• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 61
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di france1986sca
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    donoratico
    Messaggi
    116

    Psicologia della gravidanza

    Ciao a tutti!!!!
    Inizio questa discussione per sapere che cosa ne pensate di una questione. Ho appena terminato il tirocinio post-lauream, svolto presso il consultorio, grazie al quale ho potuto fare esperienza di conduzione di gruppi nei corsi di accompagnamento alla nascita. Ho cioè tenuto dei corsi in qualità di tirocinante psicologa con le gestanti sulle tematiche della psicologia della gravidanza, assetto materno, sviluppo psichico del feto, attaccamento... E' stata una bella esperienza, che mi ha dato molta soddisfazione!
    E ora mi ritrovo con un sacco di conoscenze in questo "settore" e mi dispiacerebbe "buttarle via", anche perché è un ambito che mi interessa molto!!! E' solo che mi chiedevo come poterle mettere a frutto!!? I Corsi di accompagnamento alla nascita sono appannaggio dei consultori e sono (giustamente) gratuiti! Quindi, anche una volta abilitata, non credo abbia molto senso proporre un corso sul filone di quello già condotto al consultorio, ma a pagamento, perché ovviamente non verrebbe nessuno.... E allora che cosa posso fare?? Avete qualche idea?
    Avevo pensato di buttare giù un articolo, ma a che pro? A chi potrei inviarlo? Secondo voi, ci sono dei servizi che mancano, inerenti la maternità, il sostegno alla nascita, la genitorialità, che potrei proporre una volta abilitata e che potrebbero interessare ed essere utili per le gestanti?
    Vi ringrazio se vorrete darmi un feed-back e mando una saluto a tutti

    P.S. spero di aver azzeccato l'"area" giusta.... la gravidanza mi sembrava avesse abbastanza a che fare con lo sviluppo!!!
    Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
    Albert Einstein

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Ciao, il campo che ti interessa è molto bello e sostanzialemte poco curato. Se ti piacesse lavorare nell'accompagnamento alla nascita, organizza un corso e promuoviti, non desistere soltanto perchè anche i Consultori lo hanno in attivo. I corsi tenuti nei consultori non sono tutti uguali e ci possono essere grosse lacune qualitative. Nel mio caso, lo spazio con la psicologa era risodtto alla semplice e pura "respirazione", nessuna condivisione di visuuti, di fantasie, di emozioni...Un vuoto enorme..Se posso suggerirti, cura anche il Post parto, ovvero corsi di accompagnamento alla genitorialità dalla nascita in poi, in modo da non lasciare sole le mamme nel momento in cui invece ne han piu bisogno (utile per monitorare/forntggiare baby blues, depressione post partum, semplice senso di inadeguatezza, isolamento, ecc..)..
    Ultima modifica di GIUNONE : 09-04-2013 alle ore 18.45.03

  3. #3
    kiwykiwy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Citazione Originalmente inviato da GIUNONE Visualizza messaggio
    Ciao, il campo che ti interessa è molto bello e sostanzialemte poco curato. Se ti piacesse lavorare nell'accompagnamento alla nascita, organizza un corso e promuoviti, non desistere soltanto perchè anche i Consultori lo hanno in attivo. I corsi tenuti nei consultori non sono tutti uguali e ci possono essere grosse lacune qualitative. Nel mio caso, lo spazio con la psicologa era risodtto alla semplice e pura "respirazione", nessuna condivisione di visuuti, di fantasie, di emozioni...Un vuoto enorme..Se posso suggerirti, cura anche il Post parto, ovvero corsi di accompagnamento alla genitorialità dalla nascita in poi, in modo da non lasciare sole le mamme nel momento in cui invece ne han piu bisogno (utile per monitorare/forntggiare baby blues, depressione post partum, semplice senso di inadeguatezza, isolamento, ecc..)..

    Io ti consiglio anche di organizzare qualcosa dedicato ai genitori dei bambini prematuri.

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Ciao a tutte!
    ragazze conoscete dei testi validi per la preparazione di gruppi preparto con le mamme?
    Io posso consigliarvi un testo buonissimo per genitori di bimbi prematuri della dott.ssa Monti "Viaggi di andata e ritorno 0-3"
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di france1986sca
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    donoratico
    Messaggi
    116

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Intanto ringrazio tutte di avermi risposto!!! Apprezzo molto i consigli di Giunone e ne farò tesoro!!! Una volta sostenuto l'esame di stato potrebbe essere proprio la prima attività che mi potrei proporre per iniziare a farmi conoscere sul territorio e a fare un po' di esperienza sul campo!!!! In effetti, come suggerito da voi, l'ambito è vasto e può includere non solo l'accompagnamento alla nascita ma anche il post parto e il sostegno per problematiche specifiche, come la nascita prematura, la depressione post-partum, allattamento difficile, ecc..
    Grazie davvero!!!!

