• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 14 di 14

Discussione: Situazione Roma

  1. #1

    Situazione Roma

    Ciao a tutti! Spero di essere nella sezione giusta.
    Sono ormai all'ultimo anno della specialistica in Psicologia dell'Educazione e dello Sviluppo all'Università Salesiana, e devo decidere cosa fare del mio futuro! Da giorni sono alla ricerca di possibili master, ma che in molti dicono essere totalmente inutili per un futuro lavoro (sarà vero?!?), ma il pensiero torna sempre al fare una scuola di specializzazione per diventare psicoterapeuta e di conseguenza aprirmi uno studio privato. Ma qui a Roma chiunque sento, me lo sconsiglia! Anche diversi professori ribadiscono come ormai qui a Roma, il mercato è saturo e quindi si rischia di aprirsi uno studio (dopo aver studiato per altri 4 anni!!!) e rimanere a girarsi i pollici! Infatti un prof. mi ha consigliato di trasferirmi in città più piccole dove il mercato è meno saturo. Altri invece sostengono che piano piano, se ti fai un nome (cosa non facile), riesci a lavorare anche qui a Roma.
    Volevo chiedere a voi più esperti di me, cosa ne pensate!
    Inoltre un'altra curiosità: secondo voi, ci sono differenze sulle possibilità lavorative rispetto al tipo di orientamento del terapeuta (di conseguenza, da quale scuola frequentata)? Alcuni dicono che gli psicoterapeuti cognitivo-comportamentali, lavorano molto di più rispetto per esempio a psicoanalisti!

    Grazie!

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Situazione Roma

    CIao io non sono poi molto piu esperta di te (ho appena iniziato la magistrale), però vorrei lo stesso risponderti: perchè dici di voler fare la psicoterapia per aprire uno studio? Lo studio si puo aprire anche da psicologo e spesso aver fatto la scuola non è sinonimo di avere piu pazienti ... Per quanto riguarda il master è utile magari per compensare eventuali lacune formative, per essere più preparato in qualche ramo specifico ma anche quello non serve a livello lavorativo in maniera diretta, piuttosto potrebbe servire per avere piu conoscenze ed essere piu preparato anche lavorativamente (e dunque offrire di piu ad eventuali utenti)... E' vero il mercato è saturo ed è dura farsi conoscere e avere un giro discreto di pazienti, credo che per i primi tempo i guadagni siano quasi nulli e solo tenendo duro e con il tempo si riesca a trovare un margine di lavoro ... Dipende da quanto vuoi investire nella professione, se sei disposta per i primi tempi a fare molti sacrifici ed a lavorare magari nonostante i pochi guadagni ... Comunque la scuola di psicoterapia si prende per una propria esigenza personale, per essere piu formati e perchè si crede nel metodo che si andrà a studiare ed applicare, quindi se vuoi fare quella strada devi essere convinta di voler fare psicoterapia e di voler seguire un determinato metodo, l'indirizzo non si sceglie solo per le prospettive future di lavoro anche perchè sono irrealistiche, non è una scuola che da per certo più clientela anche perchè spesso le persone non conoscono neanche la differenza tra psicologo e psicoterapeuta figurati se hanno un indirizzo di predilezione... Poi certo ci saranno delle tecniche terapeutiche piu apprezzate ma non credo che l indirizzo faccia la differenza al punto che con un indirizzo si guadagna meno e con un altro di più...
    Spero che qualcun altro magari piu esperto di noi due voglia portare la sua opinione ...
    ciao ciao
    Ultima modifica di -bijoux- : 16-10-2012 alle ore 18.21.03

  3. #3

    Riferimento: Situazione Roma

    Grazie bijoux! Per i diversi orientamenti della scuola, concordo pienamente con te. Uno deve scegliere l'orientamento che più condivide, che più l'appassiona. La mia era solo una curiosità per sfatare alcune cose che (probabilmente) a volte si dicono troppo facilmente!
    Comunque aprire uno studio come psicologo (senza essere terapeuta), non so a quanto può portare. A quanto so io (correggimi tranquillamente!) con la "semplice" (che brutto termine per anni di studio!!!) laurea completa (5 anni), puoi solo fare attività di diagnosta e comunque prime consulenze e stop! Per terapie e altro, devi "rimandare" a tuoi colleghi terapeuti!

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Situazione Roma

    No non è corretto, come psicologo puoi fare tutto tranne psicoterapia e la cosa è diversa, puoi fare sostegno, riabilitazione e così via, puoi occuparti (giusto per fare degli esempi) dei disturbi dell'apprendimento, puoi fare colloqui di orientamento, puoi fare corsi di sostegno in gravidanza, puoi occuparti di genitorialità, della coppia, del benessere psicologico ecc ecc ecc la lista è davvero infinita, per farti un idea ti consiglio di leggere il tariffario degli psicologi e vedere le voci che sono sotto il nome di psicologo e quelle che sono sotto il nome di psicoterapeuta per vedere che lo psicologo può fare moltissime cose anche se spesso non ne siamo consapevoli o non ci sentiamo abbastanza preparati (colpa forse anche delle università)...

  5. #5

    Riferimento: Situazione Roma

    Grazie della risposta!
    Quindi tu cosa sei intenzionata a fare? Rimani una "semplice" psicologa,oppure una scuola per diventare terapeuta?
    Se rimani una psicologa, hai intenzione di fare qualche corso/master? Per esempio quello sui disturbi dell'apprendimento può essere una buona soluzione e spendibile sul lavoro (almeno credo!)

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Situazione Roma

    Io penso di buttarmi nella libera professione dopo la magistrale e l'esame di stato, dopodichè se vedo che riesco a fare qualche piccolo passo e che c'è un margine di lavoro vorrei fare la scuola, credo che dia una formazione completa ed invece di investire su più di un master preferisco investire su una buona scuola ... Comunque vorrei prima vedere se riesco a realizzare qualcosina, non voglio buttarmi subito sulla specializzazione appena uscita dall università non essendomi ancora guardata intorno. Se devo investire tutti quei soldi voglio farlo dopo che ho visto che ci sono dei reali (seppur piccoli) riscontri nel lavoro ... Per quanto riguarda un corso sui disturbi dell apprendimento credo sia buono, soprattutto per chi lavora solo da psicologo, anche se bisogna sempre vedere la validità del corso specifico anche perchè non bisogna dimenticare che dopo l'esame di stato si dovrebbe già essere formati per lavorare vista anche le molte ore di tirocinio, certo spesso abbiamo delle lacune ma potremmo benissimo colmarle comprando dei buoni manuali e studiando da autodidatti ... La formazione continua è importantissima, ma non si deve contare su quella per avere le conoscenze che l'università dovrebbe già averci dato... Non sarà un corso teorico (come sono la maggior parte) di magari 4 mesi a darci la sicurezza e la competenza per lavorare, bisogna fare esperienza sulla propria pelle e se mancano delle basi teoriche su un determinato ramo possiamo benissimo colmarlo partecipando a seminari (molto meno dispendiosi), confrontandoci con i colleghi e comprando dei buoni libri ...
    Spesso noi psicologi investiamo più nella formazione post laurea che nella pubblicità, ragion per cui siamo super specializzatissimi ma haimè disoccupati! Nessuno verrà mai a bussare alla nostra porta per chiederci se abbiamo una determinata formazione, anzi spesso l'utente non sa neanche di cosa ha bisogno, e per questo si affida a coach, consulenti di dubbia formazione, cartomanti, miracolosi curatori ecc che a pubblicità ci danno dentro eccome ....

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Situazione Roma

    ps scusami se non sono stata chiara o se ho scritto male ma ho risposto velocemente
    Ultima modifica di -bijoux- : 16-10-2012 alle ore 18.17.31

  8. #8

    Riferimento: Situazione Roma

    Sei stata molto chiara! E ritengo infatti condivido la tua prospettiva! Io questi giorni stavo cercando qualcosa da fare in quest'ultimo anno. Infatti stavo pensando un master/corso (non universitario perchè sarebbe illegale altrimenti!); inizialmente avevo pensato a un corso di grafologia (alcuni dicono che sia un mestiere in ascesa), ma vagli a credere! Oppure qualche altro corso per approfondire qualche tema (DSA, disturbi dell'alimentazione,ecc). Facendo un corso così, posso prepararmi e avere qualche qualifica e competenza in più per iniziare l'attività di psicologo privatamente.
    Comunque sono pienamente d'accordo con te che noi psicologi "perdiamo" troppo tempo a fare master su master e poco a pubblicizzare e valorizzare noi stessi!

