• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18
  1. #1
    Ospite non registrato

    Lavoro quale futuro è riservato per noi?



    Cari amici, oggi vorrei iniziare un argomento che è di fondamentale importanza


    IL LAVORO ED IL NOSTRO FUTURO

    E' noto che il lovaoro rappresenta una delle principali piaghe del nostro paese..

    Molti di noi pur di guadagnarsi il pane è costretto a lasciare la terra in cui vive amicizie famiglia, per immergersi in una realtà nuova dove non ti basta lo stipendo di 1400 euro, per poter campare dignitosamente basta pensare alle spese affitto caro vita bollette etc. Tutti noi desideriamo migliorarci per acquisire un certo prestigio sociale, una maggior sicurezza economica etc.. Oggi tutti noi dobbiamo accontentarci di lavori precari, a tempo indeterminato, le aziende per essere competitive cercano sempre maggior personale laureato con forti capacità informatiche con un ricco bagaglio linguistico etc.. che futuro avranno coloro che hanno più di 25 anni? come possiamo noi comprarci una casa, farci progetti a lunga scadenza?

    Un giorno noi andiamo in banca e chiederemo un mutuo per una casa.. l'adetto ci chiederà che lavoro facciamo enoi un lavoro a tempo determinato!! la banca ci sbatterà fuori dalla sua sede riducendoci cosi

    La nostra autostima calerà facendoci sentire elementi non validi, privandoci cosi di ogni minima motivazione che ci spingerà a poter migliorarci

    Cosi crescerà la criminalità che rappresenterà uno dei pochi modi per poter sopravivere!...

    Pensiamo alla differenza che esiste tra nord e sud in italia! ricchi al nord e poveri al sud... pensate al federalismo !! che svantaggio sarebbe per le regioni povere...


    Noi rispetto alla Germania abbiamo una conformazione geografica che non permette l'uniformità dei trasporti tra le varie regioni...


    Vorrei sapere il parere di tutti gli amici e colleghi su questo mio pensiero...


  2. #2
    skunk9183
    Ospite non registrato
    gh in alcune frasi concordo con te!
    purtroppo dentro ripeto come ogni volta, ci sono motivi politici e questo alla fine si riconduce perchè l'univ sta diventando così selettiva!

    Cmnq penso che un grande "problema" di oggi è quello di pretendere un lavoro preciso. é giusto da una parte, ma dall'altra ci si ritrova disoccupati sanguisughe dei genitori. Io sono per l'idea di fare qualsiasi lavoro purchè si guadagni (onestamente ovvio, prima che si creano fraintendimento =_=). Quindi domando chi di voi sarebbe disposto ora a lavorare ad esempio come operatore ecologico? Pensate bene sulla vostra risposta

    L'altro grande problema è il lavoro precario, perchè ovviamente una azienda guadagna di più prendendo un lavoratore per un tempo e poi licenziarlo, cosicchè il lavoratore successivo parta con lo stipendio base! Però su queste cose alla fine vedo che si smuovono anche per delle manifestazioni, i soliti 4 gatti...del resto finchè non c'è unione con gli altri non si può cambiare nulla...c'è troppa concorrenza tra le persone...si è perso il rispetto e l'aspettative verso chiunque...

    Non mi voglio troppo dilungare così lascio spazio agli altri, però non è vero che con 1400 euro nn si sopravvive... con la mia famigghia "sopravviviamo" benissimo con 900 euro!!! il tutto sta nel bilanciare le spese e organizzarsi bene!

    salutoski

    S
    a
    R
    @

  3. #3
    Ospite non registrato
    grazie x avermi espresso la tua opinione.. purtroppo con 1400 euro non si campa con una famiglia a milano per esempio...800 euro minimo di affitto poi aggiungici le spese per il mangiare per il vestiario etc... certo bisogna sapersi accontentare io ad esempio vivo con mia mamma e campiamo benissimo con 900 euro al mese ma siamo a cagliari, pensa che sono alla ricerca di qualsiasi lavoretto part time compreso pulire i cessi! ma niente ...
    per cui devo rinunciare a quello che fanno gli altri ragazzi pub discoteche anche perchè mia madre più di 10 euro non mi può dare...

    so cosa vuol dire sapersi adeguare..
    comq per quanto riguarda il lavoro è il posto fisso secondo me deve esistere... cara amica ormai sia il lavoro che lo studio che la salute stanno diventando diritti di pochi eletti!