    Per quanto riguarda i testi io mi sono letta un libro ostetrico per capire più da vicino gli aspetti fisici e fisiologici della gravidanza e del parto, poi ho studiato "Nascita di una madre" di D. Stern che parla dello svilupparsi dell'assetto materno, un vero e proprio nuovo assetto cognitivo, oltre che emotivo, della neo-mamma. Poi mi sono letta un libro "divulgativo", che spesso leggono le neo-mamme, ossia "Il linguaggio segreto dei neonati" di T. Hogg. Lei è un'ostetrica e puericultrice, ma nel libro non mancano riferimenti un po' più "psicologici", oltre a una serie di interessanti consigli pratici che a me sono stati utili anche per rispondere alle domande "educative" delle gestanti (es. il ciuccio lo vizia? Lo faccio dormire nel lettone? Ecc.). Poi ho trattato tutta una parte sullo sviluppo fisico, sensitivo, psichico, emotivo del feto durante il periodo gestazionale (sviluppo dei 5 sensi, capacità di apprendimento e memoria, comunicare con il nascituro, ecc) che ho trovato una serie di articoli, scientifici e non, in rete!!!! Spero di esserti stata utile!!! Buon lavoro!!!!

    Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
    Albert Einstein

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di france1986sca
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    donoratico
    Messaggi
    116

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Ah! dimenticavo!!! Ho cercato anche degli articoli su baby blues e depressione post- partum!!! E rispolverato lo studio dell'attaccamento del bambino e dell'adulto (trasmissione intergenerazionale) nei manuali di ps dello sviluppo!!!
    Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
    Albert Einstein

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    France grazie mille!!!!
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Ti segnalo 2 testi cult: "Un genitore quasi perfetto" di Bettelheim e "A piccoli passi" di Finzi Vegetti. Il linguaggio segreto dei neonati non mi è piaciuto molto, mi è sembrato troppo didascalico e prescrittivo, gli accenni psi non sono molto sufficienti, a mio parere van selezionate sapientemente le parti "buone"...

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Innanzitutto faccio i complimenti a france1986sca per l'idea e l'intraprendenza!!
    In effetti è un ambito che piace molto anche a me anche se sono ancora alla magistrale! Penso che anche se il consultorio faccia corsi pre-parto gratuiti questi possono avere spesso delle lacune...
    Sarebbe interessante studiare e proporre un sostegno che consideri un ampio percorso che vada dalla gravidanza ai primi magari 3 anni del bambino e proporre incontri, mini corsi e seminari in tal senso, magari arricchendoli di valutazioni, confronto tra mamme nei problemi dei primi mesi... I dubbi sulle varie capacità del bambino e sulle difficoltà pratiche tipo lo svezzamento, le interazioni alimentali, il sonno, l'attaccamento...
    Potrebbe essere davvero interessante ed arricchente...
    "Il pettirosso prova le sue ali. Non conosce la via, ma si mette in viaggio verso una primavera di cui ha udito parlare."
    Emily Dickinson

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di france1986sca
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    donoratico
    Messaggi
    116

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Citazione Originalmente inviato da GIUNONE Visualizza messaggio
    Ti segnalo 2 testi cult: "Un genitore quasi perfetto" di Bettelheim e "A piccoli passi" di Finzi Vegetti. Il linguaggio segreto dei neonati non mi è piaciuto molto, mi è sembrato troppo didascalico e prescrittivo, gli accenni psi non sono molto sufficienti, a mio parere van selezionate sapientemente le parti "buone"...
    Grazie x i suggerimenti!!! Le tue osservazioni sul libro della Hogg sono giuste, ma a me è stato cmq utile xkè nn sapendo praticamente nulla di "pratico" sull'argomento neonati mi ha aiutato!!

    Grazie bijoux!!! Mi chiedo solo se un servizio del genere, seppur mancante e secondo me molto utile e interessante, posso riscontare "successo" o meno...
    Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
    Albert Einstein

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Citazione Originalmente inviato da france1986sca Visualizza messaggio

    Grazie bijoux!!! Mi chiedo solo se un servizio del genere, seppur mancante e secondo me molto utile e interessante, posso riscontare "successo" o meno...
    Io penso che potrebbe essere apprezzato, certo andrà molto pubblicizzato, andrà pensato per le esigenze delle gestanti, magari si potranno proporre sia versioni di gruppo che singole, sia anche la possibilità di partecipare a solo degli incontri piuttosto che fare un percorso intero dato che a molte potrebbe interessare una sola tematica ...
    Quando il neonato arriva nella coppia molte cose cambiano e spesso avere dei consigli professionali anche per calmare il bambino, per avviarlo a dei ritmi sonno-veglia adeguati ecc ecc può essere molto utile anche perchè un pediatra o uno psicologo della ASL non ha il tempo per poter fare valutazioni approfondite e rispondere a tutte le domande del genitore quando serve dato le lunghe file di attesa e il poco tempo a disposizione per dedicarsi ai pazienti...
    Io mi butterei e inizierei a pensare un pò più nel dettaglio le attività da fare e le tematiche da proporre! Non hai niente da perdere e da qualcosa bisogna pur iniziare
    Facci sapere come procede...
    "Il pettirosso prova le sue ali. Non conosce la via, ma si mette in viaggio verso una primavera di cui ha udito parlare."
    Emily Dickinson

