• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 30
  1. #1

    Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Non sono una laureanda in psicologia,nè una psicologa,ma una paziente!
    So che ci sono diversi approcci terapeutici e ognuno sceglie ,o più o mneo, si ritrova a scegliere quello che sente più affine alle proprie esigenze ma voi non crdete che questo "eminente" psichiatra esca un pò troppo fuori dal binario della scienza ,o meglia della disciplina "psicologia" ,"psichiatria"?
    E' un fondamentalista antifarmaco,e leggittima questa sue teoria rifacendosi al penseiro orintale e a delle tecniche meditative della serie"distaccati da ciò che senti e ti passa,oppure "immagina barchette o la dea che c'è in te"e ritrovi te stesso.
    I chioschetti della stazione sono strapieni delle sue riviste,la libreria dei suoi libri,presenzia con i suoi sedicenti video youtube e ora ,ho scoperto anche facebook dove è seguito da migliaia di persone che lo ritengono un illuminato,il nuovo guru del benessere.
    Io tempo fa leggevo la sua rivista,ne ho ricavato una dissociazione mentale a furia di pensieri ossessivi.Sto ancora male.
    Io ,uscita dall'ingenuità di colei che credeva che "siccome lo dice lui che è in tv ,allora meditare fà bene",ritengo che la psicologia sia una materia davvero delicata e non andrebbe diffusa a mò di "fai da te",o cuciti addosso quello che ti piace.
    Certo l'ossessivo,non sempre fa in tempo a scegliere,putroppo!
    Aggiungo:non è poco deontologico il suo modo di operare,e il suo pensiero non è poco umano ed etico?Non so chi di voi lo segue..ma inneggia a due stili di comprtamentoi ,l'eremtitaggio da se stessi o anarchia sessuale e morale,con la garanzia certa del "funziona in tre sedute".
    .
    Ultima modifica di Dreaming-girl : 27-02-2013 alle ore 23.41.45

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di Blooby gosh
    Data registrazione
    25-08-2009
    Messaggi
    974

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Mi consola vedere che ci sono persone che pur non essendo psicologi distinguano la scienza dal marketing, perchè quello che attua morelli è solo questo. L'ho sempre trovato un presenzialista ad effetto: le sue riviste sono sempre uguali, farcite delle stesse ricette semplici e condite con erbe e pindariche analisi..... bah!
    Nasciamo tutti incendiari e moriamo pompieri

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    cara dreaming-girl...sono perfettamente d'accordo con te! Morelli e la sua "schiera di adepti" fanno altro dalla psicologia, psicoterapia....e sinceramente mi dispiace per chi, in cerca di aiuto, si ritrova a spendere anche dei soldi per le sue "teorie"...
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  4. #4
    L'avatar di crissangel
    Data registrazione
    11-09-2006
    Residenza
    Veneto [behind an unbreakable window]
    Messaggi
    2,889
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Ciao

    se vuoi, oltre a continuare la discussione qui, puoi anche visionare alcune discussioni molto simili alla tua, incentrate su Morelli. Siccome sono piuttosto datate hai fatto bene ad aprirne una nuova, se comunque ti va di leggere, te ne linko un paio: CLICK1 CLICK2
    Sei un professionista? Servizio Supervisioni e E-book per professionisti

    Per la tua formazione post laurea, dai un'occhiata alle proposte di Opsonline:
    Corsi d'aula
    Corsi on line
    Webinar

    Regolamento Forum



    Innanzitutto, l'uomo normale è solo un'astrazione

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di ludovicamaria
    Data registrazione
    14-03-2011
    Messaggi
    163

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Ma chiedo non c'è qualcosa tipo commissione di esperti che possa cancellarlo dall'albo. Perchè quello che fa non mi sembra tanto deontologico.

  6. #6

    Re: Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Me lo chiedo anche io come mai gli sia permesso fare e dire ciò che vuole!Io personalemnte,e secondo la mia esperienza dieretta ,visto che c'ho rimeso la pelle,lo trovo abbastanza pericoloso.Al di là che sia giusto o meno,che ci sia a chi piaccia e chi no,al di là della libertà di scelta che non si discute,credo che il caso Moreli vada al di là di tutto ciò perchè sconfina oltre i limite che secondo me la sua professione impone e richiede!

    Le tecniche meditative,tutto ciò che è orientaleggiante(e tanto in voga),le tecniche immaginative che utlizza e propina a migliaia di persone,dall'ingenuo,all'inconsapevole,all'"ignora nte "in materia,prevedono dei percosi molto graduali e personali,come qualsiasi approccio psicologico,sono dlle tecniche che apportano o posono apportare un cambiamento "all'anima"( er dirla come dice lui),per dirla in termine più "scinetifici",possono apportare stati alterati di coscienza,e quindi "l'accoglie che ti passa va a farsi benederire",altro che chiacchiere!Ripeto sono stata malissimo,e ancora sto moltom male,lo testimonio qui sul forum.
    Per me se qualcuno prendesse proveddimenti non sarebe male,certo io non me la sento di intraprendere vie legali,perchè in questo momento per me sarebbe deleterio,ma spesso c'ho pensato.

    Non lo ritengo nè etico,nè deontologico!

  7. #7
    Matricola
    Data registrazione
    13-02-2013
    Messaggi
    17

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Ciao Dreaming-girl io ho avuto dubbi su quell'essere fin dal primo giorno che ha fatto la sua comparsa in tv.

    Già che è stato sponsorizzato da ...... non so se si può dire il nome, è tutto un programma.

    Sarebbe bello che venisse beccato nel suo modo di operare attraverso i filmati di Striscia la Notizia ma nn so se avrebbero il coraggio di sme......are Morelli

    lui ci ha campato grazie a canale 5.

  8. #8

    Re: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Infatti...!Secondo me ha l'appoggio dei media per scopi commerciale,credo!Mi sembra strano che nonostante i suoi interventi televisivi,nessun psicologo o associazione abbia segnalato il caso,o forse ci è semplicemnte all'oscuro!

    Tempo fà trovai un video delle Iene,in cui un gruppo di universitari di Milano urlava contro Morelli!
    C'è che intravede delle assurdità in quel che dice e qualche volta prova a farlo ragionare..ma nulla!Avete visto il suo intervento alla trasmissione Fratelli d'Italia?Eccovi il video:

    http://youtu.be/SSf4Jiq2KXQ

    Forse un aspetto del problema è che neppure all'intero dei media ci sia chiarezza su cosa sia un problema psicologio,una malattia mentale,su cosa faccia di preciso uno psicologo o una psicoterapia e ,forse,questo aiuta ad incentivare i furboni che vogliono inserirsi a tutti costi sull mercato e accattivarsi il grande pubblico o semplicemente che vogliono apparire sul piccolo scermo.

    Morelli paragona la depressione alla tristezza

    Quanti sanno cosa sia realmente una depressione?Ecco allora che in molti credpono di essere depressi semplicemnte perchè tristi,e se detto da un GRANDE psichiatra fa effetto;il modo per uscirne e guardarsi dentro è semplice, perchè,a parer Suo,è semplice vivere,è semplice amarsi,è semplice dimenticare,è semplice relazionarsi,uscire da una dipendenza affettiva ecc.
    I disturbi mentali cosa diventano?Una paturnia per persone frignose che non hanno la forza di uscirne da soli o perchè poco intelligenti a capirsi da soli!
    Ultima modifica di Dreaming-girl : 02-03-2013 alle ore 13.32.31

  9. #9
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Axamer Ibk
    Data registrazione
    19-10-2010
    Residenza
    Inghilterra
    Messaggi
    723

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Morelli....Morelli....Morelli...vade retro

    per sapere la mia opinione vi invito a guardare il video linkato a partire dal minuto 0.28

    http://www.youtube.com/watch?v=wbJkO0Tpyl0

  10. #10
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lucio Regazzo
    Data registrazione
    16-08-2008
    Messaggi
    644

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Penso che Satana debbaa andare retro
    Lucio regazzo
    Ultima modifica di kyoko226 : 16-10-2013 alle ore 16.48.14 Motivo: pubblicità

  11. #11
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Citazione Originalmente inviato da Axamer Ibk Visualizza messaggio
    Morelli....Morelli....Morelli...vade retro

    per sapere la mia opinione vi invito a guardare il video linkato a partire dal minuto 0.28

    http://www.youtube.com/watch?v=wbJkO0Tpyl0

    su Morelli ho un opinione ambivalente. I pro e i contro:

    PRO: Da una parte dice cose assolutamente vere. E’ vero quello che dice sui farmaci: se ne prendono troppi, c’è la tendenza e ricorre al farmaco-sostanza-esterna non appena uno ha un po’ di ansia e così via.
    Lui ha una formazione complessa: è medico psichiatra, ma è anche psicoterapeuta e psicoanalista (junghiano). Quindi diciamo che certamente non è un riduzionista, considera l’individuo nella sua complessità. Considera il sintomo nella sua complessità. Vuole trovare al sintomo non una causa (modello medico), ma un significato (e questo viene dalla psicoanalisi).