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Situazione Roma

    Ma sei sicuro che i master di primo livello siano illegali?? No xke dopo la triennale credevo che si potessero fare, almeno da noi alla sapienza sapevo che fosse così ... In ogni caso la strada è ancora lunga, io sono al primo anno magistrale e finita questa ci aspetta un anno di tirocinio e poi l esame di stato quindi abbiamo ancora u pò di tempo x prepararci all avvio dll libera professione ... Per il corso su una tematica si sono d'accordo potrebbe darti qualcosa in più (anche se ci tengo a ripetere di non autoconvincersi che sia essenziale) ...

  10. #10

    Riferimento: Situazione Roma

    Citazione Originalmente inviato da -bijoux- Visualizza messaggio
    Ma sei sicuro che i master di primo livello siano illegali?? No xke dopo la triennale credevo che si potessero fare, almeno da noi alla sapienza sapevo che fosse così ... In ogni caso la strada è ancora lunga, io sono al primo anno magistrale e finita questa ci aspetta un anno di tirocinio e poi l esame di stato quindi abbiamo ancora u pò di tempo x prepararci all avvio dll libera professione ... Per il corso su una tematica si sono d'accordo potrebbe darti qualcosa in più (anche se ci tengo a ripetere di non autoconvincersi che sia essenziale) ...
    Si tu puoi fare un master di I livello (dopo la laurea triennale), ma NON puoi farlo in contemporanea con la specialistica per esempio! Sui bandi dei master (ho letto quelli della sapienza anche), c'è scritto proprio che non ci si può iscrivere al master, se già si è iscritti a un corso di laurea/altro master/dottorato/scuole di specializzazione. Mentre invece puoi fare corsi "privati" di vari istituti e associazioni,che però non sono master "universitari" (e quindi non riconosciuti ufficialmente, anche se personalmente credo che l'importante è che il corso/master dia conoscenze e formi professionalmente piuttosto che riconoscimenti).
    Infatti credo che cercherò qualche corso privato su un determinato tema (famiglia,dipendenze, disturbi dell'alimentazione) che ancora devo scegliere e intanto proseguo la laurea; così a Giugno completo la laurea e qualche mese dopo, ho anche una formazione più specialistica!
    Tutto sta capire cosa!

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Situazione Roma

    Si è vero non stavo collegando che 2 nn si possono avere attivi 2 curricola accademici in contemporanea ...
    Scegli bene e magari poi fammi sapere cosa hai scelto .... E' piacevole parlare con persone che sono nella mia stessa situazione, presto muoveremo entrambi i primi passi verso la professione ed avere un confronto/consiglio/supporto è sempre una buona cosa

  12. #12

    Riferimento: Situazione Roma

    Citazione Originalmente inviato da -bijoux- Visualizza messaggio
    Si è vero non stavo collegando che 2 nn si possono avere attivi 2 curricola accademici in contemporanea ...
    Scegli bene e magari poi fammi sapere cosa hai scelto .... E' piacevole parlare con persone che sono nella mia stessa situazione, presto muoveremo entrambi i primi passi verso la professione ed avere un confronto/consiglio/supporto è sempre una buona cosa
    Certo ti faccio sapere! Per qualsiasi cosa, puoi scrivermi un MP oppure mi chiedi la mail e ci sentiamo!

    Buono studio!

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: Situazione Roma

    Citazione Originalmente inviato da marcoroma88 Visualizza messaggio
    Certo ti faccio sapere! Per qualsiasi cosa, puoi scrivermi un MP oppure mi chiedi la mail e ci sentiamo!

    Buono studio!
    Certo, mi farebbe piacere ...

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Situazione Roma

    non servono molte parole per descrivere la situazione di Roma...in una parola...è TRAGICA! :-O

Privacy Policy