• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di alessiuccia
    Data registrazione
    13-03-2007
    Messaggi
    224

    Come diventare CTU per il tribunale

    ciao ragazzi volevo chiedervi un'informazione...io sono residente in campania ma domiciliata im piemonte...posso iscrivermi all'albo dei ctu in campania poi spostare l'iscrizione in piemonte? perchè i requisiti sono diversi nelle 2 regioni...giù non servono i tre anni di iscrizione all'albo...

  2. #2
    L'avatar di crissangel
    Data registrazione
    11-09-2006
    Residenza
    Veneto [behind an unbreakable window]
    Messaggi
    2,888
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    Ciao

    ho spostato il tuo messaggio in questa stanza che è più adatta per la tua richiesta (anche perchè il thread riesumato era vecchio di due anni) e dove ci sono persone che ti possono dare risposte più dettagliate.

    Eventualmente le moderatrici di sezione possono accorpare la discussione aperta in altre già esistenti. Grazie
    Sei un professionista? Servizio Supervisioni e E-book per professionisti

    Per la tua formazione post laurea, dai un'occhiata alle proposte di Opsonline:
    Corsi d'aula
    Corsi on line
    Webinar

    Regolamento Forum



    Innanzitutto, l'uomo normale è solo un'astrazione

  3. #3
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    Ciao! Per alcune regioni stanno cambiando le normative, nel Lazio ad es. ci vogliono
    • Anzianità di iscrizione all’Albo degli Psicologi non inferiore a 5 anni;
    • Specifico percorso formativo (teorico-pratico) post laurea, della durata non inferiore alle 50 ore, in Psicologia Giuridica e Forense;
    • Specifica conoscenza teorica e pratica in Psicodiagnostica (cfr. Linee guida per l'utilizzo dei test psicologici in ambito forense).


    Per il Piemonte per ora è rimasta in vigore la normativa del 2003
    http://www.ordinepsicologi.piemonte....-Nazionale.pdf


    Che io sappia, però, ci si può iscrivere ad un solo elenco CTU e nella stessa provincia dove sei iscritto all'albo professionale. O meglio: non puoi essere iscritto ad un ordine professionale di provincia diversa rispetto a quella dove sei residente (o domiciliato professionalmente), e dato che per essere iscritto all'albo dei CTU devi essere iscritto all'albo professionale, immagino che valga lo stesso.
    La norma dovrebbe essere questa http://www.altalex.com/index.php?idnot=33898

    Non credo comunque si possa fare l'iscrizione ad un Tribunale e poi "trasferirla" in un altro di diversa Regione... Proprio perché ciascuna Regione ha la propria normativa.

    Attendiamo delucidazioni da altri colleghi
    *** Venditore Accreditato OpS per materiale completo EdS***

    1. Regolamento OpsOnline
    2. Testi consigliati per EdS
    3. Consigli 4a prova Orale EdS

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Re: Come diventare CTU per il tribunale

    Ciao alessiuccia, proprio ieri al corso di psicodiagnostica si parlava di questo, il prof ha detto che bisogna iscriversi nella provincia di residenza, quindi occorre vedere il tu opaese di residenza a quale tribunale fa riferimento. Inoltre in ogni regione, i criteri per iscriversi come ctu cambiano da provincia a provincia, da tribunale a tribunale. Ad esempio, nel Lazio, i criteri di Latina sono diversi da quelli di Roma e da quelli di Velletri (tribunale a cui fanno riferimento alcuni paesi dei castelli romani). Poi ovviamente...inutile aggiungere che gli incarichi te li assegnano preferibilmente...se conosci il giudice. Se infatti ti iscrivi, ma il giudice conosce già altri ctu, tende a chiamare sempre loro, anche se sono meno bravi di te.

  5. #5
    Neofita
    Data registrazione
    14-07-2010
    Residenza
    Rho (MI)
    Messaggi
    5

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    I requisiti per essere iscritti nell'albo dei CTU/Periti sono stati stabiliti nel 2003 dal CNOP (http://www.psy.it/allegati/req_ins_tribunali.pdf), sono validi per TUTTI gli ordini regionali e sono i seguenti:

    1. Anzianità di iscrizione all’Albo degli Psicologi di almeno 3 anni.
    2. Specifico percorso formativo post laurea in ambito di Psicologia
    Giuridica e Forense
    3. Specifiche competenze relative alle aree di svolgimento dell’attività
    (clinica, psicodiagnostica, del lavoro e delle organizzazioni, ecc.).

    Per operare nell’area dell’età minorile sono necessarie particolari
    competenze relative alla Psicologia dello Sviluppo e alle dinamiche
    della coppia e della famiglia.

    Requisito di mantenimento di iscrizione ai suddetti elenchi è la
    frequenza, dimostrata con certificato/attestato, di almeno un evento
    all’anno (con indicazione delle ore di impegno per ciascun evento) di
    aggiornamento in Psicologia Giuridica e Forense o materie attinenti.
    Ultima modifica di davidvittoria : 31-12-2012 alle ore 15.05.57

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    sbalgio o si tratta di "requisiti minimi"? nel senso che ogni tribunale non può prescindere da quelli...come se fossero una soglia minima, ma poi può modificarli a piacimento . Ad esempio il requisito minimo è 3 anni...ma a Roma ce ne vogliono 5 e anche il corso di psicologia giuridica, obbligatorio, ha un ammontare di ore specifico. Ecco il link della delibera del 2011. Invece a Latina bastano 3 anni e il corso di psico giuridica non pone un limite minimo di ore. Ecco il link. Quindi, se ho capito bene:
    - l'ordine nazionale ha fissato i requisiti minimi
    - ogni tribunale può modificare i requisiti minimi (ad esempio innalzando gli anni di anzianità di iscrizione all'albo, ecc)
    - siccome in ogni regione ci sono più province, in ogni provincia possono esserci più tribunale (esempio: provincia di Roma), i criteri cambiano da tribunale a tribunale, quindi anche nella stessa provincia, se ci sono più tribunali, ciascuno di loro adotta regole specifiche (esempio Roma e Latina: stessa regione, criteri diversi, più stringenti a Roma. Oppure Roma e Velletri: stessa regione, pure stessa provincia, ma criteri diversi).

  7. #7
    Neofita
    Data registrazione
    14-07-2010
    Residenza
    Rho (MI)
    Messaggi
    5

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    E' esatto, sono requisiti minimi. Significa che se un ordine regionale non ha stabilito altri requisiti, valgono quelli.
    In effetti la situazione del Lazio è un po' anomala rispetto al resto d'Italia.
    Io personalmente consiglierei di mettermi in contatto con il proprio Ordine prima di fare la domanda al Tribunale e chiedere se si possiedono i requisiti per iscriversi, in questo modo si evita di pagare il costo per la domanda.
    I criteri invece non dovrebbero cambiare da Tribunale a Tribunale della stessa Regione perchè comunque è il delegato dell'ordine psicologi (regionale) a vagliare le domande e le normative sono le stesse:
    - codice di procedura penale (albo periti) e civile (albo CTU) per il "versante Tribunale" --> uguali per tutta Italia
    - delibere dell'ordine regionale per il "versante ordine" --> diverse per ogni REGIONE se stabilito dal singolo ordine regionale.

    Quello che immagino possa avvenire è che per i tribunali/distretti di corte d'appello più grossi tipo Roma (dove è residente tra città e provincia un grosso numero di psicologi), le domande siano vagliate con maggiore "attenzione" (= maglie più strette) perché sono tante le domande che arrivano. Mentre nei tribunali/distretti di corte d'appello più piccoli, essendoci meno psicologi e domande, i criteri siano di fatto (sempre ufficiosamente) meno stretti.

  8. #8

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    Citazione Originalmente inviato da alessiuccia Visualizza messaggio
    ciao ragazzi volevo chiedervi un'informazione...io sono residente in campania ma domiciliata im piemonte...posso iscrivermi all'albo dei ctu in campania poi spostare l'iscrizione in piemonte? perchè i requisiti sono diversi nelle 2 regioni...giù non servono i tre anni di iscrizione all'albo...
    Non si può fare. Bisogna iscriversi nell'elenco dei CTU del tribunale competente per residenza. Dovresti spostare la residenza.
    Carmen Pernicola
    Psicologa, CTP in cause civili e minorili, esperta nella valutazione del danno biologico psichico e dei danni non patrimoniali e nella tutela dei minori in cause di separazione e divorzio, psicologa oncologica, Consulente ACT (Acceptantion and Committment Therapy).
    Iscritta all'Ordine degli Psicologi del Lazio, n. 10410
    carmen.pernicola@fastwebnet.it

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di paolinazero
    Data registrazione
    21-01-2006
    Messaggi
    165

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    salve qualcuno conosce i requisiti minimi per iscriversi alle liste CTU in Campania? grazie

  10. #10
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: Come diventare CTU per il tribunale

    se vai sul sito dell'Ordine della tua regione dovrebbe esserci scritto tutto se non trovi nulla, o non sono ancora entrate specifiche norme oppure puoi provare ad inviar loro una email per chiederne copia
    Ultima modifica di Melody82 : 17-01-2013 alle ore 23.50.43
    *** Venditore Accreditato OpS per materiale completo EdS***

    1. Regolamento OpsOnline
    2. Testi consigliati per EdS
    3. Consigli 4a prova Orale EdS

Privacy Policy