• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536

    antidepressivi vietati somministrati ai minori

    Torino, 17:24
    Antidepressivi vietati ai bambini, indagati 94 medici
    Antidepressivi vietati somministrati a minori. Per questo, novantaquattro medici di base sono indagati nell'ambito di una inchiesta della Procura di Torino per aver prescritto a 109 bambini e adolescenti, affetti da depressione, farmaci controindicati per i minorenni perchè contenenti un principio attivo che aggrava i disturbi psichici.

    La sostanza in questione è la Paroxotina, contenuto in sei medicinali regolarmente in commercio. Il Ministero della Salute, sulla scorta di alcuni studi clinici, nel luglio del 2003 ha ordinato alle case produttrici di scrivere sui foglietti illustrativi che è controindicato per i giovanissimi, e ha anche inoltrato una circolare a tutti i medici. Tuttavia, secondo quanto ha accertato il pm Raffaele Guariniello esaminando dati forniti dalla Regione, in Piemonte dall'agosto al dicembre del 2003 i farmaci sono stati prescritti 109 volte.

    Ora il pm procede per "somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica" a carico di 94 dottori.prescritti a bambini e ad adolescenti. Per questo 94 medici di base sono indagati nell'ambito di una inchiesta della Procura di Torino che aggrava i disturbi psichici.

    Il principio attivo in questione è la Paroxotina, contenuto in sei medicinali regolarmente in commercio. Il Ministero della Salute, sulla scorta di alcuni studi clinici, nel luglio del 2003 ha ordinato alle case produttrici di scrivere sui foglietti illustrativi che è controindicato per i giovanissimi, e ha anche inoltrato una circolare a tutti i medici. Tuttavia, secondo quanto ha accertato il pm Raffaele Guariniello esaminando dati forniti dalla Regione, in Piemonte dall'agosto al dicembre del 2003 i farmaci sono stati prescritti 109 volte. Ora il pm procede per "somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica" a carico di 94 dottori.

    fonte: QUI

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di cinzia
    Data registrazione
    13-01-2003
    Messaggi
    208
    Giorni fà guardavo un programma in tv dove una ragazza (frequentante le superiori) raccontava della sua depressione e come l'avesse "guarita" con farmaci, ora nn specificava quanto tempo fosse trascorso dall'inizio della cura, ma ciò che più mi ha sconcertato è come "passino" il messaggio che i farmaci sono la soluzione per la depressione negli adolescenti, quando possano invece aumentere il rischio di suicidio..in tv propinano troppe americanate..voi che ne pensate?

  3. #3
    Ospite non registrato
    IN TEORIA IO SONO CONTRO QUALSIASI SOMMINISTRAZIONE DI QUALSIASI PSICOFARMACO SE NON NEI CASI DI ASSOLUTA NECESSITA', RENDENDOMI CONTO CHE A VOLTE NON SE POSSA FARE A MENO PERO' BISOGNA ESSERE CONSCI DEL FATTO CHE DIETRO LE SOFFERENZE DELLE PERSONE CHE SOFFRONO DI QUESTI MALI C'è ANCHE BUSSINESS DI MILIARDI....QUANDO UN SOGGETTO HA UNA BASSA TOLLERENZA ALLO STRESS COSA NON DIPENDENTE DA LUI!!! ECCO CHE LI PRESENTA IL FARMACO MIRACOLOSO CHE ALLIEVA I SUOI DOLORI... NOI SAPPIAMO BENISSIMO CHE PROVACANO DIPENDENZA PIù O MENO FORTE IN CERTE PERSONE ANCHE LE CASE FARMACEUTICHE LO SANNO, PERCIò DICO CHE UN VALIDO SUPPORTO PSICOLOGICO è MEGLIO ! IL FARMACO CURA IL SINTOMO MA NON LA CAUSA CHE è DI NATURA MENTALE NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI.....

  4. #4
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da MD^_^
    IN TEORIA IO SONO CONTRO QUALSIASI SOMMINISTRAZIONE DI QUALSIASI PSICOFARMACO SE NON NEI CASI DI ASSOLUTA NECESSITA', RENDENDOMI CONTO CHE A VOLTE NON SE POSSA FARE A MENO PERO' BISOGNA ESSERE CONSCI DEL FATTO CHE DIETRO LE SOFFERENZE DELLE PERSONE CHE SOFFRONO DI QUESTI MALI C'è ANCHE BUSSINESS DI MILIARDI....QUANDO UN SOGGETTO HA UNA BASSA TOLLERENZA ALLO STRESS COSA NON DIPENDENTE DA LUI!!! ECCO CHE LI PRESENTA IL FARMACO MIRACOLOSO CHE ALLIEVA I SUOI DOLORI... NOI SAPPIAMO BENISSIMO CHE PROVACANO DIPENDENZA PIù O MENO FORTE IN CERTE PERSONE ANCHE LE CASE FARMACEUTICHE LO SANNO, PERCIò DICO CHE UN VALIDO SUPPORTO PSICOLOGICO è MEGLIO ! IL FARMACO CURA IL SINTOMO MA NON LA CAUSA CHE è DI NATURA MENTALE NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI.....

    Ciao Md,carisismo amico,quello che stai dicendo è giustisismo,però scusami dovresti scrivere in minuscolo altrimenti è come se stessi urlando.....

  5. #5
    Ospite non registrato
    grazie amico

    la prossima volta scriverò minuscolo

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di terry77dgl
    Data registrazione
    02-12-2002
    Residenza
    Monza x lavoro, Napoli nel cuore
    Messaggi
    5,743
    avete sentito il caso di Monza?
    una madre ha dato antidepressivi alla figlioletta di 7 anni che è rimasta intossicata!e la madre si è volontariamente fatta ricoverare in psichiatria all'ospedale di Monza.Cose da matti...

  7. #7
    Ospite non registrato
    ciao terry purtroppo non è la sola, pensate a coloro che danno i propri figli ai trafficanti d'organo in cambio di qualche centinaia di euro!

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    mi giunge nuova questa notizia perchè io ho visto e sentito dal mio medico curante una madre di 3 figli di cui 2 gemelli chiedere lo stesso sonnifero per farli dormire... tranqiulla e beata! e tante compagne delle superiori prendevano psicofarmaci. ma il famaco non è da stigmatizzare, lo è chi mercifica e lo usa come arma!
    sono comunque dei deficienti

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

Privacy Policy