    CONTRO: parlando in tv, non tutti gli spettatori hanno una cultura psicologica e quindi lui spesso utilizza dei termini che hanno un significato ben preciso ma che, ovviamente, non viene colto da tutti. Ad esempio quando parla di “seguire le proprie passioni”, lui sicuramente si riferisce alla teoria junghiana dell’individuazione, ossia dentro di noi abbiamo delle potenzialità e queste vanno assecondate. Però il profano pensa che per “passione” lui intenda semplicemente i propri interessi.
    Quando dice di “ascoltare l’ansia” lui si riferisce alla teoria psicoanalitica secondo cui l’ansia è un segnale (“angoscia-segnale” di Freud) e quindi ha un significato (“rappresentazione di cosa” slegati dalle “rappresentazioni di parola”, per dirla col linguaggio di Freud) ma il profano pensa che uno della sedersi ed ascoltare l’ansia come si ascolta una radio.
    Quando dice che i sintomi non si possono spiegare ma comprendere ed ascoltare, si rifà all'approccio fenomenologico , che ha le sue radici nella filosofia di Husserl e che è seguito da psichiatri eminenti come Basaglia, Minkowski, Binswanger. Non si può "spiegare" la psiche come si spiega il funzionamento dei minerali, perché per lo psicoterapeuta l'oggetto di studio è un essere animato e non inanimato, e per giunta animato come l'osservatore.
    Quando dice che un bravo terapeuta "non ha opinioni", si riferisce all'essere "senza memoria e senza desiderio" di Bion.

    Ma queste cose per capirle bisogna averle studiate. Il profano non lo sa. Ecco perché Morelli fa un uso a volte “pericoloso” dei media, perché i concetti che dice non sempre vengono compresi dai profani e lui, fra l’altro, si rivolge proprio ai profani quindi il rischio è ancora maggiore.
    Penso anche, però, che una parte dei suoi denigratori sia composto da componenti dell’industria farmaceutica.

    MAGARI tutti gli psichiatri la pensassero come lui, ci sarebbero meno zombie che circolano e più gente che pensa.
    Ultima modifica di Johnny : 03-03-2013 alle ore 11.07.14

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di ludovicamaria
    Data registrazione
    14-03-2011
    Messaggi
    163

    Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Secondo il mio parere Morelli è un furbo sa bene che parlando di disturbi psichiatrici seri non farebbe "odiens" . Il Pubblico non è ancora preparato ad affrontare certi argomenti vuoi per pregiudizio o per paura, allora preferisce acoltare uno che dice la depressione con una bella "risata" va via.

  13. #13

    Re: Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Jonny...Morelli può aver studiato annie aver raggiunto una formazione complessa ma non se ne fa nulla se poi la riducia a psicologia da supemercato.Inorridisco...Mi sono fatta un giro nel suo blog,nel suo forum,su facebook e leggo dei commenti auussurdi,persone che lo idoltrano,o che se ne escono con frase del tipo..."La ringrazio dottore,la depressione è sparita! La depressione è sparita?E si evncie che si tratta di persone che stanno sostanzialmente bene o inconsapevoli di alcune loro dinamiche psichiche che credono che la loro sia depressione e sono stati bravi a farsela pasare dopo un video con Morelli.Cioè..ma per me questa cosa è gravissima!Come si può dopo anni di studio diffondere certe schiocchezze?Questo è quello che vuole Morelli..sono disgustata dal vedere un medico che gioca con l'ingenutità e le debolezze altrui!Ci srono case farmaceutiche che mettono farmaci sul mercato per interesse?Beh..sincermanete tra Morelli e uno psicofarmaco mi sembra più dignitosa una compressa di alprazolam che Morelli.

    La psichitria tine conto della biochima del cervelloe non nasce solo per business!Morelli di chi o cosatine conto?