  4. #4

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    il posto fisso deve esistere; anche io mi adeguerò e se non trovo il lavoro che vorrei fare mi arrangerò, ma non si può per sempre fare lavori temporanei!!! secondo me alla lunga ci si sente demoralizzati, depressi, non appagati! è tutto troppo precario è difficile anche immaginarsi il proprio futuro.. ha ragione skunk quando dice che cmq c'è sempre dietro la politica e che le aziende ci guadaganano a farci lavorare un tot per poi licenziarci. Mi sembra un approfittarsi delle difficoltà, della disperazione della gente.
    Io ho la fortuna di avere due genitori che lavorano, di possere la casa in cui viviamo e di potermi permettere di non lavorare per mantenermi, pagando pure l'affitto a Firenze... mi sento una privilegiata, ma cmq il mio futuro mi spaventa.. non si può campare sempre alle spalle dei genitori.. Ma non mi va nemmeno di rinunciare ai miei sogni!!!! non mi va, perchè se mi lasciassi demoralizzare allora sarebbe razionale lasciare tutto, università, conservatorio e andare a fare la commessa, lavorare in fabbrica o in qualche ufficio. Ma farei una vita infelice perchè non mi sentirei appagata.. Quindi per farvela breve io penso che sia vero che le cose si complicano di anno in anno, sembra da un'indagine che chi ha compiuto 18 anni nel 2000 cambierà in media 5 lavori e sarà difficile nonostante lauree e anni di studi perseguire il nostro sogno lavorativo, ci dovremmo arrangiare a quello che si trova; ma penso anche che senza sogni non si va da nessuna parte e che dobbiamo puntare cmq in alto, che a scendere purtroppo siamo sempre in tempo

  5. #5
    Ospite non registrato
    cara amica arpista concordo con te su tutto molto bene però c'è una frase tua che mi ha incuriosito dobbiamo puntare in alto... ecco io qui forse andrei coi piedi di piombo, poichè il non realizzarsi di quello a cui puntiamo.. potrebbe ritorcersi contro di noi, creando insicurezze demotivazioni etc!

    CAPITO MI HAI?

    io direi invece di dare il meglio di noi stessi e quel che arriva arriva! purchè sia sicuro e che ci piaccia almeno in parte

  6. #6

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    da una parte hai ragione MD ^_^ però dipende molto dai caratteri.. Esempio: io sono testardissima, e nella mia vita sono sempre riuscita a portare fino in fondo i miei obiettivi, con sacrificio, forza di volontaà, ma ce l'ho fatta, anche se all'inizio mi davano tutti per matta, genitori compresi... punto alto in quel senso: vorrei diventare musicoterapista? bene.. allora farò di tutto per riuscirci; corsi, volontariato, libri da leggere etc... chi la dura la vince!!! e ne ho le prove!!!

  7. #7
    Ospite non registrato
    è brava arpista!!!!!!


    ma non tutti siamo testardi!!! il guaio è chia siamo molto fragili dal punto di vista emotivo poi tutti siamo essere umani per cui abbiamo anche un punto in cui diciamo basta ne ho i co,,,,,, pieni !!! e si arrende!!!

  8. #8

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    eh si infatti l'ho detto subito che dipende dai caratteri! anche io qualche giornata manderei tutto a monte, ma poi non mi arrendo mai! sono di coccio non sempre è un aspetto positivo del mio carattere, perchè chi l'ha detto che quello in cui mi incaponisco è giusto? però.. per ora ho avuto tante soddisfazioni!

  9. #9
    Ospite non registrato
    Buon per te!

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Io la penso come Arpista... bisogna puntare in alto, essere ambiziosi senza essere altezzosi. Modesti, gentili, corretti e onesti ma ambiziosi. Io VOGLIO fare una certa cosa (che poi ancora non so di preciso cosa, ma più o meno...) e farò di tutto per farla. E'anche vero che, come arpista, posso ancora permettermi di farmi mantenere qualche anno (studio e vivo in città, non sono una spendacciona e i miei lavorano entrambi)...
    Poi sono molto sicura delle scelte che faccio almeno riguardo alla "carriera". DA quel punto di vista sono troppo felice

    Certo però che se non riuscirò a trovare quello che voglio a nessun costo mi accontenterò di quello che trovo, se non altro per non gravare troppo sulle spalle dei miei...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  11. #11

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    Originariamente postato da Ember
    Io la penso come Arpista... bisogna puntare in alto, essere ambiziosi senza essere altezzosi. Modesti, gentili, corretti e onesti ma ambiziosi. Io VOGLIO fare una certa cosa (che poi ancora non so di preciso cosa, ma più o meno...) e farò di tutto per farla. E'anche vero che, come arpista, posso ancora permettermi di farmi mantenere qualche anno (studio e vivo in città, non sono una spendacciona e i miei lavorano entrambi)...
    Poi sono molto sicura delle scelte che faccio almeno riguardo alla "carriera". DA quel punto di vista sono troppo felice

    Certo però che se non riuscirò a trovare quello che voglio a nessun costo mi accontenterò di quello che trovo, se non altro per non gravare troppo sulle spalle dei miei...

    sarà la musica che ci fortifica ember quoto tutto quello che hai detto!!

  12. #12
    Ospite non registrato


    allora visto che vi accomuna la musica formate un bel duetto!!! les psicholigist music stars!!!

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Chissà magari un giorno organizziamo qualcosa...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  14. #14

    Ireland Addicted
    L'avatar di arpista
    Data registrazione
    12-08-2002
    Residenza
    toscana in perenne trasferta!
    Messaggi
    5,068
    Originariamente postato da MD^_^


    allora visto che vi accomuna la musica formate un bel duetto!!! les psicholigist music stars!!!
    MD ^_^ cmq arpa e oboe è un bel connubio..

  15. #15
    Ospite non registrato
    a proposito arpista visto che tu suoni l'arpa hai presente quella musichetta suonata proprio con l'arpa durante i famosi intervalli che facevano sulla RAI?



    sai dove possa scaricare quella musica?


    se sai qualche sito magari vi do un'occhiata!!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy