• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    13-02-2009
    Messaggi
    20

    Escrescenze carnose, dita aggiuntive. disgusto...

    Ero in una casa di montagna, immaginaria, dove viveva una coppia di amici reali. Ho sciato. Dopo, in casa, la mia amica mi dice " guarda cosa hai sulle gambe". Sotto al ginocchio, dove appoggiavano gli scarponi ho delle escrescenze rosse e sanguinolente, disgustose. Mi chiedo se sia una reazione allergica o un tumore, le tocco, sono enormi, non so cosa fare. Proprio sotto al ginocchio destro spuntano anche quattro dita delle mia mano. Nuove quattro dita, che escono dalla mia gamba, sotto alla rotula. Sono impressionato e disgustato, anche se cerco di razionalizzare. Chiamo mia moglie, che mi dice che potrebbe essere un gemello, o un tumore. Prende le quattro dita e le muove avanti e indietro, per staccarle. Le dita scricchiolano,fanno il rumore dei rami verdi che si cerca di rompere con continui piegamenti.
    Provo orrore, ma mia moglie mi dice che è così che bisogna fare....

  2. #2
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455

    Riferimento: Escrescenze carnose, dita aggiuntive. disgusto...

    Ciao maquile, bentornato.
    Difficile comprendere il significato di questo sogno, senza elementi della tua vita reale. I sogni rimandano alle volte a delle esperienze di vita reale (se per esempio avete parlato di andare a sciare i giorni precedenti il sogno, esso ha fatto in modo che questo avvenisse...)
    alle volte apportano alla coscienza situazioni e sensazioni che non sono così evidenti quando siamo svegli.

    Come nei sogni che ci hai precedentemente scritto, questo noto in comune: una situazione dove sei in un'abitazione non tua, con altre persone e ti accade qualcosa di spiacevole, che non ti aspetti / non ti sai spiegare, infine tua moglie che ti viene in aiuto, in un modo che tu non avresti pensato e alla fine è comunque la cosa giusta da fare (nel sogno è lei a dire "è necessario fare così/l'unico modo", ma essendo il sogno tuo, è come se tu sapessi che lei ha ragione nel modo in cui sta "operando": e qui opera in un senso "chirurgico", ma "operare" in un senso etimologico, significa proprio "Agire" "fare effetto").

    Non so se hai superato quel momento difficile che stavi vivendo qualche mese fa, se vuoi dare qualche elemento in più forse diventa più palese quale potrebbe essere il significato onirico, certo i tuopi sogni ci raccontano quanto tua moglie sia a te vicina e forte nel sostenerti quando sei in difficoltà.
    Ultima modifica di claudia1976 : 02-01-2014 alle ore 20.04.59
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  3. #3
    Matricola
    Data registrazione
    13-02-2009
    Messaggi
    20

    Riferimento: Escrescenze carnose, dita aggiuntive. disgusto...

    Ciao Claudia e grazie della risposta. In realtà mia moglie è parte essenziale dei miei problemi (ed io dei suoi, lo dico per cercare impossibilmente di essere superiore alle parti...). Può darsi che quella che lei mi aiuti sia una speranza, una richiesta. In realtà io vorrei aiutare lei, e vorrei che lei si decidesse a farsi aiutare, da me o da altri. Devo dire che nella realtà ha più problemi di me, e pertanto è molto difficile che io faccia conto sul suo aiuto. Certamente lo sci in questa stagione è un argomento frequente. Quella casa forse rappresentava una vita comunitaria e sociale che abbiamo quasi smesso di avere. Ma ripensando a quelle escrescenze provo ancora vero disgusto, e preciso che io a cose abbastanza disgustose sono più abituato di molti altri..Sono riuscito ad immaginare addosso a me qualcosa di veramente schifoso. Mi chiedo se possa centrare con il sesso (le escrescenze...)

  4. #4
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455

    Riferimento: Escrescenze carnose, dita aggiuntive. disgusto...

