Salve, chiedo informazioni per quanto riguarda le scuole psicoanalitiche SPI o l'A.I.P.si.
Siccome, almeno per quanto riguarda la SPI, l'accesso è molto selettivo e limitato (concedono solo due occasioni per poter fare domanda), vorrei sapere se qualcuno ha effettuato i colloqui di ammissione (o conosce chi ne ha effettuati), e può indicarmi il loro criterio di valutazione, nei suoi dettagli (se hanno esigenze nelle caratteristiche del titolo di studio, esperienza personale, modus vivendi etc), e per quali motivi non hanno in passato accettato potenziali allievi.
Riconoscono che sono entrambe scuole dispendiose di tempo e danaro, ma mi sono sempre chiesto se un individuo "normale" come me, semplicemente laureato ed abilitato, possa accedervi facilmente o se sia meglio prima fare qualche altra esperienza (magari avendo in tasca altri attestati o diplomi di specializzazione).
Grazie per un eventuale confronto di esperienze ed idee.