Ciao a tutti, sono nuova su questo forum. Mi sono inscritta per sfogarmi.
Vi racconto...Sabato notte ho sognato che il mio ragazzo mi rispondeva in modo distaccato ai messaggi e io piangendo ho chiamato un mio amico R. e li ho chiesto di vederci su una collina innevata. Mi sono recata su questa collina e lui cercava di consolarmi per il fatto del ragazzo..poi ad un certo punto io e R. ci baciammo ed io nel sogno ero felice di questa cosa anche se pensavo ancora al fatto che il mio ragazzo era freddo. Poi ad un certo punto ero insieme ad altre persone su un anfiteatro e ho intravvisto R. che vedendomi mi ha sorriso e si è seduto accanto a me. Poi mi sono svegliata..
Da allora tutti i santi giorni ripenso a quel sogno..non l'ho raccontato a nessuno (nemmeno al mio ragazzo) perché penso che chiunque penserebbe che a me piaccia R. Oggi all'uscita di scuola volevo dirglielo a R. del sogno, ma sono dovuta andare via. E' una sensazione strana quella che sto provando: io amo il mio ragazzo e non lo tradirei mai, ma non mi riesce raccontarglielo questo sogno e sento che devo raccontarlo a R. Non so il perché. Sento che non starò bene con me stessa finché non glielo racconto.
Voi che ne pensate? Glielo devo raccontare? Come reagirà? Dopo starò meglio?