• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    15-12-2012
    Messaggi
    42

    Donne che si truccano per piacersi

    messaggio cancellato.
    Ultima modifica di greg.house : 14-11-2014 alle ore 14.38.07

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di viola74
    Data registrazione
    20-06-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,736

    Riferimento: Donne che si truccano per piacersi

    secondo me questa ragazza non ha torto, almeno per le frasi che hai estrapolato da un discorso che magari era più lungo... non credo che escluda altre forme del prendersi cura di sé, come "nutrire" la propria mente, la propria interiorità, ecc.
    ma parlando solo degli aspetti esteriori di sé, sì, secondo me fa proprio bene. niente nelle sue parole lascia intendere che sia anoressica, che si stia confrontando con le modelle o che stia investendo soldi ed energie soltanto nella cura estetica. magari ha anche altri interessi, chi lo sa. il suo discorso mi pare equilibrato, parla di sport e dieta sana... e soprattutto dice che curarsi è una forma di rispetto verso se stessi, oltre che verso chi ci è vicino... per quanto mi riguarda, sono d'accordo. piacere a se stessi, anche esteticamente, dovrebbe venire prima del tentativo di piacere agli altri.
    io non mi trucco se sto a casa e non esco, ma non ci trovo niente di male nel farlo!

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Re: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da greg.house Visualizza messaggio
    Una curiosità. Quanto tempo dedichi a truccarti? In cosa sei laureata? Mi chiedevo...
    Per stare meglio con se stessi ci sono molti modi, che spaziano dalla lettura, al conseguire dei risultati importanti, allo scegliere una laurea impegnativa e laurearsi nei tempi, al campare facendo affidamento solo sulle proprie forze senza chiedere aiuto a nessuno.

    Dici che è un caso che tutte investano così tanto (e mi verrebbe da aggiungere anche un "e soltanto") su delle cose che abbiano ripercussioni anche sull'estetica (es. la dieta "sana" che però le porta in sottopeso secondo la medicina..)?
    Onestamente, non vedo il nesso tra il truccarsi per stare bene con se stesse e in cosa si è laureate.
    Il tenersi in forma con una dieta sana (sana, senza rischio di sottopeso) e truccarsi per stare meglio con se stesse non preclude altre attività come la lettura, l'essere impegnate con un corso di laurea difficile o essere addirittura già laureate.
    Posso benissimo essere laureata in ingegneria aerospaziale ed essere una donna in forma che ama truccarsi anche per sentirsi meglio con se stessa.
    Voglio dire, se mi trucco per sentirmi meglio con me stessa, non è detto che io sia una capra e che questo sia l'unico modo che uso...posso sentirmi invariabilmente meglio mettendomi il rossetto o leggendo qualche pagina di un libro.
    Non nego che esistano le ragazze che hanno ben pochi scopi nella vita, trucco a parte, ma...quando dici "Dici che è un caso che tutte investano così tanto..", queste TUTTE di cui parli, chi sono?




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    15-12-2012
    Messaggi
    42

    Riferimento: Re: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da SfumatureBlu Visualizza messaggio
    Onestamente, non vedo il nesso tra il truccarsi per stare bene con se stesse e in cosa si è laureate.
    Il tenersi in forma con una dieta sana (sana, senza rischio di sottopeso) e truccarsi per stare meglio con se stesse non preclude altre attività come la lettura, l'essere impegnate con un corso di laurea difficile o essere addirittura già laureate.
    Posso benissimo essere laureata in ingegneria aerospaziale ed essere una donna in forma che ama truccarsi anche per sentirsi meglio con se stessa.
    Voglio dire, se mi trucco per sentirmi meglio con me stessa, non è detto che io sia una capra e che questo sia l'unico modo che uso...posso sentirmi invariabilmente meglio mettendomi il rossetto o leggendo qualche pagina di un libro.
    Non nego che esistano le ragazze che hanno ben pochi scopi nella vita, trucco a parte, ma...quando dici "Dici che è un caso che tutte investano così tanto..", queste TUTTE di cui parli, chi sono?
    Ci tenevo però ad aggiungere che io non ho nessun pregiudizio verso le ragazze che si valorizzano. Solo che, visti i modelli di bellezza che ci vengono presentati, non mi stupisco quando parlo con delle donne e le sento lamentarsi che hanno una piccola asimmetria del seno o che contraggono gli addominali durante un rapporto sessuale quando stanno sopra per non far vedere la pancia o ancora si definiscono come: "sono tutta un difetto". Ti sembrerà assurdo ma di tante ragazze con cui ho confidenza pressocchè assoluta non ne conosco una che non si faccia problemi estetici. Poi però dichiarano che si truccano per piacersi... il che è ovvio... ma perché se non piaci agli altri devi avere una tempra di ferro per stare comunque bene con te stessa. Tempra che non ha un uomo, immaginiamoci una ragazza giovane (che ha mille e mille pregi, ma la sicurezza.. boh.. nel confronto coi modelli di bellezza proposti.. temo non sia così scontata).

    Voglio dire... tu non ti fai nessun problema sul tuo fisico? Pensi che ci sia una ragazza che non se li fa ed è serena?

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    15-12-2012
    Messaggi
    42

    Riferimento: Re: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da SfumatureBlu Visualizza messaggio
    Onestamente, non vedo il nesso tra il truccarsi per stare bene con se stesse e in cosa si è laureate.
    Il tenersi in forma con una dieta sana (sana, senza rischio di sottopeso) e truccarsi per stare meglio con se stesse non preclude altre attività come la lettura, l'essere impegnate con un corso di laurea difficile o essere addirittura già laureate.
    Posso benissimo essere laureata in ingegneria aerospaziale ed essere una donna in forma che ama truccarsi anche per sentirsi meglio con se stessa.
    Voglio dire, se mi trucco per sentirmi meglio con me stessa, non è detto che io sia una capra e che questo sia l'unico modo che uso...posso sentirmi invariabilmente meglio mettendomi il rossetto o leggendo qualche pagina di un libro.
    Non nego che esistano le ragazze che hanno ben pochi scopi nella vita, trucco a parte, ma...quando dici "Dici che è un caso che tutte investano così tanto..", queste TUTTE di cui parli, chi sono?
    Dunque. Cerco di esprimermi al meglio, ma ho tirato in ballo un argomento spinoso.
    Per prima cosa mi domando come mai le nostre madri e nonne si valorizzassero meno delle ragazze di oggi. Vorrei che nel giustificare la nostra generazione, qualcuno mi spieghi a cosa è dovuto questa differenza tanto marcata col passato. Rispetto a 15 anni fa c'è stato un immenso cambiamento nel livello di valorizzazione delle ragazze. Oggi sono moltissime quelle piastrate, attentissime alla linea, e fortemente a disagio col proprio corpo per un filo di cellulite, un seno piccolo, ecc.
    Chiaramente il benessere ha portato a investire di più sull'apparenza. Ma siamo arrivati ad un punto in cui vivevamo al di sopra delle nostre possibilità e sempre più ragazzi/e sono diventati viziati e infantili. Non lo dico io, è un'opinione anche di un noto psicologo (Cesare Giacobbe - Le coccole perdute), ma mi pare anche evidente.


    Quando si fa un'affermazione molti non pensano a cosa sta dicendo, ma dove si vuole andare a parare. Ovvero cosa implica quello che dice e perchè lo sta dicendo. Penso che chiunque legga, se si sente attaccato, non perderà neppure una frazione di secondo a chiedersi se c'era qualcosa di valido nel discorso, ma investirà tutte le sue energie mentali sul difendersi da quella che reputa un'aggressione.

    Quindi vi anticipo la risposta: la mia "tesi" è che i modelli che sono stati proposti come vincenti alle nuove generazioni hanno prodotto una competizione serrata sia per l'uomo, giunta a produrre disagio alle ragazze incapace di conformarsi a quei modelli e a contribuito a rendere infantili quegli uomini e quelle donne iper adattivi, capaci di conquistare con facilità i favori dell'altro sesso. Mi vengono in mente modelli come Mara Carfagna o la Minetti.

