• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 21 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 306
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Il caso - eds novembre '12

    Ciao ragazze/i,
    anche se non sono ancora arrivata ad affrontare la preparazione della prova sul caso, ho pensato di aprire questa discussione per offrire uno spazio a chi invece ci è già arrivato e per rendere meno caotica l'altra discussione in cui stiamo già scrivendo, che verte più sulla prima prova e su argomenti generali.
    Potremmo quindi suddividere gli argomenti così ad esempio:
    http://www.opsonline.it/forum/psicol...-a-130049.html per parlare della 1^PROVA e di argomenti di attinenza generale (preoccupazioni, ansie, organizzazione esame, faccende burocratiche....)
    Questo 3d per la 2^PROVA (il caso, indipendentemente dall'indirizzo)
    http://www.opsonline.it/forum/psicol...ci-138107.html per la 3^PROVA ovvero il PROGETTO.
    Che ne dite?
    Scusate, ma io sono un po' quadrata...sento sempre l'esigenza di mettere ordine e organizzare per benino le cose...
    Ci risentiamo più avanti (spero presto!)...appena finisco la prima prova!
    Buono studio!
    Ultima modifica di delfino11 : 27-08-2012 alle ore 11.36.10


    Niente è impossibile!

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Buongiorno! Rieccomi!
    Non ho ancora finito di prepararmi per la prima prova, ma con la testa sono già alla seconda perchè ho un po' di dubbi.
    Be' intanto non ho ancora deciso se prepararmi sul caso clinico o sull'evolutivo, anche se forse propendo più per l'evolutivo.
    In questo caso mi stavo chiedendo quali disturbi studiare: a parte quelli dell'area in questione ovviamente, da qualche parte qui sul forum ho letto che bisogna sapere anche i disturbi dell'umore e i disturbi d'ansia e....udite, udite....anche quelli degli anziani!!!
    Voi cosa sapete in proposito??
    E poi mi chiedevo: ma i disturbi dell'alimentazione no??
    Altra domanda: Voi come organizzate lo studio per questa prova?? io onestamente non so da dove partire...studiare i disturbi? fare riassunti dei disturbi? ...boh??


    Niente è impossibile!

  3. #3
    Matricola
    Data registrazione
    01-08-2012
    Messaggi
    22

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Carissima Delfino io ho gia letto tutto il dms IV-Tr e il Falabella e li ho integrati con il materiale di Mangini che avevo riassunto (gli ho scritto io una delle dispense che ha poi pubblicato...va bhe)

    Il che non vuol dire che so le cose...ma che le ho organizzate.

    Inanzitutto ho preso un foglio enorme (4 A4) e ci ho schematizzato la struttura del dms IV (io oooodio il dsm e il concetto di categorizzazione di fondo --sono di stampo psicoanalitico-- quindi per me comprenderlo e memorizzarlo richiede uno sforzo maggiore)

    Poi ho cercato di unire le info che trovavo sul dms IV con quelle del falabella, dei miei appunti e della Diagnosi psicoanalitica della Mc Williams.

    Approcci davvero molto diversi...ma la Mc Williams e soprattutto il Falabella aiutano tantissimo a schematizzare!! Fa sapere se può interessarti qualche spunto...

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    CASPITERINA!!!
    Ma del dsm si fa tutto??? o solo i sintomi?
    e dell'evolutivo quali disturbi? devo fare anche alimentazione dist.umore e d'ansia e vecchiaia per evolutivo?
    Immagino che tu debba "solo" studiare il megalavoro che hai già fatto... Io invece secondo te come dovrei procedere?
    Grazie!


    Niente è impossibile!

  5. #5
    Matricola
    Data registrazione
    01-08-2012
    Messaggi
    22

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Allora io dell'evolutivo ancora non ho fatto nulla....pensare alla Fava Vizziello mi fa venire l'agitazione ...in ogni caso ho abbastanza esperienza x il fatto del tirocinio e del mio attuale lavoro (non basta ma aiuta)

    Penso di concentrarmi sul malefico dsm IV perchè tanto dovremo scegliere quale prova fare e in che ambito...penso sceglierò il clinico.

    Io all'inizio avevo letto solo i sintomi del dsm IV poi mi sono accorta che, per come sono fatta io, non sarei in grado di risolvere bene la diagnosi...anche xche in alcune domande è richiesta la diagnosi differenziale.

