• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1

    aiuto scelta università specilistica

    Ciao a tutti! Forse sto iniziando una nuova discussione non nel posto giusto, in caso scusatemi, è il primo intervento
    mi sto per laureare nella triennale di scienze e tecniche psicologiche e vorrei poi iscrivermi ad una biennale orientata sulla psicologia clinica. sono un pò in difficoltà perchè non so come reperire informazioni su quali università siano più o meno valide! sono disposta a spostarmi e cambiare città senza troppe difficoltà e fin ora ho trovato un corso a Padova di Psicologia Clinica ad orientamento dinamico che mi incuriosiva molto! qualcuno sa darmi qualche informazione e/o consiglio? in generale ammetto che in molti mi sconsigliano Psicologia Clinica perchè dicono sia troppo propedeutica alla psicoterapia e che, se non dovessi riuscire a trovare lavoro in quel campo, sarei troppo limitata. purtroppo questo è proprio quello che vorrei fare nella vita, ma non vorrei essere troppo "schizzinosa", soprattutto visto come è il mondo del lavoro oggi! grazie a tutti

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: aiuto scelta università specilistica

    Ciao, non conosco personalmente l'università di padova ma dicono sia molto buona, io frequento la magistrale clinica-dinamica della sapienza e mi trovo abbastanza bene anche se devo dire la trovo molto tosta però certo ci guadagni a livello formativo, ci sono degli ottimi professori. I difetti sono che è abbastanza caotica visto l'elevato numero di studenti, però da quando ho iniziato con la triennale i corsi sono diminuiti e cosi anche i posti (di molto) e quindi l'amministrazione della didattica sembra pian piano migliorare...
    Inoltre c'è un altro corso che è clinica e tutela della salute (anche di quello mi han parlato bene)...

    Scegli bene
    "Il pettirosso prova le sue ali. Non conosce la via, ma si mette in viaggio verso una primavera di cui ha udito parlare."
    Emily Dickinson

  3. #3

    Riferimento: aiuto scelta università specilistica

    Citazione Originalmente inviato da -bijoux- Visualizza messaggio
    Ciao, non conosco personalmente l'università di padova ma dicono sia molto buona, io frequento la magistrale clinica-dinamica della sapienza e mi trovo abbastanza bene anche se devo dire la trovo molto tosta però certo ci guadagni a livello formativo, ci sono degli ottimi professori. I difetti sono che è abbastanza caotica visto l'elevato numero di studenti, però da quando ho iniziato con la triennale i corsi sono diminuiti e cosi anche i posti (di molto) e quindi l'amministrazione della didattica sembra pian piano migliorare...
    Inoltre c'è un altro corso che è clinica e tutela della salute (anche di quello mi han parlato bene)...

    Scegli bene
    Ti ringrazio!! effettivamente anche Roma sarebbe tra le mie possibili scelte, l'unica cosa che non mi convinceva del tutto è che, se non ho capito male, ci sono diverse possibilità per la clinica: clinica della persona, delle organizzazioni e della comunità; dinamico clinica nell'infanzia, adolescenza e famiglia; clinica e tutela della salute; psicologia della salute, clinica e di comunità. E guardando l'elenco di esami di tutte e quattro...non so, ci saranno tre o quattro esami che mi interesserebbero sul serio per ogni corso! si potesse fare un mix accidenti è come se leggendo il titolo del corso io fossi entusiasta e poi invece leggendo gli esami restassi stupita, forse sono io che ho aspettative sbagliate! diciamo che da una specialistica di Clinica mi aspetto TANTA clinica, tanta dinamica, tanta psicopatologia...non so come spiegarmi credo di dover saltare su un bel treno e venire a documentarmi di persona perchè solamente dal sito della facoltà ho le idee confuse!!

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: aiuto scelta università specilistica

    Nono non sei tu che hai aspettative sbagliate...sono "loro" che inventano i titoli dei corsi di laurea in modo da farli risultare accattivanti e attrarre iscritti. Stringi stringi, al di là dei nomi più o meno fantasiosi, fumosi e acchiappanti, il nocciolo dei contenuti si assomiglia più o meno ovunque...quello è. Casomai guarda meglio non solo il nome degli esami, ma anche i testi in programma e se puoi consultali per vedere se ti garbano, che spesso pure i titoli dei libri sono formulati secondo principi di marketing più che scientifici. Stringi stringi alla fine le differenze tra una sede e l'altra sono minime e trascurabili, la pappa è quella, sempre ammesso che, una volta memorizzata per l'esame, poi rimanga (spesso si perde...tanta roba è pure inutile oppure negli anni viene superata da nuove ricerche)...valuta pure la sede che ti costa meno così poi avrai meno costi da ammortizzare una volta abilitato

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: aiuto scelta università specilistica

    Sinceramente noi facciamo molta clinica e dinamica, anzi si può dire che la facciamo a livelli così massicci da diventare abbastanza ripetitivi, per quanto riguarda la psicopatologia idem ... Io penso che il mio corso sia molto buono, e rispecchia il suo titolo almeno nelle cose fatte fin'ora, inoltre hai la possibilità di fare 2 esami a scelta quindi se ti interessavano degli esami di altri corsi puoi integrarli nel piano formativo inserendoli come esami a scelta ...
    "Il pettirosso prova le sue ali. Non conosce la via, ma si mette in viaggio verso una primavera di cui ha udito parlare."
    Emily Dickinson

  6. #6
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    28-05-2006
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    574

    Riferimento: aiuto scelta università specilistica

    come dice ste203xx, guardati i programmi dei corsi, il titolo è fuorviante il più delle volte. però devi anche capire qual'è l'ambito che ti interessa di più..se ti metti a pensare a quelle che "si vende" di più, beh..auguri, se lo trovi fammi sapere Il mercato è saturo per la psicologia, ma se uno sa reinventarsi e ha passione per quell'ambito specifico può farcela
    Psicologia del lavoro ha la fama, almeno qui,di dare più possibilità...ma ciò è vero solo in parte. Poi dipende se ti piace..e devi tenere conto che la maggior parte delle aziende in Italia sono piccole e medie imprese e spesso non hanno un vero reparto di HR, ma è accorpato all'amministrazione del personale, quindi metti in conto di fare delle mansioni anche più legate all'aspetto commerciale ed economico.E' un bel lavoro secondo me, ma se hai fame di clinica non so quanto possa appagarti. IN ogni caso, indipendentemente dall'indirizzo che scegli, i vari tirocini puoi svolgerli dove vuoi, e quindi potresti sfruttare tale occasione per vedere se il settore può piacerti. Inoltre anche a triennalisti offrono stage in HR,io personalmente te lo consiglierei.Così dai uno sguardo alla realtà.
    Oppure ti interessa la neuropsicologia?le neuroscienze ecc?allora forse a Cesena ti troverai bene...clinica dinamica?Padova, o Roma..sono solo esempi eh!!IN realtà poi io credo che tu possa studiare ovunque, dipende da te alla fine.
    Cerca di capire cosa ti piace di più e in che settore vorresti lavorare, e informati anche sui servizi dell'Università. Poi valuterei anche gli altri aspetti slegati dall'indirizzo universitario, come la grandezza della città, se l'ateneo è grande o piccolo, numero iscritti, costo della vita (io ad esempio non mi sarei potuta permettere di vivere a Roma o Milano) ecc.
    ovunque tu vada cerca sempre di capire cosa ti piace fare, per cosa hai predisposizione e interesse, e cerca di farti dei buoni tirocini esterni (a meno che tu non voglia intraprendere carriera accademica), questo il consiglio che mi sento di darti!

  7. #7

    Riferimento: aiuto scelta università specilistica

    Anch'io penso che sia più importante valutare l'indirizzo che ti interessa di più: scegliere un indirizzo teoricamente più spendibile ma che ti piace di meno potrebbe appesantire gli anni universitari senza grandi benefici lavorativi... Alla fine credo che conti di più l'esperienza di tirocinio per l'ingresso nel mondo del lavoro

  8. #8

    Riferimento: aiuto scelta università specilistica

    Grazie davvero a tutti!!!

Privacy Policy