Eccomi qua, dopo tanti anni passati da "lurker" ovvero a leggere le vostre interessanti discussioni, ho deciso di iscrivermi per poter partecipare attivamente. Ho una laurea come traduttrice e interprete ed ho la passione per la psicologia da sempre. Sono stata più volte indecisa se intraprendere gli studi linguistici o quelli psicologi, nei miei 20 anni ho optato per quelli linguistici, mantenendo la psicologia come una passione per il tempo libero. Nei 30 anni però l'interesse è diventato sempre più forte sorpassando anche quelle per le lingue straniere, e l'anno scorso ho deciso di fare la "follia", iscrivermi a Psicologia (Cesena) per conseguire una seconda laurea. Dico la verità, sto già desistendo dopo il primo anno perché il tempo è poco, inoltre vorrei accedere ad uno studio della psicologia già più avanzato e specialistico rispetto a quello della laurea triennale. Mi piacerebbe anche lavorare con la psicologia, cosa tutt'altro che semplice avendo io un titolo di partenza in altre materie (bei tempi quando i laureati in qualsiasi disciplina potevano iscriversi alle scuole di psicoterapia e all'ordine ). Vedremo cosa combinerò, intanto posso coltivare qui la mia passione.
Ciao!