• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 15
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    28-04-2008
    Messaggi
    49

    sondaggio sulla libera professione

    non per farmi i fatti vostri, ma visto che ultimamente la crisi si fa sentire e mi sto un pò scoraggiando mi piacerebbe sapere se riuscite a mantenervi con la libera professione e fare un piccolo sondaggio.

    - siete psicologi o psicoterapeuti
    - da quanti anni avete iniziato
    - qual'è il vostro reddito annuo
    - età

    E' solo un sondaggio per vedere un pò come ve la passate e capire se devo tener duro ancora..
    grazie a chiunque vorrà rispondere

  2. #2

    Re: sondaggio sulla libera professione

    Ciao è un anno che ho avviato la libera professione. La risposta è si riesco a mantenermi ma comunque spero che andrà ancora meglio. Purtroppo non è facile bisogna studiare un piano preciso di marketing e lavorarci. Io investo circa 2 ore al giorno per gestire il sito, prendere contatti con associazioni, bisogna ogni giorno inventarsi qualcosa. Sono finiti i tempi in cui il professionista è in studio è riceve tante chiamate! Siamo troppi psicologi bisogna distinguersi e lavorare sodo per costruirsi una immagine e un'ottima visibilità!!

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    28-04-2008
    Messaggi
    49

    Riferimento: Re: sondaggio sulla libera professione

    oh bene!una risposta positiva!
    Qualche altro si unisce con la sua esperienza?

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Eccomi!

    - psicologa, all'ultimo anno della scuola di psicoterapia
    - da quanti anni avete iniziato: ho aperto la partita iva nel 2010
    - qual'è il vostro reddito annuo: annuo non te lo so dire, diciamo che al mese vado dai 1000 ai 1300 MA 1) i 2/3 dello stipendio arrivano da un altro impiego, dove impiego le mie competenze psicologiche ma non sono inquadrata con partita iva e 2) l'anno scorso a causa di vicende familiari/personali ho lasciato perdere la pubblicità e ora mi ritrovo con solo 3 pazienti, mentre 1 anno fa ne avevo circa una decina...
    - età: 32 anni

    concordo con il suggerimento di studiare un piano di marketing e di business plan, inoltre la mia è una situazione un po' anomala, visto che l'altro impiego che svolgo mi permette uno stipendio fisso abbastanza alto (rispetto alle ore che faccio e al grado di libertà di impostare il lavoro come voglio)...spero comunque di essserti stata utile!!!
    a presto
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    28-04-2008
    Messaggi
    49

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Sì grazie,
    quindi la maggior parte del tuo reddito arriva dall'altro impiego...posso chiederti di cosa si tratta?
    Volevo anche chiederti come ti eri organizzata per la pubblicità?deve aver funzionato bene visto il numero di pazienti che avevi lo scorso anno, complimenti.

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    cremona
    Messaggi
    57

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Ciao sinapsi,
    io sono vecchiarella,ho 39 anni e quando mi sono laureata e specializzata io non si era così nell'ottica di essere imprenditori di se stessi. Per ripsondere alla tua domanda dipende cosa vuol dire per te essere libero professionista, perchè di per sè è semplicemente una forma "contrattuale", quindi molti colleghi faturano ma di psicologico magari fanno poco, perchè fanno educatore o simili. Altro è vivere esclusivamente della professione psicologica e anche lì è moltodiverso, perchè c'è chi ha consulenze presso enti e di pz ne vede pochi e chi vive di pz. Il mio percorso lavorativo è stato variegato, all'inizio ho lavorato come dipendente di una cooperativa, poi nel 2006 ho aperto la partita iva fatturando più per enti, poi i vari tagli mi hanno portato ad investire più sullo studio privato ed è da due anni che ci investo e ci vivo, considera che data l'età ho anche una vita familiare che mi impegna molto e per scelta io faccio praticamente un part time. Il problema non è viverci, perchè si può anche arrivare a viverci, ma mantere lo standard, perchè la concorrenza è maggiore, la crisi incombe e molto miei colleghi per es dicono che manca un ricambio che qualche anno fa c'era, inoltre più invecchi meno ti prenderanno a fare lavori che da giovane eri disposto a fare, ecc. Io inoltre per stare sul mercato investo parte del mio reddito in formazione di qualità, cercando di lavorare ance in territori e ambiti nuovi. E per finire dipende molto dalla zona in cui abiti. Più che resistere bisogna seminare in continuazione,considerando che ciò che hai conquistato lo potresti perdere in qualsiasi momento, basta un problema familare o personale anche d media entità che ti distolga dall'attività di marketing ed aggiornameno per vedere persi anni di lavoro.

