• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1

    Obbligo di spazzare, lavare per terra nell'ente del tirocinio?

    Sto svolgendo un tirocinio POST LAUREA di psicologia vecchio ordinamento e mi è stato imposto di svolgere servizi domestici all'interno dell'ente in cui si svolge il tirocinio (spazzare, lavare i pavimenti, lavare caffettiere, servire caffè ai tavoli degli utenti , pulire i tavoli , lavare stoviglie al pari dei volontari che operano all'interno). E' legittima questa richiesta? Cosa potrebbe succedere se io mi rifiutassi? Premetto che svolgo un lavoro stabile a tempo pieno in una pubblica amministrazione e sono anche molto stanca quando vado a fare altre 4 ore di tirocinio ogni giorno. E' mai successo a qualcuno ? Altre tirocinanti che stanno svolgendo il tirocinio curriculare pre -laurea (triennale) sono state obbligate a pulire l'ente e per il quieto vivere non si sono ribellate. Inoltre vedo il tutor una volta la settimana e non mi sento assolutamente supportata. Ma il tirocinio ai svolge ovunque così?

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: Obbligo di spazzare, lavare per terra nell'ente del tiroc

    Citazione Originalmente inviato da gemmamarina Visualizza messaggio
    Sto svolgendo un tirocinio POST LAUREA di psicologia vecchio ordinamento e mi è stato imposto di svolgere servizi domestici all'interno dell'ente in cui si svolge il tirocinio (spazzare, lavare i pavimenti, lavare caffettiere, servire caffè ai tavoli degli utenti , pulire i tavoli , lavare stoviglie al pari dei volontari che operano all'interno). E' legittima questa richiesta? Cosa potrebbe succedere se io mi rifiutassi? Premetto che svolgo un lavoro stabile a tempo pieno in una pubblica amministrazione e sono anche molto stanca quando vado a fare altre 4 ore di tirocinio ogni giorno. E' mai successo a qualcuno ? Altre tirocinanti che stanno svolgendo il tirocinio curriculare pre -laurea (triennale) sono state obbligate a pulire l'ente e per il quieto vivere non si sono ribellate. Inoltre vedo il tutor una volta la settimana e non mi sento assolutamente supportata. Ma il tirocinio ai svolge ovunque così?
    No, non è legittima.
    Quello che ti è stato richiesto non ha nulla a che fare con ciò che lo studente dovrebbe imparare prima di sostenere l'EdS, cioè ciò che caratterizza il lavoro dello psicologo, in rapporto all'area di applicazione scelta.
    io ti consiglio di informare il tuo tutor universitario, se non l'hai ancora fatto (non è chiaro a quale tutor tu ti riferisca nel tuo post, presumo quello aziendale),l'ufficio tirocini dell'Università e l'Ordine degli Psicologi della tua regione.
    Da quello che scrivi, dubito che ci siano i presupposti affinché venga mantenuta la convenzione con questo ente.
    Però se tutti tacciono, questi (e altri) continuano, facendosi "forti" , puntando sulla paura degli studenti di non passare il semestre e quindi di non poter accedere all'EdS.
    Loro lo sanno, purtroppo, e su questo prosperano, sullo sfruttamento e sul silenzio degli studenti.
    io non riuscivo a crederci quando ho letto quello che hai scritto.
    Chinare la testa e accettare senza denunciare fa male a noi stessi, perché ci umilia, e a chi verrà dopo di noi, perché accresce il potere di questa gente, che si basa sulla quasi-certezza che "tanto nessuno parla".
    Ci lamentiamo che le cose vanno male ...però?
    Dillo alle altre studentesse.
    Che vuol dire quieto vivere?
    Davvero siamo arrivati a questi punti?
    Ultima modifica di Lyanne : 07-04-2014 alle ore 01.10.50

  3. #3
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Obbligo di spazzare, lavare per terra nell'ente del tiroc

