• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Neofita L'avatar di marco.1998
    Data registrazione
    13-03-2014
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    7

    bambini predisposti alla psicopatia in situazioni scioccanti

    non sò cosa abbiate capito dal titolo e vedrò di chiarire meglio la domanda, premetto che sono ignorante in materia, ma per realizzare il mio progetto (capirete di che sto parlando leggendo la mia presentazione) ho bisogno del vostro aiuto, adesso volevo chiedervi una cosa: classificando 3 generi di bambini, tra cui i "viziati", quelli che non si staccano mai un momento dai genitori, quelli abituati ad avere tutto ciò che vogliono, i cosiddetti "lagnosi"; i bambini "svegli", pensiamo a quelli che magari dimostrano qualche anno in più, quelli maturi che ragionano quasi completamente in modo razionale; e quelli con la mentalità infantile, voglio indicare il prototipo di bambini, né viziati né disagiati, né troppo maturi né eccessivamente sciocchi, ebbene volevo sapere quale tra questi, in situazioni e/o periodi davvero scioccanti, è più predisposto a diventare psicopatico (non aggreditemi se non è il termine adatto, ve l'ho detto sono ignorante in materia)?
    Grazie in anticipio
    Quando esci là fuori rischi la vita, quando bevi dell'acqua rischi la vita. E oggi respiri e rischi la vita. Ogni momento qua ti lascia senza scelta. L'unica scelta che puoi fare, è per cosa rischiare la vita.
    Hershel Greene

    Presentazione ---> http://www.opsonline.it/forum/psicol...to-150714.html

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di LePleiadi
    Data registrazione
    21-11-2006
    Messaggi
    324

    Riferimento: bambini predisposti alla psicopatia in situazioni sciocca

    Citazione Originalmente inviato da marco.1998 Visualizza messaggio
    non sò cosa abbiate capito dal titolo e vedrò di chiarire meglio la domanda, premetto che sono ignorante in materia, ma per realizzare il mio progetto (capirete di che sto parlando leggendo la mia presentazione) ho bisogno del vostro aiuto, adesso volevo chiedervi una cosa: classificando 3 generi di bambini, tra cui i "viziati", quelli che non si staccano mai un momento dai genitori, quelli abituati ad avere tutto ciò che vogliono, i cosiddetti "lagnosi"; i bambini "svegli", pensiamo a quelli che magari dimostrano qualche anno in più, quelli maturi che ragionano quasi completamente in modo razionale; e quelli con la mentalità infantile, voglio indicare il prototipo di bambini, né viziati né disagiati, né troppo maturi né eccessivamente sciocchi, ebbene volevo sapere quale tra questi, in situazioni e/o periodi davvero scioccanti, è più predisposto a diventare psicopatico (non aggreditemi se non è il termine adatto, ve l'ho detto sono ignorante in materia)?
    Grazie in anticipio
    La classificazione dei bambini in viziati, lagnosi e svegli è tua?
    Se vuoi una classificazione dei neonati su base scientifica leggi qualcosa su Jerome Kagan e il temperamento dei neonati.
    Ma un moderatore che controlli un minimo quello che viene scritto qui non c'è?

  3. #3
    Neofita L'avatar di marco.1998
    Data registrazione
    13-03-2014
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    7

    Riferimento: bambini predisposti alla psicopatia in situazioni sciocca

    Di certo nessuno ti classificherebbe come persona sveglia a te, innanzitutto vai a vederti la differenza tra neonati e bambini, poi ripeto per la terza volta (e magari stavolta leggi bene) che non so niente di questi argomenti e che ho bisogno apposta di risposte da gente che ne capisce ovviamente molto di più di me, e poi la classificazione che ho fatto non mi pare di averla imposta come ufficiale, ma è una classificazione di cui ho bisogno per scopi che ho già descritto in presentazione
    Quando esci là fuori rischi la vita, quando bevi dell'acqua rischi la vita. E oggi respiri e rischi la vita. Ogni momento qua ti lascia senza scelta. L'unica scelta che puoi fare, è per cosa rischiare la vita.
    Hershel Greene

    Presentazione ---> http://www.opsonline.it/forum/psicol...to-150714.html

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: bambini predisposti alla psicopatia in situazioni sciocca

    Buonasera ad entrambi, sono la moderatrice

    Invito entrambi a mantenere un linguaggio rispettoso, e a mantenere la conversazione sul tema proposto da Marco, su binari di civiltà e aperto confronto (a casa mia si dice "chiedere è lecito, e rispondere è cortesia"), altrimenti lo staff di Ops si vedrà costretto a chiudere la discussione e a prendere provvedimenti...

    Io e gli altri appartenenti allo staff restiamo a disposizione via messaggio privato, per ogni ulteriore problema

    Buona domenica a tutti e buona navigazione
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: bambini predisposti alla psicopatia in situazioni sciocca

    Per riportare la conversazione sul tema in oggetto

    Marco, ti consiglio di cercare informazioni sul tema delle diverse tipologie di attacamento madre - bambino in internet penso che ci siano milioni di articoli, scientifici e non

    I bambini "lagnosi", come dici tu, hanno in genere un attaccamento chiamato ansioso - ambivalente: essi in genere hanno una madre presente ma in modo intermittente, che a volte risponde adeguatamente ai loro bisogni e a volte no, e pertanto si sono abituati ad "urlare" è ad amplificare le loro dimostrazioni di bisogno e di disagio, per attirarne l'attenzione.
    I bambini che sembrano più grandi e autonomi invece hanno con la mamma un attaccamento chiamato evitante: essi in genere sperimentano una mamma che rifiuta ogni loro manifestazione di disagio o di bisogno (magari ignorando il loro pianto, minimizzando il problema o criticandoli se non se la cavano da soli), e pertanto questi bambini crescono fingendosi più autonomi e grandi della loro età

    Queste due forme di attaccamento sono delle "insicure", poichè la persona cresce con l'idea di non andare bene così com'è e come si vorrebbe mostrare, e dall'esempio della mamma ricava l'idea che gli altri siano persone inaffidabili e poco disposte a comprendere loro e i loro bisogni...in questo senso, queste due tipologie di attaccamento possono essere un elemento in più che, in situazioni stressanti, porta la persona a sviluppare un disagio psicologico.

    Come vedrai invece dai molti articoli che si trovano sul web, un bambino che "fa il bambino", ad esempio permettendosi di chiedere aiuto ai grandi se ne ha bisogno, o parlando apertamente delle proprie difficoltà, in genere ha un attaccamento "sicuro": egli ha sperimentato adulti in grado di rispondere ai suoi bisogni per tempo e in modo adeguato...questi bambini crescono con l'idea che gli altri sono "un porto sicuro" in caso di bisogno, e che non c'è nulla di male ad esprimere le proprie difficoltà

    Esiste poi un altro tipo di attaccamento, detto "disorganizzato", proprio delle situazioni in cui il bambino è vittima di abusi e maltrattamenti, e senz'altro tale tipo di relazione è quella che più espone il bambino al rischio di sviluppare un disagio

    Spero di aver capito la domanda che ponevi e che gli argomenti che ti ho suggerito possano esserti utili
    A presto
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  6. #6
    Neofita L'avatar di marco.1998
    Data registrazione
    13-03-2014
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    7

    Riferimento: bambini predisposti alla psicopatia in situazioni sciocca

    sei stata chiarissima grazie mille!
    Quando esci là fuori rischi la vita, quando bevi dell'acqua rischi la vita. E oggi respiri e rischi la vita. Ogni momento qua ti lascia senza scelta. L'unica scelta che puoi fare, è per cosa rischiare la vita.
    Hershel Greene

    Presentazione ---> http://www.opsonline.it/forum/psicol...to-150714.html

Tags for this Thread

Privacy Policy