    Ciao Maquile come hai visto poter comprendere un messaggio dei sogni senza elementi della vita reale può essere piuttosto fuorviante.
    Anche l'accenno che fai al tema sessualità può dare varie interpretazioni al tuo sogno.
    (se per esmpio tu nutri ancora desiderio e lei lo mortifica, continuamente, e ha problemi nei rapporti con te, o con la sessualità in generale...è possibile che la tua mente abbia fatto apparire qualcosa che fa parte di te come "da rifiutare", e ecco che lei arriva a darti ragione e privarti di questo...vero è che è un paradosso, ma leggila così: "se non ci fosse più alcun desiderio, il problema non si porrebbe")

    Hai provato a proporle di andare insieme da un terapeuta di coppia?
    Sei molto lucido nel riferire la situazione, e hai esigenza profonda di superare alcune difficoltà.
    Desiderio di tornare a "una vita normale". Il terapeuta di coppia ti consiglio che sia uno psicologo E psicoterapeuta, meglio ancora se specializzato in sessuologia, visto che accennando al tema sembra ci siano difficoltà in questo ambito.
    Non so di che zona sei, ma sull'albo FISS puoi trovare chi abbia queste specializzazioni, essendo la situazione molto complessa, è necessario qualcuno che possa aiutarvi in modo approfondito nel percorso.

    L'alternativa che hai è andare tu da uno psicoterapeuta, che ti aiuti a uscire da questa situazione, chiarirti le idee e prendere delle decisioni in merito alla tua vita...perchè sembra che la situazione che vivi si stia cronicizzando (pensi, nel sogno, a un tumore...).

    Cerchi le risorse all'interno della vs coppia, chiedendo nel tuo inconscio -e non solo- aiuto a tua moglie o colludendo con le sue idee nella realtà, ma di fatto in questo momento per quanto possiate fare insieme non è indolore nè risolutivo (sempre riferendomi ai sogni, entrambi, che hai riportato); nel precedente poi era molto evidente una componente di "gli altri sono contro di noi" (e detto questo si spiega anche il perchè tu vedessi, nel sogno precedente, tua moglie insieme agli inseguitori, definendola come parte delle difficoltà attuali).

    Pensa bene a farti dare una mano, ci sono anche nelle strutture come i consuiltori colleghi competenti, magari comincia da lì, per farti un'idea (questo perchè poi privatamente i costi sono diversi, ovviamente, ma i soldi non devono essere "una scusa" per non affrontare la situazione).

    Se vuoi dare qualche elemnto in più che sia utile alla comprensione del sogno, siamo qui.
    Ti auguro di uscire da questa situazione..magari proprio ricominciando a vivere di nuovo la vita sociale, che tanto senti mancarti.
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

  5. #5
    Matricola
    Data registrazione
    13-02-2009
    Messaggi
    20

    Riferimento: Escrescenze carnose, dita aggiuntive. disgusto...

    In effetti sto andando da poco da una psicoterapeuta, alla ASL, perché sono davvero diventato una pentola a pressione che qualche segno evidentissimo di cedimento strutturale lo ha già dato, prendendo a pugni un armadio. Per la psicoterapia di coppia lei non vuole saperne, dato che a suo avviso tutti i suoi problemi dipendono da me, che dovrei essere gentile, complice disponibile e infallibile. La psicoterapia mi pare mi aiuti direi ancora non tanto per il contenuto o l'effetto diretto delle sedute, ma per il fatto che sto affrontando il problema. Ho ormai una sfiducia quasi totale nelle persone che mi circondano, quando ho chiesto aiuto (con fatica, perché sono fatto così...) non l'ho avuto, credo di poter contare solo su me stesso, ma io da solo non credo più di farcela. Ri-grazie.

  6. #6
    L'avatar di claudia1976
    Data registrazione
    23-01-2005
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    455

    Riferimento: Escrescenze carnose, dita aggiuntive. disgusto...

    Hai già fatto due grandi passi, uno comprendere che da solo non riuscivi ad affrontare più la situazione, due chiedere un sostegno; anche se all'inizio è difficile, vedrai che piano piano uscirai da questa situazione.
    Ti auguro di stare presto meglio.
    "Nessuno teme l'Inquisizione spagnola" (tratto da "Sliding doors")

Privacy Policy