• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Seconda laurea o specialistica?

    Ciao a tutti sono al terzo anno di psicologia in procinto di laurearmi.... Diciamo che mi trovo ad un bivio: da una parte c'è la specialistica e dall'altra una seconda laurea in riabilitazione psichiatrica 8 la quale ai concorsi pubblici si accoppia bene con psicologia)....Secondo voi cosa è meglio fare?

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Seconda laurea o specialistica?

    2° me che non sono nessuno, è melgio finire il percorso, nel senso che la laurea in psico dura 5 anni, anche se artificiosamente per motivi burocratici (riforma 509) è stata suddivisa in 3+2. La triennale in sé è incompleta. Inoltre la laurea triennale in riabilitaz psichiatrica è a sé, non è che nei concorsi per tecnici della riabilitazione (quando escono e non sono truccati), se hai anche la triennale di psico è melgio, è un lavoro diverso e come punteggio non è detto che lo aumenti, dipende dal bando e dalla commissione, se cioè riconosce altri punteggi ad altri titoli, a volte sì, a volte no, a volte se li riconosce si tratta di roba tipo 0,1 o 0,2. Se cercan tecnici della riabilitazione cercano tecnici della riabillitazione, poi se hai fatto anche psico, socio, corso di cucina gatemaltese...può contare poco o non contare niente. Se vuoi diventare tecnico della riabil...buon per te, se hai compreso che hai attitudini, interessi, motivazioni per fare ciò ed è la tua strada, buon per te. Puoi sempre lasciare a metà il percorso psico e completarlo dopo, però appunto se fai tecnico riab, prendi un'altra strada, riparti da zero. L'altra strada rimane a metà (ma certo si può sempre completare).

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-10-2010
    Messaggi
    72

    Riferimento: Seconda laurea o specialistica?

    Vai dove c'è un briciolo di lavoro: riabilitazione psichiatrica, c'è poco da pensarci, sei già fortunato che ti si è posto il bivio, almeno scappi da psicodisoccupologia.


    Ciao!

  4. #4
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    09-09-2008
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    925

    Riferimento: Seconda laurea o specialistica?

    in effetti sono due cose completamente diverse! una triennale in scienze e tecniche psi non ti porta (quasi) nessun tipo di formazione, o almeno non uno che ti permette di dire "approfondisco con un altro corso di laurea". per contro, la triennale in riabilitazione psichiatrica è più "sicura" a livello di lavoro (come già è stato detto...fatta eccezione per la mandria di raccomandati ecc ecc) rispetto ad una laurea in psicologia... il consiglio è: valuta tu se senti di aver "sbagliato strada" con psicologia lascia perdere la specialistica e buttati su riabilitazione o qualcos altro. se invece ti interessa e vuoi comunque specializzarti nell'ambito, io finirei i 5 anni (magari con un corso clinico che non sia dinamico oppure riabilitazione/neuropsicologia) e poi valuterei un percorso che porti o ad un master/specializzazione oppure una seconda laurea...

Privacy Policy