• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Lavoro e disabilità fisica

    Ciao a tutti
    Vi scrivo perchè avrei bisogno di un consiglio diciamo "bibliografico".
    Io lavoro in università, e da quest'anno mi dovrei occupare praticamente per il 70% del mio tempo all'avviamento di un servizio di orientamento e affiancamento all'inserimento lavorativo per gli studenti e i laureati con disabilità iscritti all'ateneo presso cui lavoro.

    In pratica si tratterebbe di proporre agli studenti opportunità lavorative che siano preferibilmente ad alto livello, dato che parliamo di un'utenza che - oltre a non avere una disabilità cognitiva, ma essenzialmente fisica - è composta da persone iscritte all'università e/o giá laureate allo stesso tempo dovrei instaurare contatti con le aziende che potrebbero essere interessate al discorso, cercando di "fare cultura" su quello che possono essere le differenze tra un lavoratore senza disabilità e uno con disabilità, su come adattare l'ambiente di lavoro alle necessità di un laureato disabile neo assunto e anche sulle normative che regolamentano il tutto.

    In pratica il mio servizio sarebbe a cavallo tra due competenze: quelle connesse con la psicologia delle disabilità (che già possiedo, dato che lavoro nell'ambito da diversi anni) e quelle della psicologia del lavoro...territorio a me sconosciuto!!!!

    Ecco allora la mia richiesta: qualcuno sa consigliarmi manuali anche "di base" sull'inserimento lavorativo e sull'orientamento al lavoro, e magari anche sugli strumenti (come impostare il colloquio di orientamento, il bilancio delle competenze ecc) che si usano solitamente?

    Grazie mille e a presto
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: Lavoro e disabilità fisica

    Nessuno che mi possa dare una mano?
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  3. #3
    Partecipante Leggendario L'avatar di Haidy2009
    Data registrazione
    14-01-2009
    Messaggi
    2,403

    Riferimento: Lavoro e disabilità fisica

    Ciao arwen, sicuramente nel forum ci sono esperti nell'ambito 'psicologia del lavoro' Spero che qualcuno ti possa rispondere. Tu sei sempre disponibile, quindi sarebbe bello che qualcuno facesse altrettanto con te

    "Non importa se vai avanti piano, l'importante è che non ti fermi". Confucio

  4. #4
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Lavoro e disabilità fisica

    Ciao Arwen, se posso darti qualche dritta su manuali ... io ho studiato su un manuale ottimo e molto pratico, e' impostato su una serie di esercizi dopo una parte breve teorica dove alla fine facendoli arrivi in fondo con una buona preparazione diciamo pratica.. l'ho trovato uno dei testi fatti meglio e realmente pratici.. e' proprio sugli stili comunicativi sulla conduzione di un colloquio nella relazione di aiuto.. Non e' in realta' molto sull'orientamento diciamo lavorativo.. si chiama Counseling e relazione d'aiuto edito da Giunti. Non so quanto possa fare al caso tuo.. pero' credo sia un buon testo per imparare in pratica qualche base sulla conduzione di un colloquio di counseling.ù
    Un altro testo fatto molto bene e' questo http://www.libreriacortinamilano.it/...etenze-il.html anche qui ti spiega come si fa e ci sono delle schede predisposte ecc e' sempre di Di Fabio... Senno c'e' questo http://www.giuntios.it/it/catalogo/CO0000004_49017X ma essendo della stessa autrice e a due anni di distanza ho l'impression che possano essere molto simili...
    Diciamo che manuali di base sull'orientamento professionale sempre di Di fabio e' Counseling e career counseling sempre di Giunti, e' molto piu' recente e diciamo che e' piu' teorico rispetto agli altri due
    Purtroppo non conosco altro.. ma questi sono validi e fatti molto bene
    Ultima modifica di Duccio : 03-02-2013 alle ore 14.31.42

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di lamu.met
    Data registrazione
    29-05-2006
    Messaggi
    144

    Riferimento: Lavoro e disabilità fisica

    Ciao Arwen, vedo con un bel pò di ritardo la tua richiesta ... ne sei uscita, in qualche modo, nel frattempo?
    Io - diciamo - mi occupo di inserimenti lavorativi, e ti assicuro si tratta oggi più che mai di una sfida a difficoltà crescente ... (magari ne parliamo anche in pm). Inoltre, la questione non è purtroppo campo elettivo per gli psicologi ...
    Ora, non sono esattamente d'accordo, però, si debbano fare dell'orientamento o dei bilanci di competenze "speciali" per "diversamente abili" (espressione che come sai si espone a non poche contestazioni).
    Proprio per assecondare gli orientamenti più recenti in ambito di integrazione, infatti, gli strumenti non dovrebbero essere differenziali, tutt'al più uguali, ma con un aiuto nella somministrazione (es. con un software di agevolazione alla lettura per ciechi ecc....). Quindi sono in linea con chi ti ha consigliato i testi per il counselling e l'orientamento di cui sopra... c'è inoltre una bibliografia molto accreditata di Nota e Soresi ... che a mio avviso è molto buona per dare il senso del "dove siamo e dove dobbiamo tendere per l'integrazione" ma proprio per questo è forse un pochino difficile applicare nell'hic et nuc. ciao

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: Lavoro e disabilità fisica

    ciao a tutti
    vi ringrazio per gli spunti cercherò senz'altro parte dei materiali che mi avete consigliato...

    ...solo una precisazione, perchè forse non mi sono spiegata bene: io non cercavo manuali per "inserimenti speciali" dato che so perfettamente che la selezione dovrebbe essere fatta con gli stessi strumenti che abitualmente si usano nè materiali inerenti al counseling (sono quasi psicoterapeuta con un mio studio avviato ) ma semplicemente dei manuali "di base" sull'inserimento lavorativo in azienda che mi permetta di acquisire competenze da "psicologa del lavoro" (che non ho. dato che ho sempre fatto la clinica)

    grazie ancora per gli spunti (che senz'altro terrò in considerazione) e grazie a chi vorrà ulteriormente aggiungersi per fornirmi ulteriori spunti :*

    baci baci
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

Privacy Policy