• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: Come fare supervisione

  1. #1

    Come fare supervisione

    come si fa per una supervisione? personalmente sono ad un passo dalla laurea magistrale in psicologia del lavoro ma non ho mai fatto supervisione. uno stage all'azienda sanitaria e stop, zero esperienza. tra l'altro non sono sicura mi piaccia il campo in cui ho approfondito gli studi finora.. concludendo..la me quasi psicologa è il caso che cominci ad informarsi per una supervisione?a chi rivolgersi? grazie a tutti voi, anche per le info lette finora
    Federica

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Come fare supervisione

    Ciao, essendo Off topic la tua richiesta rispetto al ccontenuto del 3d in cui avevi postato, te ne ho aperto uno nuovo. Mi raccomando, leggi il regolamento.

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Come fare supervisione

    NON HO CAPITO....cerchi qualcuno che ti faccia supervisione o vuoi studiare da supervisore?

    Nel caso la tua domanda fosse la prima...Io me la pago! ho conosciuto una psicoteraputa che mi ispirava molta fiducia e vado da lei per la supervisione!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  4. #4
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    16-02-2009
    Messaggi
    210

    Riferimento: Come fare supervisione

    Citazione Originalmente inviato da MEMOLEMEMOLE Visualizza messaggio
    NON HO CAPITO....cerchi qualcuno che ti faccia supervisione o vuoi studiare da supervisore?

    Nel caso la tua domanda fosse la prima...Io me la pago! ho conosciuto una psicoteraputa che mi ispirava molta fiducia e vado da lei per la supervisione!
    Anche io ho lo stesso dubbio del collega. La supervisione di solito si cerca quando si é operativi, ovvero si trattano casi, situazioni, dinamiche; e bisogna pagarsela (anche se, nel settore pubblico, puó capitare che se l'ente é molto illuminato la passi gratuitamente all'equipe; almeno, quando io lavoravo come assistente sociale in Comune avevamo dei progetti di supervisione che ci sceglievamo noi). Se invece sei confusa sulle future scelte professionali, sulla tua identitá ecc., ti suggerisco di cercare una psicoterapia. Sinceramente io la sto facendo da 6 mesi e mi sta servendo moltissimo. L'ho cominciata perché voglio accedere a una formazione in psicoterapia e questo é uno dei requisiti, ma la trovo assolutamente indispensabile soprattutto per chi vuole esercitare come psicologo (e non solo).

  5. #5

    Riferimento: Come fare supervisione

    Sto facendo superviosne e mi è stato chiesto di scrivere un diario per potermi meglio esprimere. E'una bella esperienza senza dubbia ma spesso non so scrivere esperienze inenarrabili, troppo "esperienziali". E' come un diario di bordo. E spesso è brutto scrivere e non avere una persona in carne ed ossa che mi stia vicino. che commenti ciò che scrivo. Chi mi può dare una dritta? Adesso, per esempio, non ho cosa scrivere ho solo un senso di insoddisfazione nelle relazioni e nella vita. Chi mi risponde? Magari un collega più esperto? E' possibile poi pubblicare il proprio mondo interiore e farlo conoscere pubblicandoloo è meglio lasciare un'alone di mistero odi privacy sui propri vissuti?? Spero mi rispondiate in base alla vostra visione delle cose e della vita.Grazie a chi mi risponderà
    Intentocon diario tradurre sentimenti, le emozioni,le sensazioni e le visioniche provengono dall'inconscio e renderle conscie. non si parla del proprio immaginario, di fantasie ma diveri percorsi e paesaggi interioriche fanno vivere in un determinato modo la visione della vita evidenziandone i propri bisogni psichici.
    Ultima modifica di howareyou : 10-04-2014 alle ore 01.29.30

Privacy Policy