    Io userei il Falabella come testo principale e lo completerei con il dsm IV è un lavorone ma se riesco ti posto volentieri qualcosa...sti maledetti schemi che aumentano...per la prima prova mi portano via ore e ore...e visto che ne ho poche...tutto si accorcia.

  6. #6
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Ciao VentoJ.,
    ma su quali disturbi mi devo preparare se faccio l'evolutivo? cioè se faccio il caso clinico su tutti tranne quelli dell'evolutivo e viceversa, immagino.
    Solo che mi è venuto questo dubbio che per l'evolutivo si debbano sapere anche gli altri, tipo umore,ansia, alimentazione e quelli dell'anziano.
    QUALCUNO SA RISPONDERMI?? altrimenti non vado più avanti eheheh
    Quindi devo studiare tutto tutto, cioè non solo i sintomi, ma anche decorso, prevalenza, eziologia...MA SIAMO SICURI???
    La differenziale!!! Al momento non saprei da che parte prendere!!!
    Mmmh...non so proprio come fare...se inizio a riassumere e shematizzare i disturbi arriva capodanno, se li studio pari pari dal dsm poi non me li ricordo, in più meglio integrarli con qualche altro testo che dia qualche dritta sugli interventi...mmh...
    Oggi non sono per niente carica nè di energie nè di positività...maledetto esame!
    Ultima modifica di delfino11 : 31-08-2012 alle ore 09.58.14


    Niente è impossibile!

  7. #7
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Mogliano Veneto
    Messaggi
    60

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Ciao! anche io sono di Sviluppo! e io studio il DSM parte evolutiva... ma nn devi studiare TUTTO. Hai qualche esempio di caso clinico? io si e mi sn fatta l'idea! Certo i criteri li devi sapere... ma non poi nel modo nel quale si discute il caso, non devi riportare a memoria quello che hai studiato sul dsm. Se vuoi io dei casi ce li ho e te li posso madare.. così capisci come fare!! ricordarsi che questo è un esame di stato.. non un esame di fine corso... ora vogliono vedere come ragioniamo e come usiamo il linguaggio. non se ricordiamo a memoria tutto!

    Ciao!!

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    allora...risposndo anche qui su questa cosa:

    l'ambito evolutivo comprende anche la vecchiaia...In generale! MA secondo me, con tutti i disturbi più propriamente evolutivi (bambino e adolescente) secondo, me l'anziano non uscirà!


    per i disturbi dell'evolutivo:

    ritardo emntale
    dist generalizzati dello sviluppo
    dist comportamento
    dist apprendiemnto
    dist alimentazione (SOLO anoressia e bulimia..perchè possono insorgere in adolescenza)
    dist nutrizione
    dist sonno
    dist ansia da separazione
    dist attaccamento!

    STOP!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  9. #9
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Grazie ad entrambe per la risposta!
    Una letta veloce anche al resto però gliela dò lo stesso...solo una letta giusto per conoscenza! Non si sa mai!
    Anche perchè stavo riflettendo sul fatto che il dsm ha una sezione apposita per l'infanzia solo per comodità e non vuole suggerire l'esistenza di una chiara distinzione tra i disturbi dell'infanzia e quelli dell'età adulta. E ciò che dico è scritto sul dsm...non è un parere mio personale. Il dsm dice anche che: anche se questi disturbi giungono alla nostra attenzione in infanzia e fanciullezza, ciò non esclude che siano presenti e diagnosticati anche e/o solo in età adulta.
    Inoltre (ed è per questo che mi guarderò anche altri disturbi oltre a questi) molti disturbi inclusi in altre sezioni del manuale esordiscono spesso in fanciullezza e adoloescenza.
    Anche agli adulti puo essere diagnosticato un disturbo dell'area evolutiva e anche a un bambino/adolescente puo essere diagnosticato un disturbo che solitamente riteniamo appartenere all' area "adulti".
    Per quel che riguarda invece il discorso anziani, secondo me, è da ritenersi facente parte degli argomenti dell'evolutivo se per "evolutivo" intendiamo "ciclo di vita", altrimenti no.
    A dir la verità però ho visto che alcuni tipi di demenza come quella dovuta alla malattia di Huntington può insorgere in casi rari anche a 4 anni. Non ho ancora approfondito quindi per ora non so dirvi di più.
    Certo, come dice Memole, con tutti i disturbi che ci sono vuoi mica che ci chiedano questo???
    Io però sto piu tranquilla a dare una letta anche agli altri disturbi...ripeto...per conoscenza, non è che me li studio a menadito!
    Ultima modifica di delfino11 : 05-09-2012 alle ore 16.18.21


    Niente è impossibile!

