• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 52
  1. #1

    Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di sostegno????

    Non capisco come mai possono diventare insegnanti di sostegno tutti i laureati in qualsiasi disciplina(matematica,biologia,fisica,architettura etc.) dopo il tfa e un brevissimo corso sul sostegno, mentre a noi psicologi viene richiesto lo stesso identico iter.
    Ma come e' possibile ????E' uno scandalo!!!!
    Dopo tanti anni di studio psicologi e psicoterapeuti dovrebbero di diritto entrare in graduatoria per questo tipo di insegnamento e invece non siamo riconosciuti nella nostra professionalita' specifica,ma paragonati a tanti altri laureati in una qualunque disciplina.
    Eppure il sostegno e' qualcosa di veramente importante e non dovrebbe essere affidato a persone inesperte che con un corso di pochi mesi si dilettano professionisti!!!!
    Non e' questo vergognoso????
    La nostra categoria dovrebbe indignarsi di fronte a questo come a molti altri casi in cui tutti ci passano avanti....ma invece nessuno parla.....

  2. #2
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    09-09-2008
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    925

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    BRAVA!!!!!(o bravo?)
    Il mio sogno sarebbe avere l'abilitazione al sostegno... siamo passati da un periodo in cui c era penuria e accettavano CHIUNQUE (mia madre è laureata in lingue, in terza fascia per l'insegnamento eppure la chiamavano per il sostegno e non per la sua materia!) ad uno in cui "se non fai scienze della formazione sei fuori"...
    Finchè non ci sarà una seria riforma delle vecchie abilitazioni all'insegnamento non si capirà più nulla! E' inammissibile che un laureato in psicologia debba rifarsi una seconda laurea in scienze della formazione (mi sono informata a milano, non mi avrebbero convalidato manco mezzo esame!) per accedere alla specialistica e fare le 400 ore! D'altra parte, a noi mancherebbe solo la parte relativa alla didattica, per il resto le competenze sono "alla pari" se non di più dal punto di vista della clinica!
    Si dovrebbe trovare un modo x far muovere il ministero dell'istruzione verso una seria riforma delle scuole di abilitazione all'insegnamento... invece di quei minestroni che stanno facendo (esclusivamente per tamponare) inserendo crediti aggiuntivi per accedere alle abilitazioni!

  3. #3

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Lo Stato non dovrebbe permettere a chiunque di poter arrivare a svolgere un ruolo così importante e delicato come il SOSTEGNO!!!!!!!!!
    E' INACCETTABILE che per collocare i precari laureati in altre discipline si perda di vista l'importanza del ruolo del sostegno nella scuola....
    Io sono psicologa e non credo proprio di riuscire a fare il progetto di una casa, ma a quanto pare un architetto può essere insegnante di sostegno con un corso di poche ore. Sembra normale tutto questo????
    Probabilmente finchè stiamo zitti tutto questo risulta normale....complice l'interesse di molti.....

    Ma dovremmo rimanere a guardare anche stavolta????Credo proprio di no....

  4. #4
    Partecipante L'avatar di marillies
    Data registrazione
    29-11-2011
    Messaggi
    57

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Ciao!c'è qualche insegnante di sostegno che esercita anche la professione di psicologa e vuole raccontarmi la sua esperienza?è fattibile come cosa?

  5. #5
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    09-09-2008
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    925

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Con la nuova normativa occorre avere prima un'abilitazione nella classe di concorso riferita al grado di scuola in cui si vorrebbe insegnare come sostegno (primaria, secondaria di primo o secondo grado ecc), ma pare che a questi tfa possano ancora una volta accedere solo laureati in scienze della formazione ed educazione! Sono in contatto con alcuni forum che si occupano di questo argomento, sia dal punto di vista organizzativo del corso che di eventuali ricorsi o lamentele, e sto chiedendo delucidazioni: nel caso fosse realmente così, chi ci starebbe per un ricorso collettivo rispetto alle procedure di ammissione?

  6. #6
    kiwykiwy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Citazione Originalmente inviato da LeLa1988 Visualizza messaggio
    Con la nuova normativa occorre avere prima un'abilitazione nella classe di concorso riferita al grado di scuola in cui si vorrebbe insegnare come sostegno (primaria, secondaria di primo o secondo grado ecc), ma pare che a questi tfa possano ancora una volta accedere solo laureati in scienze della formazione ed educazione! Sono in contatto con alcuni forum che si occupano di questo argomento, sia dal punto di vista organizzativo del corso che di eventuali ricorsi o lamentele, e sto chiedendo delucidazioni: nel caso fosse realmente così, chi ci starebbe per un ricorso collettivo rispetto alle procedure di ammissione?

    A me sembra corretto tutelare chi ha il titolo di studio adeguato, perchè gli psicologi dovrebbero poter essere una sorta di tutto fare del sociale? (dagli educatori agli insegnanti )

  7. #7
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Citazione Originalmente inviato da kiwykiwy Visualizza messaggio
    A me sembra corretto tutelare chi ha il titolo di studio adeguato, perchè gli psicologi dovrebbero poter essere una sorta di tutto fare del sociale? (dagli educatori agli insegnanti )
    Sono d'accordo. Per qualsiasi professione.

