• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: lavoro con bambini

  1. #1
    simo3
    Ospite non registrato

    lavoro con bambini

    Ciao a tutti!Sono all'ultimo anno di Psicologia,volevo sapere i reali sbocchi lavorativi dopo la laurea senza specializzazione.mi piacerebbe lavorare con i bambini con distursi dell'apprendimento o relazionali.Qualcuno mi può consigliare?Le scuole di specializzazione sono troppo care e troppo lunghe.Quando si inizia a lavorare?

  2. #2
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Sinceramente non ho idea di cosa si possa fare nel campo dei disturbi di apprendimento come psicologa triennalista (intendi questo per senza specializzazione?).
    Io sono del vecchio ordinamento, ma come psicologa in questo campo si fa veramente fatica ad entrare in quanto la diagnosi viene spesso fatta dal neuropsichiatra e la riabilitazione dalla logopedista o dal terapista cognitivo (una figura che ho incontrato in un centro riabilitativo e che può non essere psicologo, anche perchè un non psicologo costa meno e non aspira a fare lo psicologo: gli basta fare il terapista cognitivo!).
    Forse conviene fare qalche corso post laurea sull'argomento, in modo da offrire una formazione specifica ad eventuali centri di recupero.
    Nel pubblico credo si acceda per concorso e di solito cercano logopediste: pare siano introvabili, anche perchè le lauree sono poche e a numero chiusissimo, credo una trentina l'anno...
    Ciao
    Vimae

  3. #3
    simo3
    Ospite non registrato
    Grazie per le informazioni!Cmqe ankio sono del vecchio ordinamento,mi laurerò a dicembre.
    Per specializzazione intendevo post-lauream,sinceramente non ho intenzione di farla per motivi economici.Mi piacerebbe lavorare con i bambini in generale,xò non so ancora come "muovermi2 nell'ambiente.STo svolgendo una tesi sull'ADHD ed è per questo che vorrei lavorare con bambini che hanno disturbi dell'apprendimento.Io sono di Milano ma studio a Pavia . Se avessi altre informazioni da darmi...ti ringrazio!O cmqe se vuoi chiaccherare un po'...
    Un bacio e a presto!Grazie!

  4. #4
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Sicuramente la scuola di psicoterapia può non essere necessaria per lavorare nei disturbi di apprendimento... ma un perfezionamento o un master possono essere molto utili.
    So che a Padova c'è un master bellissimo sui disturbi di apprendimento, fatto da CORNOLDI
    Vimae

  5. #5
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743
    Scusa, non ho finito il messaggio ma il computer me l'ha inviato ugualmente (ha una vita propria e non ha ancora capito che dovrei essere io a dirgli cosa fare, soprattutto perchè sono IO che ho pagato lui...).
    A proposito del master tieni comunque conto che ha un notevole impegno di ore (sia come lezione sia come tirocinio). Però è uno dei migliori (c'è molta selezione per entrare) e la posibilità di fare il tirocinio è sempre utile: ti dà la possibilità di calarti finalmente nel reale (una cosa è studiare il bambino DDAI e una cosa è averlo lì e dover magari fare una WISC: io l'ho provato e ci ho messo 4 sedute, con altrettanti attacchi di gastrite preentiva prima solo al pensiero!) e spesso puoi instaurare dei contatti utili...
    Si potrebbe anche provare nelle scuole...
    anche io sono di Milano e sto provando a lavorare nelle scuole, non è semplicissimo ma forse potremmo pensare a qualcosa insieme: magari in due è più facile...
    mandami un messaggio privato se sei interessata, così se vuoi ne parliamo...
    Ciao
    Vimae

  6. #6
    swwetfay76
    Ospite non registrato
    Ciao Vimae, ho letto tantissimi tuoi post e da quel che vedo hai tante perplessità simili alle mie e sei interessata a tanti argomenti che interessano anche me...
    sei riuscita a lavorare nelle scuole?
    io non ho master o specialità in quest'ambito, ma mi piacerebbe avere maggiori informazioni in merito...
    abito nella provincia milanese e stavo pensando con altri amici-colleghi per ora semioccupati o disoccupati di mettere in piedi uno studio e magari chissà, una psicologa che si occupa in specifico di bambini sarebbe un'idea utile....
    se ti va, scrivimi.... così mi racconti un po' cosa sei riuscita a fare e al massimo, ci scambiamo consigli e opinioni e ti dico la mia in merito!!
    un bacio e in bocca al lupo!

    fay*

    edsparma@email.it

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di terry77dgl
    Data registrazione
    02-12-2002
    Residenza
    Monza x lavoro, Napoli nel cuore
    Messaggi
    5,743
    Per quanto riguarda il lavoro con bambini, posso dire che quest'estate ho lavorato e ancora lavoro come educatrice in un centro estivo, collaboro con una cooperativa sociale.Il lavoro è interessante e molto formativo, finora mi ha dato tantissimo, e penso che per una psicologa sia un' esperienza da fare, soprattutto se c'è questo grande interesse verso i bambini.
    Ciao!

  8. #8
    chicca fr
    Ospite non registrato
    ma di dove siete io sono una educatrice professionale laureata in scienze della educazione , scienze motorie,specializzata in pedagogia clinica 3 anni e in psicomotricità funzionale 3 anni e non mi prendono a lavorare perchè non rientro in nessuna classe sanitaria : neuropsicomotricista, logopedsta, educatore diploma.... io sono di roma??????

  9. #9

    Riferimento: lavoro con bambini

    ciao, sono laureata in psicologia (3+2) e vorrei delucidazioni in merito alla psicomotricità funzionale, sono a conoscenza del corso proposto dall'ISFAR per laureati ma vorrei pereri in merito per valutare la possibilità di iscrivermi a tele corso nella speranza di avere accesso più facile nel mondo del lavoro. grazie

Privacy Policy