  10. #10
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Buongiorno!
    Domandina: negli approfondimenti diagnostici voi mettete test specifici o vi limitate a dire "batteria di reattivi psicodiagnostici"?
    Io starei sul vago per non rischiare di prendere un abbaglio, ma non so se alla commissione andrebbe bene o se si aspetta qualcosa di più specifico.
    Voi cosa ne pensate?


    Niente è impossibile!

  11. #11
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    115

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Citazione Originalmente inviato da delfino11 Visualizza messaggio
    Buongiorno!
    Domandina: negli approfondimenti diagnostici voi mettete test specifici o vi limitate a dire "batteria di reattivi psicodiagnostici"?
    Io starei sul vago per non rischiare di prendere un abbaglio, ma non so se alla commissione andrebbe bene o se si aspetta qualcosa di più specifico.
    Voi cosa ne pensate?
    Rieccomi ache di qua...se non ti è chiaro quello che ho scritto di là dimmi pure!

  12. #12
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Citazione Originalmente inviato da Arimi1983 Visualizza messaggio
    Rieccomi ache di qua...se non ti è chiaro quello che ho scritto di là dimmi pure!
    No, no, CHIARISSIMO!!! Grazie mille ancora!
    Ma tu hai dato l'eds a padova?


    Niente è impossibile!

  13. #13
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    11-03-2005
    Residenza
    Arezzo
    Messaggi
    115

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Citazione Originalmente inviato da delfino11 Visualizza messaggio
    No, no, CHIARISSIMO!!! Grazie mille ancora!
    Ma tu hai dato l'eds a padova?
    No, io l'ho dato a Chieti ma l'ho preparato insieme ad una mia amica che lo ha dato a Padova

  14. #14
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Ah ok! Bene, magari, se posso approfittare, ti chiedo altro piu avanti, man mano che procedo.
    Ora sto finendo la preparazione sulla prova del caso, poi spero di discutere qui qualche caso con qualcuno!


    Niente è impossibile!

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di delfino11
    Data registrazione
    27-06-2012
    Messaggi
    520

    Riferimento: Il caso - eds novembre '12

    Allora ho finito la fase di schemi, riassunti e studio ("studio"...ehm...) per questa prova, quindi mi piacerebbe discutere insieme qualche caso...per "prenderci la mano" e per vedere se mi ricordo quello che ho studiato, se lo so applicare appunto ai casi.
    Ho pensato di partire con i vecchi casi usciti a Padova.

    CASO EVOLUTIVO - 2^SESSIONE 2011
    Il caso riguarda una bambina inserita all’inizio del secondo quadrimestre in una quarta
    elementare di un contesto urbano. La bambina di nome Enza, proviene da un ambiente
    rurale. Enza preferisce non parlare in classe e si esprime con povertà di linguaggio anche
    quando si riferisce a proprie esperienze personali o a vissuti. La maestra ha notato
    adeguate abilità logico-matematiche, ma afferma che la bambina mostra ragionamenti poco
    elaborati e le sue prestazioni scolastiche sono limitate. A scuola mostra di non gradire le
    attività di gruppo; ha un’unica amica del cuore, la sua compagna di banco. Le insegnanti
    dicono che la scuola precedente non aveva segnalato particolari problemi di integrazione e
    di rendimento. Affermano, inoltre, di avere avuto scarsi contatti con la famiglia, nonostante
    li avessero cercati. Chiedono una consulenza allo psicologo del servizio pubblico, previo
    consenso dei genitori, per inquadrare i possibili ambiti di intervento educativo a fronte di
    alcune aree problematiche. Il candidato delinei un possibile percorso di valutazione del
    caso che lo psicologo potrebbe mettere in atto specificando gli strumenti utilizzabili in vista
    di un possibile intervento.

    Ecco, allora, leggendolo mi vengono in mente un po' di cose...il problema è che non so come ordinarle, nonostante mi sia fatta una scaletta per come procedere nella stesura del caso, ma come si dice "tra il dire e il fare..."
    Ora sono troppo stanca, ma domani provo a svolgerlo. Spero che qualcuno si unisca!!!


    Niente è impossibile!

Pagina 1 di 21 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy