C’è un intrigante giallo su chi abbia scoperto per primo l’autismo. Lo psichiatra Fitzgerald (2008) sostiene che uno dei due pionieri dell’autismo – Leo Kanner – possa aver plagiato il neurologo austriaco Asperger, primo ad aver fornito una descrizione esauriente della sindrome omonima. Ufficialmente Leo Kanner ha pubblicato nel 1943 l’articolo sull’autismo e Asperger l’anno dopo, nel 1944. Però Kanner non avrebbe fatto riferimento ad un antecedente articolo di Asperger del 1938, Das psychisch abnorme kind, nel quale è fornita una prima descrizione completa del disturbo autistico. I ricercatori sospettano che Kanner abbia avuto modo di leggere l’articolo e se ne sia servito per individuare e definire le caratteristiche descrittive della sindrome che da lui prende il nome.

Ma partiamo dagli inizi... [continua qui]