• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 39

Discussione: Zombie e cinema

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di testavuota
    Data registrazione
    03-06-2004
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    64

    Zombie e cinema

    Ho visto l'ultimo film di zombi, che è una rivisitazione del second film di Romero del genere, quello del supermercato per capirsi. Mi è piaciuto molto, anche se romero è superiore. Comunque non ho capito una cosa. Come mai quando tirano la caldaia addosso allo zombi, poi sparano sulla caldaia, si produce un effetto tipo bomba atomica? E' incredibile, un esplosione di vari megatoni (viva il cartoon!). Perchè? Se le caldaie possono fare quei disastri, io non voglio avere in casa un arma così letale... Incredibile.
    E poi un altra cosa, perchè nei film di zombi al tipo che scappa si rompe sempre il radiatore dell'auto e poi inciampa sull'unica radice esistente? bah.
    Zombi vi amo! Siete il mio genre horror preferito, peccato che solo romerosia riuscito a farci dei buoni film.
    testavuota fa di se una bestia per sbarazzarsi della pena d'essere un uomo...


    [URL=http://testavuota.splinder.com/] Il blog di Testavuota!!! [/URL
    ]

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Ciao, i messaggi non attinenti alla facolta' di psicologia di Firenze ma di carattere generali vanno inseriti nella stanza "la dolce vita" te lo sposto di la...
    un saluto
    duccio

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di testavuota
    Data registrazione
    03-06-2004
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    64

    ok

    ok, scusa, non lo sapevo. Alla proxima. ciaoz!
    testavuota fa di se una bestia per sbarazzarsi della pena d'essere un uomo...


    [URL=http://testavuota.splinder.com/] Il blog di Testavuota!!! [/URL
    ]

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di HellSt0rm
    Data registrazione
    02-03-2004
    Residenza
    Maleventum
    Messaggi
    3,337
    Riguardo al fatto della caldaia... mboh... suppongo fosse a gas x questo con un colpo si provoca un'esplosione... xò non so, magari sto dicendo una varrata!

    Cmq concordo sul fatto che gli Zombie sono bellerrimi! Li adoro anke io!
    "La sincerità è il primo passo verso la solitudine..."

    "Chi parla male degli altri con te, parla male di te con gli altri"

    "Ste pagliacciate e fann sul e viv, nuje simm serie, appartenimm a mort!"

    A computer is like an air conditioner, it stops working when you open Windows.

    Prendete e cliccatene tutti...questo è un mio video

    Omen Mortis Live @ Heinjoy

    Omen Mortis - Delirium Tremens live @ Heinjoy

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di testavuota
    Data registrazione
    03-06-2004
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    64

    e fulci?

    E i film di lucio fulci sugli zombi li conosci? quelli sono tremendi. In zombi 2, di fulci appunto, la differenza che c'è tra un uomo e un morto vivente è nella sua casacca. Guardalo, è tremendo, non capisco perchè gli zombi hanno tutti casacche blu o marroni in fulci, e non capisco perchè. Inoltre ti fanno agguati intelligenti, tipo si nascondono nell'ombra e ti saltano addosso. Tremendi. eheh
    inoltre dovrebbe uscire una parodia sugli zombi, the shown of evil, mi sembra., dice quest'estate, ma non so.
    Ultima modifica di testavuota : 02-07-2004 alle ore 18.48.34
    testavuota fa di se una bestia per sbarazzarsi della pena d'essere un uomo...


    [URL=http://testavuota.splinder.com/] Il blog di Testavuota!!! [/URL
    ]

  6. #6
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Figurati, non c'e' problema! Ci sono apposta!

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di bluesky
    Data registrazione
    16-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    512
    veramente preferisco resident evil o silent hill.
    Almeno l'emozione è più personale.

  8. #8
    Ospite non registrato

    Re: Zombie e cinema

    Originariamente postato da testavuota
    Ho visto l'ultimo film di zombi, che è una rivisitazione del second film di Romero del genere, quello del supermercato per capirsi. Mi è piaciuto molto, anche se romero è superiore. Comunque non ho capito una cosa. Come mai quando tirano la caldaia addosso allo zombi, poi sparano sulla caldaia, si produce un effetto tipo bomba atomica? E' incredibile, un esplosione di vari megatoni (viva il cartoon!). Perchè? Se le caldaie possono fare quei disastri, io non voglio avere in casa un arma così letale... Incredibile.
    E poi un altra cosa, perchè nei film di zombi al tipo che scappa si rompe sempre il radiatore dell'auto e poi inciampa sull'unica radice esistente? bah.
    Zombi vi amo! Siete il mio genre horror preferito, peccato che solo romerosia riuscito a farci dei buoni film.
    Io l'ho visto in prima visione quando uscì al cinema

    Bello, ma mai come l'originale

    Inoltre una cosa che mi è piaciuta è che in questo film gli zombi sono veloci, caspita quanto corrono, mettono un'ansia assurda