  7. #7
    Partecipante
    Data registrazione
    28-04-2008
    Messaggi
    49

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Ciao,
    sì, io intendevo libero professionista psicologo (non educatore). Lavorare per più enti prima ti ha agevolato con lo studio privato poi? (nel senso che ti eri già fatta conoscere da pazienti/utenti).

    Aggiungerei al sondaggio: Di cosa vi occupate? io di Neuropsicologia

  8. #8
    Neofita
    Data registrazione
    13-01-2005
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Ciao,
    io mi occupo di psicoterapia di bambini e mi rivedo molto nei commenti precedenti. ci vuole un bel business plan, tanta tanta pazienza e capacità di tessere contatti, mantenerli.
    Una difficoltà che incontro io è quella di non raggiungere i pazienti tramite internet ma soprattutto dal passaparola: mi sembra infatti che i genitori di bambini non cerchino uno psicoterapeuta su internet, ma preferiscano il consiglio di un'amica, della mamma di un compagno di classe o di un medico.
    Non so se qualcun altro si ritrova nel mio pensiero.
    un saluto

  9. #9
    Partecipante
    Data registrazione
    13-09-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    57

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Ciao, ho 33 anni, psicologo e psicoterapeuta (ho fatto due specializzazioni), vivo solo di psicologia, ma la declino in diversi contesti (clinica, marketing, progetti miei "imprenditoriali", etc) e guadagno bene...
    Considera cmq che la media (dichiarata) del fatturato annuo di uno psicologo è 14.000 euro...

  10. #10
    Partecipante
    Data registrazione
    22-01-2005
    Residenza
    cremona
    Messaggi
    57

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Ciao sinapsi,
    rispondendo alla tua domanda, no non ho avuto pz tramite gli enti per cui lavorava perchè erano distanti 50 km dala mia zona di residenza.

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Ciao ragazzi a me interessa la discussione e quindi mi unisco a voi anche se sono solo una studentessa della magistrale .... Sembra una discussione molto interessante, vi leggerò volentieri

  12. #12
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    12-08-2010
    Messaggi
    72

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Citazione Originalmente inviato da sigifreud Visualizza messaggio
    Ciao, ho 33 anni, psicologo e psicoterapeuta (ho fatto due specializzazioni), vivo solo di psicologia, ma la declino in diversi contesti (clinica, marketing, progetti miei "imprenditoriali", etc) e guadagno bene...
    Considera cmq che la media (dichiarata) del fatturato annuo di uno psicologo è 14.000 euro...
    Bene che cosa significa? E dove vivi?

  13. #13
    Partecipante
    Data registrazione
    13-09-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    57

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    vivo a Milano, da una parte questo è un "contro" perchè c'è molta concorrenza e non solo tra psicologi, ma anche con le professioni limitrofe sempre più incalzanti.
    Poi ci sono gli aspetti "pro" come quello di entrare in contatto con tante potenziali opportunità.
    Guadagno bene vuol dire che riesco a mantenermi e a concedermi serenità, anche se come libero professionista ogni anno è un anno a se stante io ho superato il regime dei minimi, quindi oltre i 30mila annui, ormai da diversi anni...

  14. #14
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    12-08-2010
    Messaggi
    72

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    non ti puoi lamentare... ho curiosato il tuo canale youtube, sei forte! complimenti
    Ultima modifica di LateralTalking : 16-10-2012 alle ore 03.01.16

  15. #15
    Partecipante
    Data registrazione
    13-09-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    57

    Riferimento: sondaggio sulla libera professione

    Infatti faccio tutt'altro che lamentarmi :-)
    anzi, il mio canale youtube è proprio come impiego una parte del mio tempo libero, che credo possa essere ben speso nel diffondere la cultura psicologica e trasmettere ai colleghi quelli che sono stati i miei "trucchi" per arrivare a questo buon livello ;-)

    grazie per il feedback!

Privacy Policy