrale). Ma non è questo che intendo.

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Esiste una scuola di specializzazione in neuropsicologia con la quale diventi specialista in psicoterapia e approfondisci argomenti in particolare neuropsicologici... Diventi psicoterapeuta... chiaramente ha un indirizzo maggiormente psicobiologico ma è una scuola di psicoterapia...
    Se non sbaglio è a Parma, con una rapida ricerca su google la trovi.. sempre che tu voglia fare una scuola di psicoterapia ovviamente

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    ciao marco
    in effetti nemmeno io ho mai sentito di una scuola di psicoterapia che approfondisca in maniera uguale e bilanciata neuropsichiatria e clinica...forse qualcosa di stampo più cognitivo-comportamentale?

    considera però anche questo: tutte le psicoterapie hanno correlati neuropsicologici, nel senso che qualunque lavoro di psicoterapia e di sostegno psicologico porta nel paziente delle modifiche nella stessa struttura cerebrale (e all'opposto, maltrattamenti, traumi e altre dolorose esperienze di vita causano l'alterazione di circuiti e strutture cerebrali che poi determinano molti dei problemi relazionali e psicologici)... questa parte in effetti nelle scuole di psicoterapia viene trattata di meno, ma comunque c'è e non è detto che non potrai approfondirla nel corso della mia specializzazione io ho avuto occasione di leggere articoli e libri in cui si parlava anche di aspetti neuropsicologici... poi io me li sono sempre fatti scivolare via perché in neuropsicologia ero una capra (ho fatto anche io la tua stessa specializzazione in Bicocca) ...ma ripeto, non è detto che non siano approfondibil, gli stessi docenti delle scuole di specializzazione spesso possono suggerire letture ad hoc se a qualcuno interessa un ambito che nella scuola è meno trattato

    a presto
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  4. #4
    Matricola
    Data registrazione
    01-02-2006
    Residenza
    Perugia
    Messaggi
    24

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    C'è la scuola di specializzazione della Sapienza, è appena uscito il bando...
    Ultima modifica di arwen : 04-11-2014 alle ore 15.12.20 Motivo: link non consentito
    Alessandra

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    ciao Sandra, ciao a tutti
    ho modificato il tuo messaggio perchè riportava un link non consentito (è vietato dal regolamento pubblicare link che possano - anche indirettamente - fare pubblicità a scuole o corsi)

    credo inoltre che questa discussione sia più appropriata alla sotto-stanza relativa alla formazione in psicoterapia, dato che mi sembra di capire che si discute non tanto dell'argomento in generale ma delle singole scuole pertanto se non ci sono problemi provvederò a spostarla

    a presto, per ogni problema potete contattarmi in privato
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-07-2008
    Messaggi
    133

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Citazione Originalmente inviato da arwen Visualizza messaggio
    ciao Sandra, ciao a tutti
    ho modificato il tuo messaggio perchè riportava un link non consentito (è vietato dal regolamento pubblicare link che possano - anche indirettamente - fare pubblicità a scuole o corsi)

    credo inoltre che questa discussione sia più appropriata alla sotto-stanza relativa alla formazione in psicoterapia, dato che mi sembra di capire che si discute non tanto dell'argomento in generale ma delle singole scuole pertanto se non ci sono problemi provvederò a spostarla

    a presto, per ogni problema potete contattarmi in privato
    Chiara

    Ho letto solo ora le risposte. Sandra a quale indirizzo di specializzazione ti riferisci? Ne ho letti 5 andando alla veloce sul sito. Più che altro mi interesserebbe sapere quanto sia fattibile e realizzabile portare avanti entrambi i percorsi nella propria carriera. Essere sia neuropsicologi che psicoterapeuti è fattibile concretamente parlando?