    Senza avere i dati alla mano penso che il numero di operazioni di chirurgia plastica sia andato crescendo nel tempo, così come la spesa in cosmesi, il numero di scarpe, di vestiti, e i soldi spesi per valorizzarsi in genere. Così come la diffusione dell'anoressia e dei disturbi alimentari e delle nevrosi.
    (L'anoressia è una malattia complessa, ma - anche leggendo il diario di diverse anoressiche - credo che il senso di disagio che concorre a determinarla abbia una correlazione statistica con i modelli di bellezza oggi proposti. Come dire... ritengo che l'appagamento che prova una ragazza che diventa sempre più magra e quindi più bella si trasformi per alcune in un senso di potenza; ma è ininfluente. Basta analizzare le serie storiche e guardare se c'è stato un boom di casi di anoressia da 30 anni a sta parte.)

    Ora vi chiedo. Se le ragazze hanno scelto di investire di più, di applicarsi di più, l'avranno fatto sicuramente in diversi ambiti. Quindi mi aspetto di vedere in giro ragazzi e ragazze più maturi rispetto a un tempo. Più preparati, più colti, migliori. Eppure lo stato delle scuole denuncia l'opposto. Avete presente i video su youtube dei disabili derisi?
    Una ragazza che si sacrifica per mantenere la linea e "si fa piacere" questo tipo di sacrificio (in psicologia si dice che introietta un bisogno e poi razionalizza) è motivata a dimagrire, a piastrarsi a fare tante cose che la rendono desiderabile.

    Sono tante le ragazze che fanno questo tipo di investimento. Possiamo dire che siano tante le ragazze che fanno un sacrificio altrettanto grande con una finalità che premia più a lungo termine (una laurea in medicina o in ingegneria ad esempio?).

    Ho buttato un sacco di carne sul fuoco, non mi sono espresso in maniera completa, molto di ciò che ho detto è fraintendibile.

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di SfumatureBlu
    Data registrazione
    25-10-2006
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    6,007

    Re: Riferimento: Re: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da greg.house Visualizza messaggio
    Quindi vi anticipo la risposta: la mia "tesi" è che i modelli che sono stati proposti come vincenti alle nuove generazioni hanno prodotto una competizione serrata sia per l'uomo, giunta a produrre disagio alle ragazze incapace di conformarsi a quei modelli e a contribuito a rendere infantili quegli uomini e quelle donne iper adattivi, capaci di conquistare con facilità i favori dell'altro sesso. Mi vengono in mente modelli come Mara Carfagna o la Minetti..
    Non nego che per molte donne la Carfagna e la Minetti possano essere dei modelli...però esistono anche quelle che si ispirano a Margherita Hack o alla Montalcini, te lo assicuro.




    "In un incerto compromesso...tra la mia anima e il suo riflesso."


    ...esserino psicotico

  7. #7
    Partecipante
    Data registrazione
    15-12-2012
    Messaggi
    42

    Riferimento: Re: Riferimento: Re: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da SfumatureBlu Visualizza messaggio
    Non nego che per molte donne la Carfagna e la Minetti possano essere dei modelli...però esistono anche quelle che si ispirano a Margherita Hack o alla Montalcini, te lo assicuro.
    Riporto qualche opinione sparsa che ho trovato in rete (chiaramente la riporto senza il contesto).. io penso che il vero femminismo sia combattere quei modelli che esasperano la competizione femminile.

    "Conviene a tutti noi e un giorno le generazioni future potranno godere di una vita sentimentale e felice senza dover rincorrere la propria vita dietro ai vestiti firmati, ai cosmetici, alle auto di lusso, alle chirurgie estetiche, al doping, agli integratori dimagranti, alle lampade abbronzanti ecc...Tutto questo accanimento verso l'immagine ci sta portando sempre di più verso la discriminazione sociale, l'insicurezza, l'ossessione, delusione, malattia e sofferenza...E ciò che dovremmo curare non è la nostra mente ma la nostra anima che sta marcendo sempre di più con tutto questo materialismo!"

    "La maggior parte delle donne si fanno belle per apparire e non per se stesse
    Ma non c'è nulla di male in questo, anchio metto il gel sui capelli solo quando vado a ballare e di sicuro non quando sono in casa da solo."

    "Giusto dire viviamo in una societa' dove l'immagine è tutto il corpo purtroppo viene messo in primo piano anche per cercare un lavoro pensate che il curriculum viene considerato per secondo e cio' che conta purtroppo è l'estetica.Il primo intervento estetico in cima alla lista è liposuzione il secondo blefaroplastica e al terzo ma primo nel 2011 mastoplastica additiva.Il problema è il passare del tempo nessuno vuole invecchiare per cui non si accettano i propri difetti.Per quanto riguarda invece le persone giovani be chiaro i difetti vengono fatti notare anche pesantemente non conta piu' il carattere i pregi e i difetti per piacere devi essere vestita in un certo modo,truccata e magra altrimenti sei invisibile hai meno possibilita' di conoscere gente e in piu' se hai qualche chilo di troppo diventi come se avessi una malattia infettiva e non è certo gradevole.Bisognerebbe invece curare piu' la mente questo sarebbe una soluzione ma a chi conviene?"
    Ultima modifica di greg.house : 20-03-2013 alle ore 00.26.58

  8. #8
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111

    Riferimento: Re: Riferimento: Re: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da greg.house Visualizza messaggio
    "Giusto dire viviamo in una societa' dove l'immagine è tutto il corpo purtroppo viene messo in primo piano anche per cercare un lavoro pensate che il curriculum viene considerato per secondo e cio' che conta purtroppo è l'estetica.
    Concordo. Di norma infatti mi trucco principalmente per andare a lavoro. Non mi piace mostrarmi ai colleghi e colleghe con le occhiaie, bianchiccia che sembra che mi sono alzata dal letto 5 minuti prima.

    Invece, per quel che riguarda il resto della cura del corpo, lo faccio principalmente per me. Ho un culto particolare per la cura del corpo, lo stesso gesto di curarmi mi fa stare bene. Sono così appassionata che produco i miei cosmetici in casa, i fanghi, i tonici e ho prodotti dell'hammam. Dall'esterno non sembrerebbe: non uso vestiti firmati e sono molto ma molto casual e anche il trucco è sempre e comunque "trucco", non appare appunto ma nasconde i difetti, le occhiaie, la carnagione troppo bianca ecc. Non mi piace troppo apparire, ecco. Infatti spesso mi mimetizzo e a me va bene così.

    E' una cosa che faccio per lo più per me.
    Ultima modifica di pinga : 23-05-2013 alle ore 13.56.13

  9. #9
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    24-08-2011
    Residenza
    Avella
    Messaggi
    137

    Riferimento: Donne che si truccano per piacersi

    Amo prendermi cura di me stessa. Mi piace mostrarmi vestita in modo impeccabile, capelli e trucco perfetto. Non lo faccio per gli altri ma per me stessa.

  10. #10
    Matricola
    Data registrazione
    11-02-2006
    Messaggi
    18

    Riferimento: Donne che si truccano per piacersi

    Amo truccarmi, non esco mai senza un velo di ombretto. Certo, sicuramente nasconde un po' di insicurezza

  11. #11
    Partecipante
    Data registrazione
    15-12-2012
    Messaggi
    42

    Riferimento: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da kiakia84 Visualizza messaggio
    Amo truccarmi, non esco mai senza un velo di ombretto. Certo, sicuramente nasconde un po' di insicurezza
    Ma sì, certo che sì, siamo esseri umani, siamo pieni di fragilità!
    Oggi capisco che i veri stronzi sono quelli che criticano le persone facendole sentire "sbagliate" o non all'altezza. E in italia questa cosa è molto diffusa. Andando all'estero me ne sono reso ancora di più conto.

  12. #12
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Re: Donne che si truccano per piacersi

    Citazione Originalmente inviato da greg.house Visualizza messaggio
    Non lo dico io, è un'opinione anche di un noto psicologo (Cesare Giacobbe - Le coccole perdute), ma mi pare anche evidente.


    .
    cesare giacobbe...non è uno psicologo ma uno scrittore
    penso che ci sia differenza tra il tuo post iniziale e quello successivo.
    Una cosa è truccarsi in modo leggero per autostima (lo facevano anche nell'antico Egitto).
    Altra cosa invece sono i comportamenti che hai elencato nel secondo post. Dagli anni '80 c'è stata un'escalation di importanza attribuita al corpo e all'efficienza. Bisogna essere efficienti, e anche il corpo viene valutato secondo questa scala di misura.

Privacy Policy