Penso che questa sia la sezione più adatta per postare questa richiesta (nel caso rimproveratemi...senza essere troppo spietati!)...
In linea di massima come ci si deve muovere volendo fare un'esperienza all'estero, anche non solamente pratica come un tirocinio, dopo aver conseguito la laurea magistrale? Mi sto perdendo tra stage, erasmus e simili... vorrei capire qual è l'alternativa più formativa e "fruttuosa" (leggi: spendibile anche in Italia) e soprattutto come muovermi: è necessario che la struttura o università estera scelta sia collegata con la propria università oppure si può/deve contattare personalmente la facoltà d'interesse e chiedere come si organizzano con gli studenti stranieri?
Io vengo da Pavia, e a quanto mi pare di capire la mia facoltà è molto scarna per quanto riguarda gli scambi con l'estero... pochi sono andati in Erasmus, ho sentito di esperienze soltanto durante il percorso universitario (non post laurea) e a quanto ne so si sono trovati a fare un po' gli esami che capitavano... così mi sembra molto poco formativo

Qualcuno ha esperienze a riguardo?