• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 31
  1. #1
    Ospite non registrato

    Gli psicofarmaci sono davvero utili? necessità e abusi...

    Cari Amici e colleghi....


    Vorrei sapere la vostra opinione su questo delicato argomento..

    GLI PSICOFARMACI SONO DAVVERO UTILI OPPURE SE NE POSSONO FARE A MENO?

    In primis sono conscio che esiste la sofferenze e come essere umano che ha sofferto so cosa vuol dire.. premetto subito che non ho fatto uso di alcun psicofarmaco in vita mia....

    Io sono contro l'uso dei psicofarmaci salvo in casi particolari come trattamento di soggetti psicotici maniaci suicidi depressi etc.....

    sinceramente penso che ci sia un business dietro la sofferenze di queste persone... le cosidette industrie farmaceutiche lo sanno bene e forse ci speculano un pochino sopra..

    a mio avviso speculare sulle disgrazie altrui è ignobile, ma questo dipende dalla coscienza di ognuno...

    Oggi viviamo in una società dove i ritmi incalzanti e frenetici, ci mettono sotto stress mettendoci a dura prova.. poi aggiungiamoci le delusioni, i problemi di vario genere le preoccupazioni etc. Molti cedono diventano ansiosi, fobici, insicuri ed ecco che appare all'orizzonte la cosidetta pillola magica che allieva ogni sofferenza!!! anche per una semplice fobia(di lieve entità) e non invalidante... si ricorre al suo uso, molte persone per svariate ragioni non vogliono o non possono permettersi una psicoterapia che magari gli aiuta nel tempo a ritrovare quella serenità perduta... le persone affette da queste patologie di lievi entità ripeto!! per pigrizia mentale e per sfiducia in se stessi non vogliono impegnarsi, preferiscono pagare 20 euro avere subito i risultati etc, ma molti non sanno che sono sempre farmaci che creano assefuazioni e altre conseguenze se ne fanno un uso prolungato etc.... per non parlare poi del fegato che deve metabolizzare tutto... immaginate se poi bevono alcol che succede? questo!

    Pensato ai cosidetti inibitori della MAO(monoamminoossidasi) bene molti devono rinunciare a mangiare formaggio e altri alimenti che contegono tiramina.... etc....

    Sfogarsi con qualcuno e piangere a volte è meglio che ricorrere alla pilloletta per cose semplici.....si risparmiano soldi e altro..

    sono sicuro che il nostro cervello fegato e portafogli saranno contenti come noi.....

  2. #2
    io mordo
    Ospite non registrato
    Io sono d'accordo con tutto quello che hai detto, semplicemente, non ho niente da aggiungere
    ciao

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di stellina3041
    Data registrazione
    05-04-2004
    Residenza
    padova
    Messaggi
    75
    Ps: allora posso chiamarti e sfogarmi un pò con te, visto che non ho nessuno? Ps: come ti permetti a scrivere certe cose, false oltretutto, e non documentate dalla più recente ricerca scientifica! Come ti permetti a giudicare le persone che ricorrono agli psicofarmaci soggetti che, colpiti da patologie di "lievi entità", per pigrizia (!!!!) preferiscono prendere la pillola invece magari di sdrammatizzare?!!! Ma sei uno psichiatra o uno psicoterapeuta per poter affermare ciò o esprimi opinioni/ giudizi personali dettati, non certo da un vissuto di sofferenza umana e psichica, ma da pregiudizi, ignoranza e quant' altro?!!! Ps: ora però voglio piangere, perchè ne ho veramente bisogno e ti invito a continuare la discussione in forma privata. La prossima volta pensa prima di scrivere certe schiochezze e documentati !!! Grazie. Una che prende psicofarmaci. astellina3041chiocciolayahoo.it
    Milena

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di stellina3041
    Data registrazione
    05-04-2004
    Residenza
    padova
    Messaggi
    75
    Rettiufico la mia e-mail: stellina3041@yahoo.it
    Ti aspetto.
    Milena

