• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Presentazioni e informazioni su psicologia!

    Ciao a tutti,
    mi presento: sono uno studente del quinto liceo classico, sono sempre stato affascinato dalla psicologia e sto pensando di iscrivermi alla falcotà di Psicologia! Capire i meccanismi cognitivi della mente umana e aiutare le persone a risolvere i loro problemi interiori è per me un'esperienza incredibile che mi da molta soddisfazione e volontà nel perseguire in questo percorso!
    Un anno fa mi sono iscritto a questo forum e da allora vi seguo sempre, ma non ho mai scritto su questo forum! Per schiarire le idee vorrei una mano da persone che ne sanno più di me in questo ambito!
    1) Una persona non vedente (io lo sono) può diventare psicologo? O serve il cosiddetto "occhio critico" anche in questa professione? Devo dire in realtà che pur non avendo studiato ho una certa attitudine a capire ciò che le persone non vogliono/possono dirmi... Credo sia un elemento importante per esercitare questa professione!
    2) mi hanno sempre detto che se intraprenderò la strada della psicologia equivale a studiare per essere disoccupato... è proprio così? Insomma credo che le persone sono continuamente tormentate e afflitte (dalle situazioni che le circondano, dai problemi, ecc.) e lo psicologo dovrebbe essere essenziale tanto quanto il cibo... Non è così?
    3) La specializzazione di 4 anni per diventare psicoterapeuta aumenta le probabilità di occupazione?

    Io sono affascinato da questo "mondo" estraneo agli occhi ma che caratterizza gli esseri umani e ci distingue dal mondo animale (anche se gli animali hanno una propria psicologia altrettanto curiosa ed interessante).

    Spero di ricevere molte risposte da parte vostra per poter prendere una decisione che caratterizzerà la mia vita... non è una decisione semplice studiare psicologia: con la situazione attuale è come investire in borsa sapendo che tutti gli indici sono al ribasso!

    Grazie in anticipo per il vostro tempo che mi dedicherete!

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Presentazioni e informazioni su psicologia!

    Ciao Kostcoco
    1) ma certo che una persona nnon vedente può diventare psicologo, ci mancherebbe altro!! E poi si vede già che sei una persona sensibile, e questa attitudine è ancora più importante in questa professione. Ogni università poi generalmente predispone ausili e strutture specifiche in modo che tutti possano studiare, stanzia borse e finanziamenti vari, a cui hai assolutamente diritto.
    2) purtropo ti hanno detto bene, è meglio tenerne conto, psicologia non offre assolutamente buone prospettive lavorative, almeno in Italia. Direi proprio pessime. Sono tutte legate alla libera professione, il che vuol dire la precarietà assoluta a vita e uno sbattimento enorme e straziante per farsi conoscere...con risultati cmq non sempre ottimali, non perché non si possiedano le competenze, ma perché tutto dipende dal mercato, che è imprevedibile e anche parecchio marcio
    3) no, la scuola di specializzazione in psicoterapia non garantisce lavoro e non necessariamente aumenta le probabilità di successo sul mercato, perché il mercato rimane quello, la richiesta di psicoterapia è già da anni immensamente più bassa rispetto all'offerta e soldi, purtroppo, almeno in Italia, no ne girano, neanche per i beni primari come pane, latte e frutta (ci sono persone che si "anguattano" 2 mele in tasca al supermercato perché non hanno soldi). Le prospettive sono durissime e purtroppo, indipendenti dalla propria bravura, sensibilità, competenza e dalla serie di titoli accumulati.
    Insomma è durissima, meglio saperlo...in bocca al lupo!

  3. #3

    Riferimento: Presentazioni e informazioni su psicologia!

    Grazie per avermi risposto... è spiacevole vedere come una professione così importante venga tanto svalutata dal mercato italiano! Lavorare per rendere la vita di una persona più libera e sana è certamente meglio che fare tanti altri lavori altrettanto sottopagati che ti costringono a lavorare con computer, macchinari, ecc. che non danno alcuna soddisfazione personale!
    Nella risposta parlavi dell'Italia... e all'estero? Come Svizzera o Inghilterra?

Privacy Policy