• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2

    Educatore? Psicologo Si o No?!

    Sapete qualcosa di specifico sulla figura dell'EDUCATORE? e come combacia con chi è laureato in Psicologia? ci conviene lavorare nelle coperative sociali? oppure come diceva la mia tutor: è + quello che fate voi per loro che loro per voi!
    mi piacerebbe sapere qualcosa di + grazie!

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  2. #2
    Eowin
    Ospite non registrato
    Ciao! Conosco una ragazza che ha trovato lavoro come educatrice già prima di laurearsi in psicologia.
    Lei non ha potuto essere inquadrata come educatrice in quanto mancava del titolo specifico e quindi ha uno stipendio ridotto rispetto ai colleghi col giusto titolo.
    Ora le è stato offerto di integrare il titolo sostenedo gli esami che le mancano per la laurea in scienze dell'educazione e così la "passerebbero di grado" aumentandole lo stipendio.
    Non so cosa abbia deciso di fare, ma mi diceva che oggi come oggi le cooperative non assumono più psicologi in quanto si sono resi disponibili molti laureati in scienze dell'educazione.
    In effetti conosco diverse colleghe psicologhe che non riescono assolutamente ad entrare in comunità come educatrici e si limitano a lavorare nei call center.

  3. #3
    chicca fr
    Ospite non registrato
    sono una lureata in scienze della educazione che sta facendo il contrario cioè stò integrando gli esami per laurearmi in psicologia mi fà sorridere questo discorso perchè io lavoro in un centro accreditato asl e vogliono buttarmi fuori perchè non ho il titolo di educatore classe 2 ex diploma e quindi non rientro in ambito sanitario e stocercando di superare la cosa con la laurea in psicologia perchè mi rifiuto di prendermi il titolo triennale di edcatore dopo una laurea blef

  4. #4
    chicca fr
    Ospite non registrato
    sono una lureata in scienze della educazione che sta facendo il contrario cioè stò integrando gli esami per laurearmi in psicologia mi fà sorridere questo discorso perchè io lavoro in un centro accreditato asl e vogliono buttarmi fuori perchè non ho il titolo di educatore classe 2 ex diploma e quindi non rientro in ambito sanitario e sto cercando di superare la cosa con la laurea in psicologia perchè mi rifiuto di prendere il titolo triennale di educatore dopo una laurea blef

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    Originariamente postato da Eowin
    Ciao! Conosco una ragazza che ha trovato lavoro come educatrice già prima di laurearsi in psicologia.
    Lei non ha potuto essere inquadrata come educatrice in quanto mancava del titolo specifico e quindi ha uno stipendio ridotto rispetto ai colleghi col giusto titolo.
    Ora le è stato offerto di integrare il titolo sostenedo gli esami che le mancano per la laurea in scienze dell'educazione e così la "passerebbero di grado" aumentandole lo stipendio.
    Non so cosa abbia deciso di fare, ma mi diceva che oggi come oggi le cooperative non assumono più psicologi in quanto si sono resi disponibili molti laureati in scienze dell'educazione.
    In effetti conosco diverse colleghe psicologhe che non riescono assolutamente ad entrare in comunità come educatrici e si limitano a lavorare nei call center.
    e... allora si insomma magari c'è l'osservazione del paziente... okkei intanto si studia!
    Ciao

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  6. #6
    dave
    Ospite non registrato
    Anch'io sto tentando di diventare educatore, ma in realtà non ho ancora capito bene quali requisiti ci vogliano....tra l'altro penso che anche le cooperative non sappiano bene cosavogliono, in quanto sono andato a portare dei c.v. in una di queste e non mi hanno dato delle risposte precise.....mah

  7. #7
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    Ci_ao! in quale regione vivi?

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di terry77dgl
    Data registrazione
    02-12-2002
    Residenza
    Monza x lavoro, Napoli nel cuore
    Messaggi
    5,743
    Io ho lavorato come educatrice in un centro estivo. ci sono copperative che richiedono la figura dello psicologo come educatore, perchè, secondo loro, hanno una preparazione diversa dall'educatore. Ma cmq ognuno fa a modo suo.

  9. #9
    chicca fr
    Ospite non registrato
    io vivo a roma e qui la laurea in scienze della educazione 4 anni di sudore indirizzo educatore vale 0 vedi decreto 22 maggio 2003 del miur

  10. #10
    zanoni
    Ospite non registrato
    Faccio l'educatrice da 2 anni in una comunità d'accoglienza per minori.Sono laureata in psicologia clinica a pieni voti e prendo 6e all'ora.Lavoro natale, capodanno, feste e tutti i giorni della sett compreso sab e dom sempre su turni.Ho a che vedere con ragazze e ragazzi con problemi psichiatrici, tossicodipendenti, abusati e abusanti...per coloro che volessero intraprendere questo tipo di lavoro...ATTENZIONE, siete a rischio burn out.Io devo lottare tutti i giorni con la rabbia, il dolore di questi ragazzi e spesso anche con la mia...

  11. #11
    Matricola L'avatar di elimetal
    Data registrazione
    09-09-2004
    Residenza
    monfalcone
    Messaggi
    29
    sono entrata a far parte di una coop. sotto la qualifica di educatrice, anche se sono laureata in psyko e pure iscritta all'albo...accompagno una ragazzina tetraplegica a scuola(nn usa nè braccia nè gambe in autonomia, nè riesce a parlare, quindi si esprime con 1 comunicatore)...la paga è misera...ma sinceramente, tutto sommato, tnendo conto che la ragazzina è splendida e che riesco a pagarmi almeno metà della scuola di specializzaz. (sempre se mi prendono...esame 6 ottobre...aaaah!)e che mi han fatto fare il colloquio venerdì scorso e ho cominciato a lavorare il giorno dopo, mi è andata propro di culo!
    x ora sono in prova x 2 mesi...speriamo bene!

    Elimetal

  12. #12
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    17-03-2007
    Messaggi
    380

    Riferimento: Educatore? Psicologo Si o No?!

    urgente...
    chiedo venia ragazzi..
    se con opsonline sono poco di casa ultimamente..
    la questione educatore:
    mi sembra di capire dalle vostre che nel privato la scelta è discrezionale .... prendo l'educatore professionale o lo psicologo (laureato) che fa il lavoro di educatore...
    bene, cosi mi sento dire anche da mie conoscenze di training...
    posso chiedervi se mi passate la legge 22 del 2002...

    me la sono sentita citare per telefono quando chiedevo info per la mia autocandidatura in due comunità per minore

    grazie!!

Privacy Policy