    Nell'originale invece erano belli lenti lenti

    Troppo figo però il tiro al bersaglio

    La settimana scorsa poi ho visto l'ultimo horror uscito: "La casa dei mille corpi"

    All'inizio pareva stupido, invece è molto cruento e ricco di colpi di scena, è da vedere :shy2:

    Inoltre 2 settimane fa ho noleggiato il dvd del remake di "Non aprite quella porta", fighissimo


  9. #9
    Partecipante L'avatar di affa
    Data registrazione
    01-04-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    42
    l'ho visto anchio il remake e non mi è dispiaciuto. Anche se alcune cose sono delle vere stronzate, ma fanno parte del gioco. Una cosa che mi piace poi dei film sugli zombi di Romero e che non ti spiega come sti zombi si creano.
    Come recita la profezia Voodoo, quando agli inferi non ci sarà più posto, i morti torneranno sulla terra e si nutriranno dei vivi!!!!
    Fuori come va?
    affa.

  10. #10
    Partecipante Affezionato L'avatar di testavuota
    Data registrazione
    03-06-2004
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    64

    mhh...

    Sì romero non lo dice mai, tranne nel primo, mi sembra, quello in bianco e nero, in cui sembra sia la conseguenza di una astronave che torna da venere. Mi sembra lo dica alla radio. ma non vorrei sbagliarmi. A me è piaciuto anche 28 giorni dopo, anche se il finale è un po' una cazzata, ma gli zombi (o quello che sono) sono validi. Anche questi corrono. In fulci sono tremendi, guardateli, accellerano il passo se corri e rallentano se rallenti. Forse se ti fermi s'addormenterebbero. Tremendi i peggiori. Io ne ho molti del genere e alcuni sono tremendi. Poi vi scriverò i titoli dei peggiori che vi buttate via dalle risate. Di romero vi consiglio "La città verrà distrutta all'alba" non sono zombi, ma le atmosfere sono le stesse, e le persone impazziscono tutte, ed è contagiosa la pazzia. EHEH. bello.
    testavuota fa di se una bestia per sbarazzarsi della pena d'essere un uomo...


    [URL=http://testavuota.splinder.com/] Il blog di Testavuota!!! [/URL
    ]

  11. #11
    Lupo Solitario Biblico L'avatar di Antares
    Data registrazione
    14-05-2003
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    2,731

    Re: mhh...

    Originariamente postato da testavuota
    Sì romero non lo dice mai, tranne nel primo, mi sembra, quello in bianco e nero, in cui sembra sia la conseguenza di una astronave che torna da venere. Mi sembra lo dica alla radio. ma non vorrei sbagliarmi.
    sì, è proprio così
    cmq anche a me so piaciuti i film di Romero, e devo dire anche ke il remake non m'è dispiaciuto, specialmente la fine, quando loro arrivano con la barca sull'isola e .........
    Terra - Acqua - Fuoco - Aria - Vuoto....... i 5 Anelli......


    Credo nelle rovesciate di Bonimba e nei riff di Keith Richard
    Credo al doppio suono di campanello del padrone di casa che vuole l’affitto ogni primo del mese
    Credo che ognuno di noi meriterebbe di avere una madre e un padre che siano decenti con lui almeno fino a quando non si sta in piedi
    Credo che un Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più, ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa
    Credo che non sia tutto qua. Però prima di credere in qualcosa d’altro bisogna fare i conti con quello che c’è qua, e allora mi sa che crederò prima o poi in qualche dio
    Credo che se mai avrò una famiglia sarà dura tirare avanti con 300000 al mese ma credo anche che se non leccherò culi come fa il mio capo-reparto difficilmente cambieranno le cose
    Credo che ci ho un buco grosso dentro ma anche che il rock and roll, qualche amichetta , il calcio, qualche soddisfazione sul lavoro, le stronzate con gli amici... beh ogni tanto questo buco me lo riempiono
    Credo che la voglia di scappare da un paese con 20000 abitanti vuol dire che hai voglia di scappare da te stesso e credo che da te stesso non ci scappi neanche se sei Eddie Merx
    Credo che non è giusto giudicare la vite degli altri perché non puoi sapere proprio un cazzo della vita degli altri
    Credo che per credere certi momenti ti ci vuole molta energia.
    [/color]

    GrazieToni

    King of Movies del mese di Novembre

  12. #12
    Partecipante L'avatar di affa
    Data registrazione
    01-04-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    42
    Quella mi è piaciuta anche a me, pensavo si salvassero. Devo dire che, quando ero al cinema dopo i titoli di coda mene stavo andando, ma sono rimasto solo perche all'improvviso so9no apparse le puppe di una tipa sullo schermo, non so se avete presente ma è una tra le prime immagini che il tipo con la telecamerina riprende.
    Fuori come va?
    affa.

