• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536

    una doppia elica si è spenta



    30-07-2004
    Morto Francis Crick, nobel per la scoperta della struttura del Dna

    Il genetista inglese Francis Crick, scopritore della doppia elica del DNA insieme a James Watson è morto in California all'età di 88 anni. Era ricoverato al Thornton Hospital di San Diego a causa di un cancro al colon.
    Lo hanno reso noto fonti del Salk Institute della Royal Society.
    "Francis Crick verrà ricordato come uno dei più brillanti ed influenti scienziati di tutti i tempi", ha dichiarato Richard Murphy, presidente del Salk Institute,
    l'istituto californiano per il quale lavorava il biologo britannico.
    Le cause della morte non sono state rese note, ma Crick soffriva da tempo di un male incurabile. La scoperta principale di Crick e Watson data al 1953, quando entrambi lavoravano al Cavendish Laboratory, ma all'epoca venne ritenuta degna di nota da un numero limitato di biologi, e solo alcuni anni dopo la struttura a doppia elica dell'acido deossiribonucleico (Dna) venne confermata con certezza: la coppia ricevette il premio Nobel per la medicina nel 1962.
    La storia della scoperta è stata raccontata da Watson nel best seller "La doppia elica", pubblicato nel 1968. La determinazione della struttura del Dna ha permesso di stabilire quali siano i meccanismi di replicazione e trasmissione del codice genetico, aprendo la strada a nuove scoperte che hanno portato alle moderne tecniche di biotecnologia quali l'ingegneria genetica e le terapie geniche.
    Watson ha ricordato il collega scomparso elogiandone "l'intelligenza straordinaria e le tante gentilezze mostrate nei miei confronti": "Mi ha trattato come se fossi una persona di famiglia, lavorare con lui a Cambridge è stato un privilegio".
    Crick, nato nel 1916, si laureò in fisica e nel corso della Seconda Guerra Mondiale si occupò della costruzione di mine subacquee; dopo il conflitto si interessò alla "divisione tra strutture viventi e non viventi" e studiò biologia e chimica da autodidatta.
    Il biologo britannico non amava le interviste, non perché fosse schivo ma perché, spiegava, rubavano tempo alla sua attività intellettuale: dopo la scoperta della struttura del Dna, il suo libro più famoso e controverso rimane "L'ipotesi sorprendente: la ricerca scientifica dell'anima", dove si difende la tesi del riduzionismo, ovvero la base chimica di ogni esperienza compresi i meccanismi del pensiero.
    Quanto alle polemiche sull'ingegneria genetica, Crick ha sempre sostenuto che negli anni Cinquanta non vi era alcun modo di prevedere gli sviluppi futuri della sua scoperta: "Pensate agli effetti che ha avuto la televisione sulla politica mondiale: non ci si può aspettare che l'uomo che inventò il transistor avrebbe potuto prevederli. Si può solo riconoscere che ogni scoperta di una tecnica potente, per quanto benefica, avrà effetti più ampi di quelli che pensavi e anche degli svantaggi".

    fonte:


    DNA

  2. #2
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4

    Re: una doppia elica si è spenta

    Originariamente postato da Accadueo
    Quanto alle polemiche sull'ingegneria genetica, Crick ha sempre sostenuto che negli anni Cinquanta non vi era alcun modo di prevedere gli sviluppi futuri della sua scoperta: "Pensate agli effetti che ha avuto la televisione sulla politica mondiale: non ci si può aspettare che l'uomo che inventò il transistor avrebbe potuto prevederli. Si può solo riconoscere che ogni scoperta di una tecnica potente, per quanto benefica, avrà effetti più ampi di quelli che pensavi e anche degli svantaggi".
    che frase bellissima

    *

    Stanno morendo tutti i veri grandi della storia

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315
    Non vorrei smontare un mito, ma lo sapevate che in realta' il primissimo scienziato a individuare la struttura del DNA fu una donna di nome Rosalind Franklin?
    E come succede spesso...altri ne approfittarono.
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Addio Crick... ma quanto mi hai fatto penare alle superiori
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di yottasmile
    Data registrazione
    21-07-2004
    Residenza
    Firenze - Rapallo...non ridete, esiste veramente! C'è anche sulla cartina geografica!
    Messaggi
    1,496
    Originariamente postato da Ember
    Addio Crick... ma quanto mi hai fatto penare alle superiori
    C'è felicità e felicità. Ce n'è una fuggevole e relativa, perchè legata a qualcosa fuori di noi.
    E ce n'è un'altra indistruttibile e assoluta, che si trova dentro ognuno


    Avatar created by *la miaIlapreferita*

  6. #6
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Alessia Va
    Non vorrei smontare un mito, ma lo sapevate che in realta' il primissimo scienziato a individuare la struttura del DNA fu una donna di nome Rosalind Franklin?
    E come succede spesso...altri ne approfittarono.
    In realtà non è stato proprio così la Franklin era riuscita a fornire un'immagine della struttura del DNA cronologicamente prima senza essere molto presa in considerazione. Poi la stessa struttura è stata individuata anche da Crick, e si è diffusa nel mondo della scienza, ma i due dovrebbero aver raggiunto indipendentemente lo stesso risultato, non è che lui s'è approfittato dell'altra .

  7. #7
    Beecharmer
    Ospite non registrato

    [OT x Serena]

    Originariamente postato da evaluna^
    In realtà non è stato proprio così la Franklin era riuscita a fornire un'immagine della struttura del DNA cronologicamente prima senza essere molto presa in considerazione. Poi la stessa struttura è stata individuata anche da Crick, e si è diffusa nel mondo della scienza, ma i due dovrebbero aver raggiunto indipendentemente lo stesso risultato, non è che lui s'è approfittato dell'altra .

    Visto a quante cose serve studiare ciò che con immensa fatica studi??? Non ti sembra di dormire meglio la notte sapendo che ben due persone non c'avevano altro da fare che scoprire il DNA??? Per poter scrivere un post come questo su OPs vale la pena studiare mille esami di biochimica!!! Non ti motiva alla stragrande???
    (scherzo eh? e mille )

  8. #8
    Secondo le biografie, Francis Crick era un personaggio: esuberante, talvolta disattento, per alcuni fastidioso, spesso cercava di far divertire gli altri con qualche battuta, parlava in fretta e rideva forte (oddio, sembro io )

    Incollo un pezzettino preso dal libro "la doppia elica"

    [...] Naturalmente non mancavano gli scienziati convinti che le prove in favore del DNA non erano conclusive, e quindi preferivano continuare a credere che i geni fossero molecole proteiche. Ma Francis non si preoccupava di questi scettici. Molti erano sciocchi bisbetici che immancabilmente puntavano sui cavalli sbagliati. Non si può essere un grande scienziato senza rendersi conto che, contrariamente alla credenza popolare sostenuta dai giornali e dalle madri degli scienziati, un buon numero di questi semidei sono non soltanto limitati e ottusi, ma decisamente stupidi."

    da La doppia elica, di James D. Watson

    (Stranamente (stranamente?) gli scienziati *davvero* brillanti, siano biologi o matematici, hanno sempre avuto la nomea dii mezzi-matti, anche tra i loro colleghi)
    ...but still I am the Cat who walks by himself, and all places are alike to me.

  9. #9

    Re: Re: una doppia elica si è spenta

    Originariamente postato da Haruka
    che frase bellissima

    *

    Stanno morendo tutti i veri grandi della storia
    Uh, no, è che è stata un'epoca di pionieri. O almeno così ci pare. Probabilmente tra trent'anni ascolteremo le notizie della morte dei grandi premi Nobel (e dei grandi artisti, e filosofi, e psicologi ) della generazione dopo, e penseremo lo stesso...
    E tra sessant'anni uguale.
    ...but still I am the Cat who walks by himself, and all places are alike to me.

  10. #10
    evaluna^
    Ospite non registrato

    Re: [OT x Serena]

    Originariamente postato da Beecharmer
    Visto a quante cose serve studiare ciò che con immensa fatica studi??? Non ti sembra di dormire meglio la notte sapendo che ben due persone non c'avevano altro da fare che scoprire il DNA??? Per poter scrivere un post come questo su OPs vale la pena studiare mille esami di biochimica!!! Non ti motiva alla stragrande???
    (scherzo eh? e mille )
    a quali soddisfazioni sono ridotta

  11. #11
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4

    Re: Re: Re: una doppia elica si è spenta

    Originariamente postato da Dreamstalker
    Uh, no, è che è stata un'epoca di pionieri. O almeno così ci pare. Probabilmente tra trent'anni ascolteremo le notizie della morte dei grandi premi Nobel (e dei grandi artisti, e filosofi, e psicologi ) della generazione dopo, e penseremo lo stesso...
    E tra sessant'anni uguale.
    possibile
    pero' a me fa impressione uguale ho la netta sensazione che ci stiano abbandonando tutti in questo mondo terrificante

    *Haru pessimista

  12. #12

    Re: Re: Re: Re: una doppia elica si è spenta

    Originariamente postato da Haruka
    possibile
    pero' a me fa impressione uguale ho la netta sensazione che ci stiano abbandonando tutti in questo mondo terrificante

    *Haru pessimista
    Questa è una cosa che, almeno dall'inizio dell'anno scorso, sento anche io, tra le morti di personaggi pubblici, scienziati, ecc.
    ...but still I am the Cat who walks by himself, and all places are alike to me.

  13. #13
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4

    Re: Re: Re: Re: Re: una doppia elica si è spenta

    Originariamente postato da Dreamstalker
    Questa è una cosa che, almeno dall'inizio dell'anno scorso, sento anche io, tra le morti di personaggi pubblici, scienziati, ecc.
    Esatto anche nel mondo dello spettacolo..

    zigh

Privacy Policy