    Ma quale persone realmente depressa o che vive da una vita come una dipserata,che convive col malessere dentro andrebbe a farsi curare da Morelli?Sai chi lo fa..chi riesce a vivere,a relazionarsi con al'tro,a dare esami all'iuniversità.ad alzarsdi la mattina e andar a lavorare,chi riesce ad avere rapporti sessuali...non certo un'anoressica,una bulimcia,un borderline,un narcisista,alias persone seriamnte compremesse nella vita,nella personalità ,nelle relaazioni e che vivono da anni e annii con la depressione..oltre che con dei traumi.

  14. #14
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Re: Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Citazione Originalmente inviato da Dreaming-girl Visualizza messaggio
    Jonny...Morelli può aver studiato annie aver raggiunto una formazione complessa ma non se ne fa nulla se poi la riducia a psicologia da supemercato.


    ...


    Beh..sincermanete tra Morelli e uno psicofarmaco mi sembra più dignitosa una compressa di alprazolam che Morelli.

    La psichitria tine conto della biochima del cervelloe non nasce solo per business!Morelli di chi o cosatine conto?

    .

    si infatti la banalizzazione di concetti complessi è uno degli aspetti negativi anche secondo me.

    Però se in tv dovesse esserci qualcuno che è così radicale ma nel senso opposto, cioè a favore degli psicofarmaci e della visione organicista, non farebbe scalpore, anzi sarebbero tutti d'accordo senza chiedersi se questi siano realmente necessari. Questo deve far pensare su come è la mentalità odierna sui disturbi psichici.

    La maggior parte dei disturbi "moderni" si possono risolvere con una psicoterapia nel giro di 2-6 mesi (per i disturbi d'ansia più comuni), un anno per quelli più profondi (depressione).

    Quando si parla di "guarire senza farmaci" è sottinteso (o dovrebbe esserlo) che comunque bisogna avvalersi dell'aiuto di uno psicoterapeuta, cioè di una figura "terza" che apporta un altro punto di vista, altrimenti da soli non si risolve nulla, si rimugina.

    Ecco forse una critica a Morelli è questa: spesso leggendo/ascoltando i suoi interventi sembra che guarire "senza farmaci" equivalga a dire guarire "da soli".
    Ultima modifica di Johnny : 03-03-2013 alle ore 21.35.10

  15. #15

    Riferimento: Re: Riferimento: Raffaele Morelli...cosa ne pensate?

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    si infatti la banalizzazione di concetti complessi è uno degli aspetti negativi anche secondo me.

    Però se in tv dovesse esserci qualcuno che è così radicale ma nel senso opposto, cioè a favore degli psicofarmaci e della visione organicista, non farebbe scalpore, anzi sarebbero tutti d'accordo senza chiedersi se questi siano realmente necessari. Questo deve far pensare su come è la mentalità odierna sui disturbi psichici.

    La maggior parte dei disturbi "moderni" si possono risolvere con una psicoterapia nel giro di 2-6 mesi (per i disturbi d'ansia più comuni), un anno per quelli più profondi (depressione).

    Quando si parla di "guarire senza farmaci" è sottinteso (o dovrebbe esserlo) che comunque bisogna avvalersi dell'aiuto di uno psicoterapeuta, cioè di una figura "terza" che apporta un altro punto di vista, altrimenti da soli non si risolve nulla, si rimugina.

    Ecco forse una critica a Morelli è questa: spesso leggendo/ascoltando i suoi interventi sembra che guarire "senza farmaci" equivalga a dire guarire "da soli".
    Intervergo da profana del settore, ma ho letto uno dei suoi libri e sno come quelli di Wayne Dyer, hanno il pregio che mentre li leggi stai già facendo una psicoterapia, cioè ti stai curando, stai prendendo consapevolezza di alcun meccanismi universali, perciò a m piace molto, ci sono molti corsi di autogestione su internt esempi sull'alimentazione e gli equivalgono, sempre che una persona sappia riflettere e renderli utili, ecco.

    Ciao.:

    Purtroppo in tempi in cui siamo impossibilitati a intraprendere percorsi terapeutici per ragioni economiche, questi personaggi che dispensano utili noizie e consigli, in libri scritti bene, semplici, chiari, che si rivolgono a te com lettore al prezzo di un buon libro, danno delle dritte, magari ti dicono che si possono utilizzare le proprie risorse interiori per risolvere problemi senza considerarsi dei paria, dei malati, libri che danno a TUTTI la possibilità di accedere a un punto di vista alternativo, a un mondo e a una visione psicologica dei problemi sono anyway benemeriti.
    Ultima modifica di lightningspira : 03-03-2013 alle ore 22.29.57

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy