• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1

    Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Mi sto cimentando nella ricerca dei libri segnalati sul sito dell'unifi per il primo anno, e volevo sapere se a Firenze e città limitrofe (Prato, ma anche Pistoia) sono presenti biblioteche in cui è facile trovare il materiale necessario, o che addirittura siano biblioteche "specializzate" nella branca, e anche negozi di libri usati con prezzi convenienti (anche online).

    Grazie!
    "State all'erta, perché il fumo di Satana c'inquina.
    Quello di Dio, invece, tombola."

  2. #2

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Citazione Originalmente inviato da nodamnbrakes Visualizza messaggio
    Mi sto cimentando nella ricerca dei libri segnalati sul sito dell'unifi per il primo anno, e volevo sapere se a Firenze e città limitrofe (Prato, ma anche Pistoia) sono presenti biblioteche in cui è facile trovare il materiale necessario, o che addirittura siano biblioteche "specializzate" nella branca, e anche negozi di libri usati con prezzi convenienti (anche online).

    Grazie!

    Mi associo alla domanda, anche a me farebbe piacere avere queste infos...Inoltre, lavorando, non avrò molte occasioni di frequentare le lezioni, pertanto sapete anche dove poter reperire eventuali appunti? Grazie!!!

  3. #3
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Allora intanto e' un errore cercare subito i libri prima dell'inizio dei corsi, a volte possono esserci cambiamenti .. in quanto il docente ha indicato dei libri ma magari di questi c'e' da fare per un libro un capitolo, magari un altro ha sbagliato ad inserirlo o e' stata la segreteria a inserire quello dello scorso anno... E' sempre meglio aspettare l inizio delle lezioni e verigicare che il docente confermi i testi utilizzati ecc... Sempre meglio aspettare conferma dal docente anche via mail.

    Per quanto riguarda le librerie c'e' quella di psicologia dietro la nostra, comoda perche' dietro ma con sconti davvero irrisori del 7 per cento neanche per tutti i libri quando qualunque libreria ti fa il 10 per cento anche non conoscendoti....

    Per il resto i libri d psicologia si trovano facilment in qualunque libreriaanche ordinandoli, feltrinelli, martelli, edison ecc.. ma anche in altre citta'... Ci sono inoltre siti dove poter ordinare i libri online con sconti fino al 15 per cento... www.bol.it, librerieuniversitarie.it (o qualcosa del genere) www.ibs.it, amazon e via dicendo

    Librerie di libri usati c'e' la lireria vialaura in via laura e la libreria sangallo in via sangallo, trovate i riferimenti via internet.

    Poi per le biblioteche potete controllare in quello di ateneo http://www.psico.unifi.it/CMpro-v-p-318.html trovate i link per fare le ricerche dei testi con le indicazioni delle sedi dove sono presenti, dove potete prenderli in prestito o meno...

    Poi per i testi di impronta medica i consiglio l libreria master e la libreria morgagni in viale morgagni dove si trovano libri con sconti maggiori.. solo medici pero'.. quindi trovate qualcosa anche del nostro corso.

    Insomma direi comunque di non avere troppa fretta e aspettare almeno l'inizio delle lezioni in ogni caso

  4. #4

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Ok perfetto, immaginavo che avendo messo già la lista dettagliata (alcuni anche con capitoli e pagine segnati) fossero sicuri tutti. Allora aspetterò, ti ringrazio per tutti i consigli.
    "State all'erta, perché il fumo di Satana c'inquina.
    Quello di Dio, invece, tombola."

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Beh sai.. e' attendibile.. ma trattandosi di manuali che costano dalle 20.. alle 30 e passa euro l'uno.. secondo me e' meglio aspettare.. non sarebbe la prima volta che succede qualcosa del genere e che gente compri manuali su manuali e poi non vanno bene

  6. #6

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Grazie delle dritte!! Speriamo che aggiornino anche il sito, se ci saranno dei cambiamenti.

    Buona giornata
    Lara

  7. #7

    Re: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Ragazzi scusate ma avete trovato queste infomrazioni, con tanto di capitoli segnalati, sul sito di facoltà? Io non ho trovato nulla... Mi dareste il link?
    Grazie mille!

  8. #8

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Ciao Martola,

    Eccolo http://www.psico.unifi.it/index.php?...49&cds=B018&pd, ci arrivi cliccando su "Offerta formativa" dal menu del sito psicounifi
    Da questa pagina ti selezioni ogni materia e poi clicchi su ogni argomento che ti viene proposto, fra questi anche "libri di testo consigliati".

    Ciao
    Lara

  9. #9
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    attenzione a controllare che vi sia scritto offerta formativa 2012-2013... controllare la materia la lettera del proprio cognome.. e nel caso mandare anche una mail per conferma ma aspettare magari l'inizio dei corsi per sicurezza

  10. #10

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Ciao Duccio,

    Grazie, mi sono resa conto che a volte a seconda delle iniziali dei cognomi cambiano sia gli insegnanti che i programmi ed i libri di testo (??!!!logica piuttosto discutibile....) e vabbhé......, ma la cosa interessante è che per es. nella fascia dei cognomi dalla M alla Z ci sono addirittura due insegnanti...Con quale criterio si spartiscono gli allievi? O sono gli allievi che si scelgono l'insegnante?...

    Ho visto che sei super informato, quindi ne approfitto...

    Grazie!!!
    Buona giornata
    Lara

  11. #11
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Libri primo anno: biblioteche e libri usati

    Guarda il fatto dei due insegnanti per una singola fascia di lettere e' qualcosa di nuovo, fino ad ora non l'avevo mai visto e non ho proprio idea, inizialmente avevo anche pensato ad un errore invece a quanto pare e' tutto giusto... quindi credo che solo a corso iniziato si sapra' la verita'.. :-)
    Per i programmi sono sempre gli stessi.. possono cambiare i testi d'esame, e' discutibile fino ad un certo punto in realta', bisogna anche considerare, ma sono cose che si capiscono un po' dopo nel proseguo del corso di studi, che ogni docente ha un background di conoscenze, esperienza, formazione, e una base culturale propria e un approccio allo studio e alla materia che puo' differire molto con quella di altri colleghi nonostante si parli delle stesse cose, quindi diciamo che e' possibile che un argomento venga trattato secondo dei modelli teorici e delle impiostazioni molto differenti rispetto ad altri docenti con altra formazione ed esperienza e quindi avranno dei testi che preferiranno anziche' altri... Questa e' una cosa che si capsice appieno un po' dopo, siamo abituati dalle syuoperiori che la storia, le scienze, la fisica sono quelle punto... Anche se mi ricordo che a storia o a filosofia al liceo la trattazione delle correnti filosofiche, degli autori e la spiegazione dei fatti storici cambiava un po' nella loro interpretazione a seconda anche delle idee politiche dei professori che si aveva... Ricordo che in due anni si ebbe due docenti di filosofia con idee politiche abbastanza diverse e si fece molto evidente la cosa.
    Oppure anche nella fisica... la spiegazione di leggi e teoremi potevano essere trattati in modi differenti anche a seconda della formazione del docente...
    Qui e' un po' la stessa cosa anche se molto piu' evidente.... gli approcci e i modelli teorici di base a cui si riferiscono i docenti possono essere molto differenti fra loro e poterranno alcuni a screditare alcune cose anziche' altre e viceversa.. (ricordo un docente anni fa che nel suo libro di storia della psicologia non nomino' mai Freud perche' secondo luio totalmente indimostrabile scientificamente e quindi non meritevole neanche di una citazione) e questo te ne accorgerai, magari non al primo anno ma piu' avanti.

Privacy Policy