  8. #8
    Partecipante L'avatar di marillies
    Data registrazione
    29-11-2011
    Messaggi
    57

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Citazione Originalmente inviato da Lyanne Visualizza messaggio
    Sono d'accordo. Per qualsiasi professione.
    Sono d'accordo anch io!!Infatti la mia domanda era riferita ad insegnanti abilitati che avevano ANCHE la laurea in psicologia

  9. #9
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    09-09-2008
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    925

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    sì indubbiamente, infatti non dico di sbattere fuori i laureati in scienze della formazione... dico che un laureato in psicologia ha un bagaglio in più (o uguale) di psicopatologia evolutiva di chi si laurea in scienze della formazione/educazione quindi quantomeno dovrebbe esserci un'equiparazione a parità di competenze o ALMENO riconoscere il ruolo dello psicologo nelle scuole... siccome questo non esiste in italia, se non ultimamente per i soli dsa/bes, sarebbe giusto dare un ruolo anche agli psicologi...soprattutto in questo momento che di insegnanti di sostegno c'è un gran bisogno essendo stati fermi per troppo tempo!

  10. #10
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Ciao, se laureati in altre discipline sostenessero e potessero comprovare di avere competenze pari o maggiori in psicologia di uno psicologo e volessero accedere a questo ruolo senza averne il titolo, saresti d'accordo?
    E' lo stesso discorso.
    Cosa facciamo, ci lamentiamo da una parte e proponiamo gli stessi mezzi dall'altra?
    "Siccome siamo in crisi, tu spingi il piede qui e io lo spingo là. Tiè."
    Cioè occhio per occhio, dente per dente. Siamo a questi punti?
    Meno male che nei momenti di crisi si dovrebbe far fronte comune (oltretutto la frammentazione non avvantaggia nessuno, se non chi ha interesse che tutto rimanga fermo, o addirittura peggiori): a me certe volte pare che siamo al puro e semplice "homo lupus homini".

  11. #11
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Citazione Originalmente inviato da Lyanne Visualizza messaggio
    Ciao, se laureati in altre discipline sostenessero e potessero comprovare di avere competenze pari o maggiori in psicologia di uno psicologo e volessero accedere a questo ruolo senza averne il titolo, saresti d'accordo?
    E' lo stesso discorso.
    Cosa facciamo, ci lamentiamo da una parte e proponiamo gli stessi mezzi dall'altra?
    "Siccome siamo in crisi, tu spingi il piede qui e io lo spingo là. Tiè."
    Cioè occhio per occhio, dente per dente. Siamo a questi punti?
    Meno male che nei momenti di crisi si dovrebbe far fronte comune (oltretutto la frammentazione non avvantaggia nessuno, se non chi ha interesse che tutto rimanga fermo, o addirittura peggiori): a me certe volte pare che siamo al puro e semplice "homo lupus homini".
    te lo spiego io il perché, perché vengono usati a proprio vantaggio i concetti di competenza e titolo :
    quando si tratta di fare "qualcosa da psicologo" tutti pontificano che non serve avere il "titolo" di psicologo perché basta avere delle "competenze" in ambito psicologico, così il counselor, il coach, l'educatore, il pedagogista ecc....vogliono/vorrebbero svolgere compiti che dovrebbero essere propri dello psicologo perché, anche se non hanno il titolo di psicologo, le competenze le hanno (a loro dire) e se provi a controbattere allora sei un lobbysta.

    Quando, al contrario, sono gli psicologi a voler fare qualcosa che richiede competenze psicologiche (insegnante di sostegno, in questo caso, ma anche altri ambiti) allora tutti a dire il contrario, che chi è psicologo non ha "titolo" di fare quelle cose anche se le "competenze" le ha (nello specifico penso proprio che uno psicologo abbia tutte le competenze per fare l'insegnante di sostegno).

  12. #12
    kiwykiwy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Citazione Originalmente inviato da LeLa1988 Visualizza messaggio
    sì indubbiamente, infatti non dico di sbattere fuori i laureati in scienze della formazione... dico che un laureato in psicologia ha un bagaglio in più (o uguale) di psicopatologia evolutiva di chi si laurea in scienze della formazione/educazione quindi quantomeno dovrebbe esserci un'equiparazione a parità di competenze o ALMENO riconoscere il ruolo dello psicologo nelle scuole... siccome questo non esiste in italia, se non ultimamente per i soli dsa/bes, sarebbe giusto dare un ruolo anche agli psicologi...soprattutto in questo momento che di insegnanti di sostegno c'è un gran bisogno essendo stati fermi per troppo tempo!
    Io trovo alquanto discutibile questa affermazione, chi si laurea in scienze della formazione ha molti esami dove viene insegnato a fare didattica, hanno un tirocinio obbligatorio e anche impegnativo, molti laboratori in cui si insegna a gestire la classe e il bambino problematico.
    Sul riconoscimento del nostro ruolo sono d'accordo ma questo deve essere fatto non confondendo i ruoli:lo psi fa lo psi e le cose che gli competono, l'insegnante fa l'insegnante e l'educatore fa l'educatore.
    Poi non discuto che ci sono psicologi che pur non avendo una formazione sul sostegno riescono bene come insegnanti.
    Tra l'altro se tutti fanno tutto non ci sarà mai un vero lavoro di qualità ma un gran minestrone, per funzionare ognuno dovrebbe avere il riconoscimento del ruolo che gli compete e poi tutti dovrebbero lavorare insieme per raggiungere l'obiettivo nel modo migliore.
    Ultima modifica di kiwykiwy : 24-08-2013 alle ore 22.09.44