  12. #12
    Partecipante Affezionato L'avatar di france1986sca
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    donoratico
    Messaggi
    116

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Ti ringrazio moltissimo!!!! Si, anch'io avevo pensato ad un'organizzazione non sequenziale dove ognuno potesse decidere secondo le sue esigenze a quali incontri venire!! E penserei di coinvolgere, qualora lo volessero, anche i padri che spesso sono dimenticati e invece,per mia personale esperienza, partecipano volentieri, intervengono, fanno domande... E questa opportunità nelle asl non ce l'hanno oppure è molto limitata!!! Va bene ragazze, mi avete dato lo sprint!!! Ora devo pensare all'esame di stato, ma a settembre quando tutte le acque saranno un po' più calme proverò ad organizzare qualcosa!!!! e poi vi faccio sapere come procede!!!! Grazie tante a tutte!!!!
    Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
    Albert Einstein

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Citazione Originalmente inviato da france1986sca Visualizza messaggio
    Ti ringrazio moltissimo!!!! Si, anch'io avevo pensato ad un'organizzazione non sequenziale dove ognuno potesse decidere secondo le sue esigenze a quali incontri venire!! E penserei di coinvolgere, qualora lo volessero, anche i padri che spesso sono dimenticati e invece,per mia personale esperienza, partecipano volentieri, intervengono, fanno domande... E questa opportunità nelle asl non ce l'hanno oppure è molto limitata!!! Va bene ragazze, mi avete dato lo sprint!!! Ora devo pensare all'esame di stato, ma a settembre quando tutte le acque saranno un po' più calme proverò ad organizzare qualcosa!!!! e poi vi faccio sapere come procede!!!! Grazie tante a tutte!!!!
    Quella dei padri anche è una bella idea! in bocca al lupo per tutto !!!
    un abbraccio
    "Il pettirosso prova le sue ali. Non conosce la via, ma si mette in viaggio verso una primavera di cui ha udito parlare."
    Emily Dickinson

  14. #14
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Citazione Originalmente inviato da GIUNONE Visualizza messaggio
    . Nel mio caso, lo spazio con la psicologa era risodtto alla semplice e pura "respirazione", nessuna condivisione di visuuti, di fantasie, di emozioni...Un vuoto enorme..Se posso suggerirti, cura anche il Post parto, ovvero corsi di accompagnamento alla genitorialità dalla nascita in poi, in modo da non lasciare sole le mamme nel momento in cui invece ne han piu bisogno (utile per monitorare/forntggiare baby blues, depressione post partum, semplice senso di inadeguatezza, isolamento, ecc..)..
    Sono d'accordo. Da profana (non conosco il settore) mi chiedo quanta attenzione ci sia ad altri aspetti della gravidanza.
    Penso alle mamme che decidono di portare avanti una gravidanza da sole, magari perché il partner se ne è andato, o a chi affronta il dramma terribile dell'aborto.
    Ho letto una volta , non ricordo dove, di una persona che aveva visto, nella stessa camera, tutti i parenti e gli amici in festa intorno alla neomamma raggiante , mentre a poca distanza, in un letto vicino, c'era un'altra mamma il cui bambino era nato morto.

    Non sempre la gravidanza è un evento condiviso e con un lieto fine e credo che un'attenzione e un supporto psicologico adeguati alle mamme che purtroppo non possono vivere serenamente questo momento, e anche al personale medico e infermieristico che interagisce con loro, siano importanti.

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di france1986sca
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    donoratico
    Messaggi
    116

    Riferimento: Psicologia della gravidanza

    Grazie Cinzia, si sono profondamente d'accordo. Molto spesso si da per scontato che diventare mamme (con tutto quello che comporta sia in gravidanza che dopo) sia facile, semplicemente perchè è una cosa "naturale". Spesso è tutt'altro che facile perchè ci sono dei profondi cambiamenti, non solo esterni ma anche interiori e una difficoltà e una fatica indescrivibili che si uniscono al peso che si sente sulle spalle di questa nuova grande responsabilità (non più solo per se stessi, ma ora anche per questa nuova piccola vita indifesa). E in più talvolta c'è anche il peso della colpa per non averlo/a amata/o a prima vista, per aver provato qualche volta il desiderio di scappare, di mollare tutto, di buttarlo dalla finestra..... Ma quasi nessuno tranquillizza le mamme dicendo loro che può capitare anche alla mamma migliore del mondo... E questo accresce ancora di più le preoccupazioni e il disagio delle neomamme.
    Il caso che hai citato tu mi ha fatto molta tristezza. Gli ospedali dovrebbero mettere a disposizione un sostegno psicologico in certi casi tragici, qualora la signora lo desideri.
    Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
    Albert Einstein

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy