• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di MartinaJ
    Data registrazione
    05-03-2008
    Messaggi
    229

    Istituto Miller Genova e Firenze, pareri e informazioni

    Sto pensando, con un pò di Doveroso anticipo, a questa scuola..

    Ho delle domande
    1) differenza fra Genova e Firenze?? Sarebbe meglio frequentare in Sede?
    2) Costi, sono alti come sembra, o non troppo (considerando che le ore di terapia personale sono molto poche)
    3) avete informazioni sulla qualità della formazione di questa scuola? conoscete chi l'ha frequentata?



    مكتوب

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Istituto Miller Genova e Firenze, pareri e informazioni

    La scuola e' sicuramente valida, ma conosco delle ragazze che ne sono fuggite dopo un anno perche' se apparentemente si pone come cognitivo-comportamentale in realta' ha un approccio fortemente comportamentista e poco cognitivista...

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di KuraiTenshi
    Data registrazione
    10-06-2006
    Messaggi
    79

    Riferimento: Istituto Miller Genova e Firenze, pareri e informazioni

    Ciao a tutti.
    Rispondo a questa discussione perchè la mia esperienza possa aiutare chi ha dei dubbi, ma soprattutto per evitare ad altri di trovarsi nella mia stessa situazione. Ho frequentato per un anno l'Istituto Miller dopo di che sono letteralmente fuggita!
    Tralasciando le lezioni ogni lunedì che rendono la possibilità di trovare lavoro praticamente pari a 0, le lezioni si sono rivelate noiose inutili e ripetitive. Per lo più abbiamo ripreso in modo assolutamente superficiale concetti già espressi all'università. In un anno le lezioni che ho ritenute veramente interessanti si contano sulle dita di una mano.
    Le esercitazioni non esistono, non c'è modo per verificare gli apprendimenti dal punto di vista pratico e i professori non danno esempi pratici di come applicare le teorie spiegate.
    Il tirocinio è di 200 ore annuali per il primo e il secondo anno e 150 per il terzo e quarto con l'obbligo di cambiare struttura ogni anno. Questo non sembra un grosso problema fin quando non ci si rende conto che trovare una struttura per fare un tirocinio quantomeno decente, è praticamente impossibile!! L'obbligo di cambiamento poi impedisce di farsi conoscere e creare una rete che ci permetta di iniziare a lavorare.
    Infine le supervisioni (che sono molte) e che vanno pagate separatamente andando a incidere moltissimo sul costo finale della scuola.

    Questa ovviamente è la mia opinione personale, sicuramente altre persone si saranno trovate benissimo, tuttavia, essendo stata la mia esperienza molto negativa, spero di aiutare altri a non fare il mio stesso errore.

    BUONA FORTUNA!
    KuraiTenshi





Privacy Policy