  13. #13
    kiwykiwy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    te lo spiego io il perché, perché vengono usati a proprio vantaggio i concetti di competenza e titolo :
    quando si tratta di fare "qualcosa da psicologo" tutti pontificano che non serve avere il "titolo" di psicologo perché basta avere delle "competenze" in ambito psicologico, così il counselor, il coach, l'educatore, il pedagogista ecc....vogliono/vorrebbero svolgere compiti che dovrebbero essere propri dello psicologo perché, anche se non hanno il titolo di psicologo, le competenze le hanno (a loro dire) e se provi a controbattere allora sei un lobbysta.

    Quando, al contrario, sono gli psicologi a voler fare qualcosa che richiede competenze psicologiche (insegnante di sostegno, in questo caso, ma anche altri ambiti) allora tutti a dire il contrario, che chi è psicologo non ha "titolo" di fare quelle cose anche se le "competenze" le ha (nello specifico penso proprio che uno psicologo abbia tutte le competenze per fare l'insegnante di sostegno).
    Uno può anche vantare competenze psicologiche ma il nostro lavoro è regolamentato da norme precise, chi fa lo psicologo senza esserlo compie un abuso.
    Io in anni di lavoro non ho mai visto un educatore fare lo psi, e nemmeno un insegnante.
    Sul fatto che lo psicologo abbia tutte le carte in regola per fare sostegno...non sono d'accordo...trovo anche abbastanza presuntuosa l'affermazione ma è solo la mia opinione.Vorrei però capire perchè uno psicologo dovrebbere essere una sorta di tutto fare del sociale...mah!
    Aver studiato cinque anni non da diritto a privilegi particolari, tra l'altro aver studiato certe cose sui libri non da nessuna garanzia di saperle applicare. Gli insegnanti fanno tirocinio per essere insegnanti, gli psicologi lo fanno per fare gli psi non per insegnare.

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    scusate eh...dico anche la mia!

    Come psicologi abbiamo i titoli, le competenze e le conoscenze (tra le tante cose) di varie "patologie" (anche sotto il profilo psicologico)..i laureati in scienze della formazione hanno (tra le altre cose) i titoli, le competenze e le conoscenze sulla didattica. Entrambi, a mio avviso mancano di alcune conoscenze (l'uno sulla didattica..qualche esame non è secondo me sufficiente per insegnare, l'altro sulla psicologia di queste "patologie"...)

    Quindi...oltre il fatto che entrambi DEVONO FORMARSI ULTERIORMENTE (ma questo secondo me è valido anche per gli insegnanti di ruolo..e non di sostegno!)...dico..se l'opportunità è data ad un laureato di questi, perchè viene escluso l'altro?
    da sempre sappiamo che pedagogia , scienze dalla formazione, scienze dell'educazione ...sono affini alla psicologia(tanto è vero che le lauree sono equipollenti per molti corsi..e molti concorsi.)...qui...però...uno è escluso! Io questo non l trovo giusto!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Perche' non possiamo essere noi i futuri insegnanti di so

    Citazione Originalmente inviato da kiwykiwy Visualizza messaggio
    Gli insegnanti fanno tirocinio per essere insegnanti, gli psicologi lo fanno per fare gli psi non per insegnare.
    gli insegnanti fanno tirocinio per essere insegnanti di ruolo!...per essere insegnante di sostegno fanno o dei corsi di qualche mese o, peggio,qualche esame integrativo...........................

    Gli insegnanti di ruolo che vogliono fare gli insegnanti di sostegno DEVONO (secondo me)NECESSARIAMENTE formarsi ulteriormente..(come dovrebbe farlo uno psicologo!),...altrimenti i risultati sono quelli che purtroppo vedo ogni santo giorno quando mi trovo a scuola a collaborare con questi insegnanti di sostegno!..e la cosa non mi piace affatto!Parlo di formazione prettamente psicologica....non è possibile a mio avviso che un inseganate di sostegno conosca una singola teoria sull'autismo(ad esempio) e sulla base di questa faccia un PEI..., oppure un singolo metodo di insegnamento, o non abbia alcuna teoria di apprendimento alle spalle!..ti giuro, lo vedo ogni giorno! O sono capitata male io..nella ns provincia c'è un mucchio di nsegnanti di sostegno da fare paura....oppure boh! c'è tanto bisogno di formazione!(e bada bene.....non solo di insegnanti.,.anche di psico eh!)
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy