• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Neofita L'avatar di Natsuko93
    Data registrazione
    11-12-2013
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    6

    Scienze dell'educazione e psicologia

    Spero di aver azzeccato la sezione giusta... Se così non è accetto volentieri chiarificazioni
    Io sono una studentessa di scienze dell'educazione e, in particolare in questi giorni, la mia mente è affollata da dubbi, pensieri etc insomma sono molto confusa!!
    Mi chiedevo: per caso qui sul forum c'è qualche educatore o psicologo che ha svolto lavori in qualità di educatore che vuole raccontarmi qualche sua esperienza lavorativa? SOno settimane (o forse mesi :O) che cerco su internet qualcuno che racconti un pò le sue esperienze lavorative ma inutilmente per cui se c'è qualche anima pia che voglia condividere con me e tutti gli altri utenti del forum le sue esperienze ed impressioni, ne sarei felice
    Ultima modifica di crissangel : 12-12-2013 alle ore 11.52.30

  2. #2
    Venditore Accreditato OPs L'avatar di caramellina84
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    750

    Riferimento: Scienze dell'educazione e psicologia

    Io sono psicologa ma dopo la laurea ho lavorato per un anno scolastico come educatrice nelle scuole (dipendente da una cooperativa). Praticamente dovevo seguire dei bambini con problematiche varie, soprattutto ritardo mentale grave.
    L'esperienza mi ha fatto rendere conto che non era un lavoro adatto a me, erano bambini molto agitati, aggressivi e difficilissimi da gestire proprio dal punto di vista pratico..è un lavoro che dal mio punto di vista è estremamente stressante sia dal punto di vista fisico che emotivo ma pagato troppo poco per lo stress che richiede.
    Certo c'erano anche colleghi a cui erano capitati casi più lievi che stavano molto più tranquilli.
    E poi non tolleravo il fatto che il nostro ruolo di educatori non era sempre pienamente rispettato e riconosciuto dalle insegnanti della classe, che si permettevano di dare giudizi e direttive varie.
    E purtroppo chi lavora come educatore nelle scuole questo lo deve accettare.
    Ora lavoro solo come psicologa, con la libera professione.
    Sono ora pienamente convinta che sia meglio che ognuno si occupi solo di quello per cui ha studiato!

  3. #3
    Neofita L'avatar di Natsuko93
    Data registrazione
    11-12-2013
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    6

    Riferimento: Scienze dell'educazione e psicologia

    Prima di tutto grazie per la risposta ! Ti volevo chiedere, ma il lavoro che svolgevi era tipo insegnante di sostegno?
    Ultima modifica di crissangel : 13-12-2013 alle ore 10.32.39

  4. #4
    Venditore Accreditato OPs L'avatar di caramellina84
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    750

    Riferimento: Scienze dell'educazione e psicologia

    Citazione Originalmente inviato da Natsuko93 Visualizza messaggio
    Prima di tutto grazie per la risposta ! Ti volevo chiedere, ma il lavoro che svolgevi era tipo insegnante di sostegno?
    Beh molte cose erano in comune, anche se l'insegnante di sostegno si occupa prettamente della didattica mentre l'educatore teoricamente non è obbligato a fare didattica (anche se spesso e volentieri gli viene comunque imposto..) però quando potevo utilizzavo prevalentemente strumenti diversi, più in ambito educativo e ludico.
    L'insegnante di sostegno però ha la responsabilità di valutare il bambino mentre l'educatore no.
    Inoltre l'educatore non è obbligato a partecipare ai consigli d'istituto e le riunioni, e se gli fosse chiesto dalle insegnanti deve comunque sapere che quelle non sono ore che gli saranno pagate.

  5. #5
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    27-01-2009
    Messaggi
    356

    Riferimento: Scienze dell'educazione e psicologia

    Ciao, io lavoro come educatore in una comunita' terapeutica per tossicodipendenti. Il lavoro e' stimolante e credo dia una grossa opportunita' di crescita. E' comunque impegnativo, sia per quanto riguarda i turni, che la mole di lavoro. A me da comunque molte soddisfazIoni.

  6. #6
    Neofita L'avatar di Natsuko93
    Data registrazione
    11-12-2013
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    6

    Riferimento: Scienze dell'educazione e psicologia

    Grazie ragazzi, i vostri "resoconti" mi saranno certamente utili! )

  7. #7
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    29-08-2009
    Messaggi
    166
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Scienze dell'educazione e psicologia

    Io pure lavoro come educatore nelle scuole ed educatore domiciliare, confermo, la paga è bassa e la fatica certe volte enorme, ci vuole pazienza, essere disposti ad ascoltare e tanta voglia di mettersi in gioco, ma c'è qualcosa che mi ripaga sempre in questo lavoro

Privacy Policy