• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1

    master o tirocinio: questo è il (mio) problema!

    Ciao a tutti, sono una laureanda di Psicologia Organizzazioni e Servizi dell'Unibo e volevo sottoporvi un mio dubbio....
    A Novembre (se tutto va bene) dovrei laurearmi e davanti a me (come credo a tutti) si aprono 2 strade:

    1- fare il tirocinio professionalizzante e l'esame di stato ..magari affiancandolo a un master part-time sempre dell'Unibo
    2- Ho trovato molto interessante il master Bocconi in Organizzazione e Personale, di primo livello però, della durata di un anno ..e poi magari al termine decidere di fare il tirocinio professionalizzante, etc etc.

    Perchè il master? perchè la Regione Puglia quest'anno finanzia la formazione post-laurea con delle borse di studio e dati i tempi, non sono sicura che l'anno prossimo verranno riproposti gli stessi importi o comunque le borse stesse..anche perchè senza borsa personalmente un master alla bocconi posso ben scordarlo!!!

    Ora... mi sento veramente a un bivio tra queste diverse opportunità..voi cosa fareste? cosa mi consigliate di fare? qual è stata la vostra esperienza dopo la laurea??

    grazie a tutti per le risposte!!

  2. #2
    DIZIONARIO
    Ospite non registrato

    Riferimento: master o tirocinio: questo è il (mio) problema!

    Citazione Originalmente inviato da wop-psycho Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, sono una laureanda di Psicologia Organizzazioni e Servizi dell'Unibo e volevo sottoporvi un mio dubbio....
    A Novembre (se tutto va bene) dovrei laurearmi e davanti a me (come credo a tutti) si aprono 2 strade:

    1- fare il tirocinio professionalizzante e l'esame di stato ..magari affiancandolo a un master part-time sempre dell'Unibo
    2- Ho trovato molto interessante il master Bocconi in Organizzazione e Personale, di primo livello però, della durata di un anno ..e poi magari al termine decidere di fare il tirocinio professionalizzante, etc etc.

    Perchè il master? perchè la Regione Puglia quest'anno finanzia la formazione post-laurea con delle borse di studio e dati i tempi, non sono sicura che l'anno prossimo verranno riproposti gli stessi importi o comunque le borse stesse..anche perchè senza borsa personalmente un master alla bocconi posso ben scordarlo!!!

    Ora... mi sento veramente a un bivio tra queste diverse opportunità..voi cosa fareste? cosa mi consigliate di fare? qual è stata la vostra esperienza dopo la laurea??

    grazie a tutti per le risposte!!
    Io ti consiglierei il master alla Bocconi, poiché mi sembra di intuire che ti interessi molto...poi,una volta fatto il master, l'anno dopo (se non dovessi sentirti contenta della scelta fatta)puoi sempre decidere di fare anche il tirocinio professionalizzante: insomma una cosa non esclude l'altra.In bocca al lupo

  3. #3
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: master o tirocinio: questo è il (mio) problema!

    Ciao, queste due strade si escludono per forza? Cioè, per quanto riguarda il Master che più ti interessa, sei sicura di ottenere la borsa?
    Non puoi inoltrare la domanda e avviare nel frattempo le pratiche per il tirocinio? E poi vedi: se dovrai scegliere, sceglierai al momento, ma sei invece i due percorsi fossero in qualche modo conciliabili?
    Io eviterei di mettere preclusioni in anticipo, dando per scontato che si debba scegliere tra due possibilità, soprattutto se almeno uno dei due termini in gioco non è sicuro.
    Se lanci due frecce, è più probabile che almeno una arrivi, e se non arriva almeno ci avrai provato.
    In bocca al lupo.
    Ultima modifica di Lyanne : 03-08-2013 alle ore 16.51.13

  4. #4

    Riferimento: master o tirocinio: questo è il (mio) problema!

    Citazione Originalmente inviato da wop-psycho Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, sono una laureanda di Psicologia Organizzazioni e Servizi dell'Unibo e volevo sottoporvi un mio dubbio....
    A Novembre (se tutto va bene) dovrei laurearmi e davanti a me (come credo a tutti) si aprono 2 strade:

    1- fare il tirocinio professionalizzante e l'esame di stato ..magari affiancandolo a un master part-time sempre dell'Unibo
    2- Ho trovato molto interessante il master Bocconi in Organizzazione e Personale, di primo livello però, della durata di un anno ..e poi magari al termine decidere di fare il tirocinio professionalizzante, etc etc.

    Perchè il master? perchè la Regione Puglia quest'anno finanzia la formazione post-laurea con delle borse di studio e dati i tempi, non sono sicura che l'anno prossimo verranno riproposti gli stessi importi o comunque le borse stesse..anche perchè senza borsa personalmente un master alla bocconi posso ben scordarlo!!!

    Ora... mi sento veramente a un bivio tra queste diverse opportunità..voi cosa fareste? cosa mi consigliate di fare? qual è stata la vostra esperienza dopo la laurea??

    grazie a tutti per le risposte!!
    Ciao, mi son trovato a leggere il messaggio circa il bivio cui ti sei trovata di fronte e mi è venuto spontaneo contattarti perchè è tale e quale al mio.
    Il 29 Novembre avrei il test per il Master alla Bocconi ma ieri sono uscite le graduatorie di Ritorno al Futuro e non sono risultato vincitore..
    Ora non so che fare: spendere comunque una cifra esorbitante per il master)? Iniziare il tirocinio per l'esame di stato? Frequentare uno stage retribuito (il progetto neet ne mette a disposizione 3000)?
    Volevo parlarne con te confrontandomi con la tua esperienza e le tue opinioni dal momento che ci si trova nella stessa condizione..
    Un saluto, Daniele

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: master o tirocinio: questo è il (mio) problema!

    Io vi invito a riflettere su una cosa...
    Le risorse umane sono un campo dove si lavora benissimo senza iscrizione all'albo.. le aziende i test non li usano, se li usano li acquistano a pacchetto dalle società produttrici di test che viene direttamente firma e fa la somministrazione e scoring.. Quindi non necessitano di un gestore delle risorse umane che sia necessariamente psicologo iscritto all'albo, magari le grandi aziende si, ma in generale medie e piccole aziende hanno un gestore/amministratore del personale a cui fanno fare tutto, dalla contrattualistica, assunzioni, buste paga, colloqui, gestione data base, recruiting e colloqui ecc ecc e se è un'azienda "avanti" fa anche lo sviluppo di carriera e valutazione del potenziale...
    Quindi se volete fare gli psicologi come vostro interesse e aspirazione in maniera totale senza limitarvi ad un campo, beh fate il tirocinio ed esame di stato (poi se fate anche il master insieme ok, meglio )
    Se però a voi di fare lo psicologo come libera professione interessa meno e preferite buttarvi sul lavoro in azienda secondo me potete anche scegliere di fregarvene di tirocinio e esame di stato e buttarvi alla ricerca di stage dove possiate fare esperienza e acquisire quelle competenze "hard" che sono le cose maggiormente richieste in ambito risorse umane e che sono le cose meno studiate e approfondite a psicologia....
    Il master fatelo pure, se gratis ancora meglio... però non vi aspettate di trovare lavoro ecc, io credo che sia molto più spendibile aver fatto uno stage anche 6 mesi, anche sotto pagato in qualche agenzia interinale o azienda piuttosto che un master o corso di formazione perchè quando uno cerca lavoro richiedono sempre un minimo di esperienza e lo stage lo è, anzi in molte agenzie un canale preferenziale esclusivo è quello di aver fatto lo stage da loro per essere assunti.
    Non vi fate abbindolare dal nome bocconi e dal master in generale... spesso sono specchietti per le allodole, ce lo disse un nostro docente ad un corso che insegnava ad un prestigiosissimo master italiano di durata annuale, ci disse che lui non avrebbe dovuto dircelo ma di non fare il suo master e nessun master italiano, perchè sono docenti italiani, ripropinano cose italiane, studiate, dette e ridette in tutte le facoltà italiane, si danno un tono con dispensine preparate per benino, aule magari belline, con pc, dandovi materiale, penna, cartellina dorata ecc... ma poi al di là di questo rimane sempre il solito contenitore di nozioni dette e ridette in tutte le salse....
    Comunque questo vale se il master è a pagamento, non conviene, 2,4, 5 mila e passa euro sono spese molto meglio facendo altre cose, anche un viaggio in inghilterra per imparare l'inglese... anche perchè il master non vi garantisce niente...
    Ho l'esperienza di 6 amici tutti con un master importantissimo di un anno in gestione delle risorse umane e uno in un master di web design della rai da 6mila euro... Di questi nessuno ha trovato lavoro, tuttii sballottati in agenzie interinali, contrattini a 100 euro al mese.. o passati di azienda in azienda e ora fanno altro rispetto a quello per cui hanno studiato... L'ultimo (quello del master della rai) sta seriamente progettando dove aver provato in vari campi senza alcun seguito di partire per Bali e rifarsi una vita...
    Insomma pensateci bene e non puntate tutto sul master, se gratis ok, benissimo, meglio che non fare niente... ma nel durante fate anche altro

Privacy Policy