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di Daphne833
    Data registrazione
    20-04-2008
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    179

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Citazione Originalmente inviato da marco-89 Visualizza messaggio
    Premetto: sono studente della magistrale in Bicocca: neuropsicologia, clinica e sviluppo.
    Più faccio esami di neuropsicologia e esami di clinica-dinamica e più mi rendo conto che non ho assolutamente voglia di abbandonare nè l'uno nè l'altro percorso. Sono complementari. L'essere umano è mente ed è corpo. Abbiamo una magistrale che ci permette di integrare la clinica alla neuro. Oossibile che non ci siano scuole di specializzazione (pure di 5 anni e non 4) che riescano ad integrare clinica e neuro insieme? Sarò fuso io, ma per me è inconcepibile. E' inconcepibile farci studiare per 5 anni mente e corpo e...arrivati alla fine dei 5 anni dirci: "bene...scegli...o mente...o corpo..." :S E se vuoi sia mente che corpo farti 8-10 anni di specializzazioni e dottorandi per avere una laurea in neuropsicologia ed una in psicoterapia.
    Una persona che ha studiato per 5 anni l'una e l'altra cosa, avendo a disposizione pure una magistrale in cui si ha la "fortuna" di integrare i due percorsi, possibile che sia costretto a scegliere?
    Non esistono scuole di specializzazione che forniscano allo stesso tempo basi in neuropsicologia, ma non trascurando anche l'altro percorso e farti uscire di lì anche da psicoterapeuta? Poi ovvio...ci si continua a formare, fare magari master negli anni (mentre già si esercita). Ma...una persona, arrivata alla fine dei 5 anni, è costretta per forza a scegliere? O mente o corpo? O psicoterapia o neuropsicologia? (premettendo che se iniziassi già ora come tirocinante in qualche struttura probabilmente mi terrebbero con loro, come altri colleghi della magistrale). Ma non è questo che intendo.
    Ciao Marco!
    a Padova e Pavia c'è la Slop che fa proprio questo! ma non ho info dirette da persone che l'hanno frequentate o la frequentano :\

    tu ne sai qualcosa? perchè sarei interessata anch'io ad una scuola del genere..
    Ultima modifica di crissangel : 14-12-2014 alle ore 14.36.01 Motivo: link non consentito e c'era scritto sopra....

  8. #8
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-07-2008
    Messaggi
    133

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Rieccomi. Stavo dando un'occhiata alla scuola, ma il problema principale di queste scuole mi pare sempre quello. Se si vuol unire clinica e neuropsicopatologia ci si deve rassegnare ad un approccio più di tipo cognitivo...a me sarebbe piaciuto unire le due cose (clinica-dinamica/relazionale e neuropsicologia), ma credo proprio non sia possibile...al max si potrebbero fare dei master brevi, ma non so quanto valore sia riconosciuto qui in Italia agli stessi.

  9. #9
    Partecipante
    Data registrazione
    13-08-2012
    Messaggi
    37

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    ciao hai deciso cosa fare? io sono indecisa tra psicoterapia e neuropsicologia

  10. #10
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-07-2008
    Messaggi
    133

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Citazione Originalmente inviato da pikkolasally87 Visualizza messaggio
    ciao hai deciso cosa fare? io sono indecisa tra psicoterapia e neuropsicologia
    No, deciso 0. Nel dubbio, ora che mi sono laureato sto valutando di fare un master a cui sono interessato e provare (se ci riesco) tra 1 anno il dottorato all'estero. Così se riesco per i prossimi 3-4-5 anni sarei a posto. Di ritorno dall'esperienza all'estero (e con una dose di soldi risparmiati in quel periodo) comincerei a pensare ad un'eventuale scuola di specializzazione se la carriera accademica-ricerca non mi porta sino ai risultati sperati.
    Per il momento sono congetture. Chi vivrà vedrà. I dubbi sui due percorsi li ho sempre e vorrei trovare un'area per lo meno in comune tra i due (magari con la scusa del dottorato).

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Ciao
    io ho fatto la scuola di neuropsicologia di parma e quindi sulla carta sono anche psicoterapeuta. Però ripeto sulla carta, la scuola è molto più incentrata sulla neuropsicologia, e infatti tendenzialmente tendo ad inviare pazienti che hanno bisogno di psicoterapia (non supporto psicologico).
    E sto pensando di fare un master o un corso di perfezionamento per gli aspetti più di psicoterapia.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  12. #12
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-07-2008
    Messaggi
    133

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Mi diresti il nome della scuola Calethiel? Credo che l'unica alternativa per avere una preparazione sufficiente in merito sia forse scegliere una scuola di neuropsicologia orientata ad un approccio cognitivo-comportamentale (l'unico approccio che forse può integrarsi bene con neuropsicologia). Ma è ancora un punto di domanda. Spero di avere le idee più chiare tra qualche anno ("per fortuna" non è un problema così impellente, almeno per me). La cosa che mi dà fiducia è sapere, però, che diversi professionisti lavorano sia come neuropsicologi che sul versante psichiatrico-counselling-psicoterapeutico. Quindi, in qualche modo i due percorsi si possono portare avanti.

  13. #13
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-07-2008
    Messaggi
    133

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Rispolvero questa discussione. Sono sempre più combattuto. Mi interessa un mondo la scuola di psicoterapia integrata di busto arsizio, ma allo stesso tempo la SLOP (per l'idea di specializzarmi in neuropsicologia, ma anche avere una qualche base di psicoterapia da integrare poi successivamente).
    Altri pareri a riguardo? Non ho particolare fretta, dato che per 1 annetto avrò già un master da portare avanti ed esame di stato, ma il tempo passa in fretta :S
    Altra questione...se volessi provare la strada di un dottorato (magari in neuroscienze) potrei contemporaneamente frequentare una scuola di psicoterapia?

  14. #14
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Ciao,
    per quanto riguarda il dottorato conosco persone che hanno fatto entrambe le cose.
    Io ho deciso di posticipare sia Esame di Stato sia, ovviamente, specializzazione, a dopo.
    Ero partita con l'idea di fare tutto, poi ho selezionato: all'inizio è stata dura abbandonare l'idea di lasciare temporaneamente qualcosa ma ora sono contenta di quello che sto facendo.
    La strada del dottorato,se la intraprenderai, potrebbe essere un'occasione per approfondire quello che ti piace e nel frattempo chiarirti un po' le idee.
    Non ho capito che cosa intendi con "fare il neuropsicologo" e neppure quali interessi tu abbia per una eventuale specializzazione in psicoterapia.
    Quale ambito della psicoterapia ti interesserebbe approfondire?
    In che modo pensi di unire le tue competenze in neuropsicologia alle conoscenze e alla pratica in psicoterapia?
    Nel concreto, che cosa vorresti fare con i pazienti?
    La mia impressione è che tu stia pensando ad un possibile indirizzo in psicoterapia sulla base di aprioristiche affinità con la neuropsicologia, nel desiderio di "non perdere nulla", invece di concentrarti su un orientamento che senti più affine al tuo modo di pensare.
    Tant'è vero che subito parli di clinica-dinamica (è la prima cosa che hai detto) poi dell'indirizzo cognitivo-comportamentale e infine di psicoterapia integrata.
    Non ho capito come tu, nella tua mente, pensi di unire le due cose ma credo che sia senz'altro possibile integrare due campi di interesse, se è quello che vuoi, e "travasare" gli ambiti di esperienza.
    Mi pare che diversi approcci teorici abbiano una visione integrata dell'essere umano.
    Ho in mente la psicoanalisi, ad esempio, ma anche la psicosomatica.
    Per farti un'idea, se vai nel sito del Centro Milanese di Psiconalisi, sotto "Seminari aperti", troverai un ciclo di seminari dal titolo "Nuove teorie sul funzionamento della mente" che credo tocchi proprio questi punti.
    Mi pare che tu ora abbia le idee un po' confuse ma anche abbastanza tempo a disposizione per riflettere con calma e chiarirtele: il mio suggerimento è di continuare a studiare quello che ti piace facendo però qualcos'altro, nel frattempo, che non implichi una decisione immediata, lasciando temporaneamente decantare la cosa e cercando di abbandonare il modello "o....o".
    A volte la dicotomia è più che altro nella nostra mente .
    La decisione verrà

  15. #15

    Riferimento: Scuola di specializzazione: neuropsicologia e/o psicotera

    Citazione Originalmente inviato da Lyanne Visualizza messaggio
    Ciao,
    per quanto riguarda il dottorato conosco persone che hanno fatto entrambe le cose.
    Mi scuso se ho interpretato male la tua risposta in merito alla domanda di marco-89, ma la frequenza contemporanea di dottorato e scuola di specializzazione non è possibile (tranne per alcuni casi in merito agli iscritti ad una scuola di specializzazione medica, credo).
    "And all my armour falling down, in a pile at my feet
    And my winter giving way to warm, as I'm singing him to sleep"

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy