• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante L'avatar di Rugiada81
    Data registrazione
    17-05-2008
    Residenza
    interland agrigentino
    Messaggi
    42

    Dubbi su Anova e coefficiente r di Pearson

    Salve a tutti qualcuno di voi potrebbe darmi qualche chiarimento in più su questi 2 concetti?

    - Anova (one way) : analisi della varianza permette di confrontare 2 o più gruppi di dati confrontando la variabilità interna a questi gruppi. Ma in parole spicciole cosa si intende per variabilità interna??

    - il coefficiente r di Pearson: per quale tipo di variabili viene usato?

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: Dubbi su Anova e coefficiente r di Pearson

    Citazione Originalmente inviato da Rugiada81 Visualizza messaggio
    Salve a tutti qualcuno di voi potrebbe darmi qualche chiarimento in più su questi 2 concetti?

    - Anova (one way) : analisi della varianza permette di confrontare 2 o più gruppi di dati confrontando la variabilità interna a questi gruppi. Ma in parole spicciole cosa si intende per variabilità interna??

    - il coefficiente r di Pearson: per quale tipo di variabili viene usato?
    Ciao, con ANOVA lavori su più di due gruppi con variabile indipendente su scala nominale e variabile dipendente su scala metrica.
    Vuoi vedere se la variabilità tra i gruppi (between), dovuta alla v.i. è maggiore della variabilità all'interno dei gruppi (within), dovuta ad altri fattori, quindi vuoi verificare se la v.i ha un effetto statisticamente significativo sulla v.d.
    Ad es:
    v.i Università (X, Y, Z)_nominale politomica
    v.d. punteggio esame di Psicometria_metrica

    Vuoi verificare se la variabilità tra i gruppi è maggiore di quella all'interno dei gruppi (dovuta ad altri fattori, interni) e quindi se, ad es., essere iscritti ad X piuttosto che a Y o Z comporta una differenza statisticamente significativa o no.
    Se almeno due delle medie delle popolazioni da cui sono stati estratti i gruppi di studenti sono staticamente diverse ok, altrimenti non c'è differenza significativa tra le Università e quindi la v.i. non ha effetto.

    Quindi ci interessa non la variabilità interna ai gruppi, ma la variabilità tra un gruppo e l'altro, tra i gruppi (perché è legata alla v.i. e non alle differenze tra i soggetti o ad altri fattori che non possiamo controllare).

    Il coefficiente r di Pearson si usa con variabili su scala metrica e indica in che modo e con quale grado due variabili covariano insieme (se c'è o meno relazione lineare e come è).
    Ad es: relazione tra tempo giornaliero dedicato allo studio di una disciplina (misurato in ore) e voto ottenuto all'esame
    Ultima modifica di Lyanne : 15-07-2013 alle ore 17.53.54

  3. #3
    Partecipante L'avatar di Rugiada81
    Data registrazione
    17-05-2008
    Residenza
    interland agrigentino
    Messaggi
    42

    Riferimento: Dubbi su Anova e coefficiente r di Pearson

    Grazie tantissime per avermi risposto!! ti ho inviato un mp.

Privacy Policy