  5. #5

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    io dico semplicemente che l'effetto della pillola scompare dopo un po', e non si può ritenere che l'uso dei farmaci RISOLVA il problema, perchè non si può, non si deve accettare di essere dipendenti tutta la vita da una pasticca!!!!!!!!
    per quanto riguarda il tuo intervento stellina, devi sapere che qui siamo in un forum in cui ci si confronta, ognuno dice la sua senza voler offendere un'altra persona. ciò che ha detto MD ^_^ penso sia condivisibile per la gran parte delle persone che studiano psicologia, perchè è proprio il farmaco che divide lo psichiatra dallo psicologo. L'uso dei farmaci in alcuni casi è indispensabile, proprio come afferma MD ^_^ ma in altri (e non è detto che sia il tuo caso) è diventata solo un'abitudine. Posso farti l'esempio di mia nonna, che è depressa da quando ha 18 anni e adesso che ha 70 anni ed è una vita che prende psicofarmaci, non riesce a farne a meno. Questo perchè lo psichiatra non ha mai avuto interesse di capire PERCHE' mia nonna fosse depressa, ma è stato più facile prescriverle queste pasticche, che oltretutto sono piene di effetti collaterali (perde la memoria, si addormenta a qualsiasi ora del giorno..). La mia nonna quindi dorme o sta tranquilla quando assume psicofarmaci, ma quando l'effetto finisce torna a piangere per ogni cosa... poi ognuno ha la sua esperienza, ma non te la devi prendere per l'intervento di MD ^_^
    Il bello di un forum è che ci si confronta e si può parlare anche senza essere laureati di psichiatria, psicologia, legge o quant'altro! un abbraccio grande

  6. #6
    Ospite non registrato
    innazitutto non ho accusato e giudicato nessuno .... apparte che la mia è una semplice forma di espressione delle mie opinioni. poi non è vero che non so niente visto che ho studiato e sostenuto l'esame di psicofarmacologia..... con il seguente esito 28/30 quindi il nostro prof è un ricercatore in questo campo... per cui so cosa vuol dire.....

    comunque,... quello che ho scritto è la mia opinione e ti ringrazio di avermi espresso la tua....

    avrai al più presto mio notizie in pvt ciao!





  7. #7
    Ospite non registrato
    Grazie Arpista

    infatti ho appena spiegato a stellina la situazione poi... ognuno reagisce a suo modo....

    Comq la mia era solo un opinione!

  8. #8
    io mordo
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da stellina3041
    Ps: allora posso chiamarti e sfogarmi un pò con te, visto che non ho nessuno? Ps: come ti permetti a scrivere certe cose, false oltretutto, e non documentate dalla più recente ricerca scientifica! Come ti permetti a giudicare le persone che ricorrono agli psicofarmaci soggetti che, colpiti da patologie di "lievi entità", per pigrizia (!!!!) preferiscono prendere la pillola invece magari di sdrammatizzare?!!! Ma sei uno psichiatra o uno psicoterapeuta per poter affermare ciò o esprimi opinioni/ giudizi personali dettati, non certo da un vissuto di sofferenza umana e psichica, ma da pregiudizi, ignoranza e quant' altro?!!! Ps: ora però voglio piangere, perchè ne ho veramente bisogno e ti invito a continuare la discussione in forma privata. La prossima volta pensa prima di scrivere certe schiochezze e documentati !!! Grazie. Una che prende psicofarmaci. astellina3041chiocciolayahoo.it
    Guarda Milena che non sei l'unica che ha sofferto o che soffre!!
    Nessuno ti ha detto che sei una rincoglionita perchè prendi farmaci, solo che se non sono uno psicotico furioso e nemmeno un depresso che dorme di giorno e di notte pensa a come ammazzarsi, io, preferisco non prendere quelle mondezze.
    E' un mio parere soltanto, penso che gli psicofarmaci siano l'ultima risorsa a cui si debba attingere, quando non si può fare altro.
    Anche io non avevo nessuno nei momenti del bisogno, 4 anni fa sono stato molto male e non sono nemmeno andato da un terapeuta, penso ancora che sia stata la scelta giusta perchè in quel momento non ero tanto una persona ma assomigliavo più a un sasso che cammina e solo Dio avrebbe potuto fare qualcosa per farmi stare meglio (sono ateo).
    Qualche mese fa ho preso appuntamento dalla psicologa della mutua per avere una consulenza preliminare... 2 giorni dopo mi ha chiamato per dirmi che aveva sbagliato a prendere l'appuntamento e ha dovuto posticipare di una settimana... allora, arrivato il giorno sono venuto qua a Pesaro da Cesena in treno e quando arrivo mi dicono che la dottoressa era assente per malattia, io ho tirato 20000 bestemmie (sono ateo) e me ne sono tornato a Cesena.
    Adesso sto cercando di accumulare le forze per prendere appuntamento da qualcuno che sia un po' più serio ma lo trovo molto difficile, non ho più molto coraggio... dopo la crisi intendo, non dopo questo infelice contatto...
    Se vuoi io sono disponibile ad ascoltarti e anche a raccontarti di me, poi vediamo se c'è interesse reciproco...
    Non so che problemi hai tu e forse i farmaci ti sono utili...
    Ciao

