• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Zeno
    Ospite non registrato

    Lo sventato attentato con la "bomba sporca"

    [color=green:562a52cd26]Ciao a tutti!

    Si e` da poco venuto a sapere che lo scorso 8 maggio e` stato arrestato negli USA un uomo, cittadino americano, che aveva intenzione di far saltare una bomba radiologica in Washington, DC.
    Io, che vivo e lavoro nei pressi di questa citta`, e mia moglie, che e` qui con me, non abbiamo preso molto bene la notizia.
    Ci chiedevamo cosa se ne dice in Italia e cosa ne pensate voi.
    Mio fratello dall'Italia mi ha mandato questo link ad un articolo al riguardo.
    http://italy.indymedia.org/front.php...;group=webcast

    A risentirci presto [/color:562a52cd26]

  2. #2
    Giurato di Miss & Mister OPs L'avatar di Parsifal
    Data registrazione
    04-03-2002
    Residenza
    Nel buio vicino alle porte di Tannoiser
    Messaggi
    2,719

    Bomba invisibile!


    Questa notizia mi convince poco...forse ho poche notizie al riguardo,ma da quel poco che so,è strano
    Per prima cosa..la bomba dov'è?
    Da quello che ho capito non esiste questa bomba,nè sono stati trovati i materiali per costruirla...
    Si dice che l'uomo aveva intenzione di costruirla ...ma senza avere ancora il materiale in suo possesso....a quel punto i potenziali attentatori sono centinaia.
    Poi sono sospetti i tempi;almeno qui in Italia nei giorni precedenti a questa notizia si parlava del crollo della fiducia degli Americani per i servizi segreti e dicritiche rivolte anche al presidente...e subito dopo viene preso un attentatore che starebbe per usare un arma "semi-nucleare",...ma la bomba ancora non c'è e nessuno può vederla...
    Non so.... quando si parla di terrorismo non credo a una sola parola di quello che viene detto.
    Ogni forma di potere per mantenersi forte ha bisogno di individuare dei nemici esterni o interni;i terroristi funzionano sempre benissimo;intendiamoci,i terroristi esistono,ma vengono usati come scusa per azioni poco nobili;la guerra in Afghanistan ad esempio...che utilità ha distruggere quel paese?I terroristi si sono spostati altrove..anche negli Stati Uniti.A Genova poi dopo le violenze dei carabinieri sui manifestanti il governo ha detto che queste misure estreme erano state prese perchè si sapeva che Bin Laden aveva preparato un attentato contro Bush a Genova...ma che coincidenza!(ma non potevano dirlo prima del vertice??)
    in Italia poi c'è stato ben altro...riguardo a quasi tutte le stragi del passato non si sa ancora assolutamente niente.

    E voi cosa ne pensate? E cosa si dice in America?
    Ciao

  3. #3
    Zeno
    Ospite non registrato
    [color=green:23056e8e4d]Ciao Parsifal,
    scusa se non ti ho ancora risposto, ma.... e` che non ho tempo
    Il lavoro mi impegna dal mattino presto a tarda notte.
    Cerchero` di risponderti domenica [/color:23056e8e4d]

  4. #4
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Beh l'Italia nn è che sia nuovissima in campo di attentati mia madre nn fa che raccontarmi (ad esempio) della strage di bologna.. e mi dice sempre che quando era al liceo lei (anni 70) spesse volte c'erano bei casini.. gente che si sparava.. insomma un clima bello teso...!

    Per il discorso della bomba.. pesante

Privacy Policy