    Ma scherziamo? devi assolutamente denunciare (o magari intanto minacciare) la cosa all'ufficio tirocini.. Altro che non essere legittimo, è proprio scorretto deontologicamente... Il tirocinante non dovrebbe fare niente che esuli osservazione e attività in ambito psicologico e che non sia supervisionato dal tutor.
    Fai un favore a tutti gli studenti che ci sono passati e che ci passeranno.. denuncia la cosa.. fagli togliere la convenzione.. è una vergogna.....
    Anche a Firenze se ne sentono tantissime, studenti a cui vengono fatte fare 40 ore a settimana, studenti costretti a fare da segretari, fare 6 mesi fotocopie, addirittura andare a fare la spesa, andare in farmacia per il tutor o fare tutta la manovalanza del caso come fossero inservienti e domestici.. Il tirocinio serve per imparare gli strumenti del mestiere quindi anche fare una fotocopia è qualcosa al di fuori dai tuoi doveri (poi va beh in un ambiente di lavoro è ovvio che capiti soprattutto all'inizio di fare qualche attività di segretariato.. fotocopie, rispondere al telefono ma devono essere le eccezioni e favori che il tirocinante fa una tantum e che rientrano nei rapporti tra "colleghi"...)... Ne sento tantissime e non esagero se dico che almeno la metà o di più si trova male... Per la segreteria tirocini va tutto benissimo perchè non arrivano lamentele, i tirocinanti sono spaventati, hanno paura poi che si venga a sapere chi ha fatto la spia (anche se la segnalazione è totalmente anonima) ,.. oppure semplicemente finito il tirocinio rimuovono l'esperienza.. ma in questo modo si mantiene lo status quo e escono dai tirocini e dall'esame di stato ottimi segretarie e colf... gli enti hanno lavoratori aggratisse.. e tutto rimane come è...
    Ultima modifica di Duccio : 09-04-2014 alle ore 01.39.38

  4. #4
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    29-01-2008
    Messaggi
    278
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Obbligo di spazzare, lavare per terra nell'ente del tiroc

    Citazione Originalmente inviato da Duccio Visualizza messaggio
    Ma scherziamo? devi assolutamente denunciare (o magari intanto minacciare) la cosa all'ufficio tirocini.. Altro che non essere legittimo, è proprio scorretto deontologicamente... Il tirocinante non dovrebbe fare niente che esuli osservazione e attività in ambito psicologico e che non sia supervisionato dal tutor.
    Fai un favore a tutti gli studenti che ci sono passati e che ci passeranno.. denuncia la cosa.. fagli togliere la convenzione.. è una vergogna.....
    Anche a Firenze se ne sentono tantissime, studenti a cui vengono fatte fare 40 ore a settimana, studenti costretti a fare da segretari, fare 6 mesi fotocopie, addirittura andare a fare la spesa, andare in farmacia per il tutor o fare tutta la manovalanza del caso come fossero inservienti e domestici.. Il tirocinio serve per imparare gli strumenti del mestiere quindi anche fare una fotocopia è qualcosa al di fuori dai tuoi doveri (poi va beh in un ambiente di lavoro è ovvio che capiti soprattutto all'inizio di fare qualche attività di segretariato.. fotocopie, rispondere al telefono ma devono essere le eccezioni e favori che il tirocinante fa una tantum e che rientrano nei rapporti tra "colleghi"...)... Ne sento tantissime e non esagero se dico che almeno la metà o di più si trova male... Per la segreteria tirocini va tutto benissimo perchè non arrivano lamentele, i tirocinanti sono spaventati, hanno paura poi che si venga a sapere chi ha fatto la spia (anche se la segnalazione è totalmente anonima) ,.. oppure semplicemente finito il tirocinio rimuovono l'esperienza.. ma in questo modo si mantiene lo status quo e escono dai tirocini e dall'esame di stato ottimi segretarie e colf... gli enti hanno lavoratori aggratisse.. e tutto rimane come è...

    Devi assolutamente rivolgerti al tuo ufficio tirocini! Questa storia è assurda...non ci sono parole! Ho sentito casi di persone che hanno cambiato il tirocinio in corso, nonostante il semestre fosse già iniziato, senza perdere ore, e di solito per gravi motivi (direi che il tuo è più che grave) ti lasciano cambiare sede! Provaci, non continuare lì, ne va del tuo futuro!

Privacy Policy