  9. #9

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    io mordo beccati intanto sto abbraccio di incoraggiamento poi cerca di non scoraggiarti e di perseguire nel tuo intento di trovare la persona giusta per una terapia. Sono daccordo con te per quanto riguarda il fatto che i medicinali devo essere L'ULTIMA SPIAGGIA

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di stellina3041
    Data registrazione
    05-04-2004
    Residenza
    padova
    Messaggi
    75
    Il mio interesse c'è e ti aspetto per parlarti della mia esperienza e per avere un confronto più sereno sull'argomento! Intanto mi scuso con tutti per la mia reazione "accesa": non volevo offendere nessuno nè limitare la libertà d'opinione su un argomento che ha sempre diviso molto esperti del settore e non !
    Ps: comunque ti aspetto. CIAO
    Milena

  11. #11

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    stellina.. proprio come dici te, è un argomento che ha sempre diviso, e a mio parere sempre dividerà anche i più esperti nel campo! ed essendo in unforum che si chiama Obiettivo PSICOLOGIA... puoi immaginarti più o meno come la pensiamo! oltrimenti ci troveresti in Obiettivo psichiatria! faccio per sdrammatizzare, cmq non hai nulla da scusarti secondo me, sono reazioni normali che si hanno quando qulche cosa ci sta particolarmente a cuore! ciao!!!

  12. #12
    io mordo
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da arpista
    io mordo beccati intanto sto abbraccio di incoraggiamento poi cerca di non scoraggiarti e di perseguire nel tuo intento di trovare la persona giusta per una terapia. Sono daccordo con te per quanto riguarda il fatto che i medicinali devo essere L'ULTIMA SPIAGGIA
    Grassie!


    Milena (mi piace da matti il tuo nome, al contrario del nick, per cui uso questo se non ti dispiace...), sono appena tornato a casa dal lavoro e ho voglia di far la nanna, si comincia domani a lanciarsi la cacca addosso ok?
    Tu sei coprofaga? io si!
    ciao ciao

  13. #13

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    Originariamente postato da io mordo
    Grassie!


    si comincia domani a lanciarsi la cacca addosso ok?
    Tu sei coprofaga? io si!
    ciao ciao

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di stellina3041
    Data registrazione
    05-04-2004
    Residenza
    padova
    Messaggi
    75
    Ti ho inviato un messaggio privato con l'invito a sentirci da un' altra parte. Grazie e..ciao.
    Milena

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di stellina3041
    Data registrazione
    05-04-2004
    Residenza
    padova
    Messaggi
    75
    Non ho "chiuso", anzi ti ho inviato un lungo messaggio privato. Ps: amo scrivere e sono un pò prolissa. Ps: abbi un pò di pazienza. ciao
    Milena

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy