• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Credetemi soffre anche chi lascia!

    Qualcuno di voi si sente così? Ho preso io la decisione di lasciarci,dopo tanti anni, troppa insoddisfazione, ma solo da parte mia, ero io stanca di tante situazioni. Non ci capisco nulla di quello che sento, se lo amo, se non lo amo..Anche quando l’ho deciso, in quei giorni, non capivo bene cosa sentivo, ma in quel momento mi sembrava la cosa giusta, in quel periodo sentivo di volere un rapporto e una persona diversi; L’unica cosa certa è che purtroppo a volte l’amore non basta…Lui l’ha accettato, consapevole che non c’era altra via di uscita, non mi vedeva felice, non ero più felice...Ora sono qua, dopo 2 mesi, a pensare sempre a lui, a noi due, e soffro!penso alle cose belle che mi dava e mi mancano, nonostante fossimo diversi e incompatibili negli ultimi tempi..piango, e non accetto che sia finita; ma non so se è l’abitudine, o se è ancora amore…So che non posso e non devo tornare indietro, xche lui non mi darà mai quello che voglio.La testa mi dice 1 cosa, vai avanti, dimenticalo, e rifatti una vita, quello giusto arriverà, ma il cuore me ne dice un’altra...Mi sforzo di non avere ripensamenti sulla decisione, non posso tornare con lui! Ma una parte di me lo vuole, e fa fatica a farlo uscire dalla mia vita..Lo so sono contraddittoria, sono confusa, l’ho lasciato ma lo voglio nella mia vita, non voglio perderlo, ma non sono pentita di quello che ho fatto; però è come se avessi paura di farlo uscire, ma poi paura di cosa?di rimanere sola? Non riesco a staccarmi da lui, dai ricordi; se vedo una macchina che mi sembra la sua provo ad avvicinarmi sperando che sia lui, ho voglia di vederlo, di chiamarlo, di stare con lui, ma mi trattengo! Provo a passare dai posti che frequenta sperando di incontrarlo…voi mi direte, ma allora perché l’hai lasciato? Insomma è come se fossi io quella lasciata! Sono pazza?Mi sento vuota, frustrata, persa, senza più quel punto di riferimento che era lui…Mi sento senza obiettivi, senza un ruolo, non so cosa fare della mia vita, non so cosa voglio, è così destabilizzante! Fino a due mesi fa non avevo questi pensieri…E’mal d’amore il mio o e male di vivere?ma forse è giusto così, che io soffra, d’altra parte mi devo prendere la responsabilità di quello che ho fatto e accettarne le conseguenze…D’altra parte, cercare di capire se è un sentimento d’amore o se sia solo nostalgia e solitudine forse poco importa, tanto non cambierebbe le cose, se tornasse con lui ci sarebbe di nuovo lo stesso problema…All’inizio era diverso, mi sentivo meglio, come liberata da 1 peso, senza più quegli stati d’animo negativi che mi facevano male, ero felice, ma adesso, sono di nuovo triste, insomma, stavo male con lui ma ora sto male senza di lui!

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di FranZinTheSky
    Data registrazione
    25-05-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    529

    Riferimento: Credetemi soffre anche chi lascia!

    penso tu ti faccia le giuste domande, il che è un ottimo inizio. sentimento, nostalgia o mancanza di obiettivi. l'ultima frase del tuo post è molto significativa. fossi in te stringerei i denti ed andrei avanti, verso la soluzione più vera alle insoddisfazioni del momento o delle proprie fasi. o almeno cercherei il più possibile di imparare a farlo. in bocca al lupo
    Ultima modifica di FranZinTheSky : 07-12-2012 alle ore 14.22.10

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di 9cibubu9
    Data registrazione
    24-09-2006
    Residenza
    sull'ic roma napoli
    Messaggi
    315

    Riferimento: Credetemi soffre anche chi lascia!

    rispondo un pò tardi....per quel che può contare anche io vivo in parte questi sentimenti ambivalenti...purtroppo il cambiamento e la rottura è sempre pesante anche se alla fine devi pensare che hai fatto (penso da quello che dici) la cosa giusta..
    state insieme ma non troppo vicini perchè le colonne del tempio stanno separate e la quercia e il cipresso non crescono mai l'uno nell'ombra dell'altro
    G.J.G. il profeta


Privacy Policy