  13. #13
    Lupo Solitario Biblico L'avatar di Antares
    Data registrazione
    14-05-2003
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    2,731
    è vero, è il filmato che stava sulla telecamera prima del filmato dello sbarco
    Terra - Acqua - Fuoco - Aria - Vuoto....... i 5 Anelli......


    Credo nelle rovesciate di Bonimba e nei riff di Keith Richard
    Credo al doppio suono di campanello del padrone di casa che vuole l’affitto ogni primo del mese
    Credo che ognuno di noi meriterebbe di avere una madre e un padre che siano decenti con lui almeno fino a quando non si sta in piedi
    Credo che un Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più, ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa
    Credo che non sia tutto qua. Però prima di credere in qualcosa d’altro bisogna fare i conti con quello che c’è qua, e allora mi sa che crederò prima o poi in qualche dio
    Credo che se mai avrò una famiglia sarà dura tirare avanti con 300000 al mese ma credo anche che se non leccherò culi come fa il mio capo-reparto difficilmente cambieranno le cose
    Credo che ci ho un buco grosso dentro ma anche che il rock and roll, qualche amichetta , il calcio, qualche soddisfazione sul lavoro, le stronzate con gli amici... beh ogni tanto questo buco me lo riempiono
    Credo che la voglia di scappare da un paese con 20000 abitanti vuol dire che hai voglia di scappare da te stesso e credo che da te stesso non ci scappi neanche se sei Eddie Merx
    Credo che non è giusto giudicare la vite degli altri perché non puoi sapere proprio un cazzo della vita degli altri
    Credo che per credere certi momenti ti ci vuole molta energia.
    [/color]

    GrazieToni

    King of Movies del mese di Novembre

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di testavuota
    Data registrazione
    03-06-2004
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    64

    infatti

    Infatti è una tecnica psicologica. Lo spettatore tende ad alzarsi ed andarse. E allora che fa il regista per convincere a rimanere fino alla fine dei titoli di coda? Mette un paio di tette e tutti rimaniamo incollati a guardare. E' fatto apposta. Bella tecnica, bravo affa.
    testavuota fa di se una bestia per sbarazzarsi della pena d'essere un uomo...


    [URL=http://testavuota.splinder.com/] Il blog di Testavuota!!! [/URL
    ]

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di testavuota
    Data registrazione
    03-06-2004
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    64

    Monnalisa ride

    A proposito di zombi e ritornanti. Oggi mi sono visto Monnalisa Smile con Julia Roberts. Arrivi alla fine del film e dici "carino" poi ci ripensi e t'accorgi che si tratta del solito film americano. Non l'americanata polpettone effetti speciali super schifidus, ma proprio il classico tipo di pensiero americano. Inanzi tutto la Roberts è una professoressa che vuole andare ad insegnare in una scuola per "fare la differenza", e non si sa poi bene perchè, ma fatti suoi; comunque ripete più volte che vuole fare 'sta differenza. E vabbè, passiamogliela, avrà valide ragioni. Comunque il film pare una critica al sistema americano anni '50, in cui la donna è vittima dell'uomo moderno in carriera che lavora per il bene della famiglia, e se può si fa pure l'amante, e la donna è pronta e ridaciana come una pin-up a preparare la cena, e prima anche il pranzo, rinunciando a i propri sogni, marcendo in cucina, e rispettando gl'obblighi coniugali verso il marito. Sembra simpatico. La Roberts si batte per far capire che siamo tutti liberi di fare le nostre scelte, e dobbiamo seguire i nostri sogni in culo a chi tenta d'impedirne la realizzazione. Molto lodevole, in fondo voleva fare la differenza.
    Ma poi, se si guarda il significato nascosto, si vede un leitmotiv incredibile, tipicamente americano. Ovvero, tutte le persone in cui credi ti tradiranno, non fidarti di nessuno, e per andare avanti conta solo su te stesso. Questo è quello che succede nel film, anche se ben camuffato. Il tipo di cui è innamorata la Pretty Roberts le mente (senza motivo poi), un'amica mente all'altra, i personaggi mentono a se stessi, un marito fa le corna, una madre sa ma tace, ecc. Tutti mentono e nessuno deve fidarsi di nessuno. Questo è quanto.
    Dopo una spiegazione del genere mi vine in mente un altro film, che correrei a riguardare, Bowling for Columbine di Michael Moore per accorgermi che non ha dato di fuori nella ricostruzione di ciò che non va nella società americana: nessuno si fida di nessuno, e tutti si barricano dietro le armi tremolanti.
    Grandioso!
    Penso dunque, a 'sto punto, viva gli zombi, per lo meno sono sinceri e confidano pienamente nell'apporto dell'altro. Addirittura fino a sfamarsene....
    Ultima modifica di testavuota : 05-07-2004 alle ore 10.36.36
    testavuota fa di se una bestia per sbarazzarsi della pena d'essere un uomo...


    [URL=http://testavuota.splinder.com/] Il blog di Testavuota!!! [/URL
    ]

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy