• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 16 fino 30 di 31
  1. #16
    Partecipante Affezionato L'avatar di incredibileroma
    Data registrazione
    10-01-2007
    Residenza
    torino
    Messaggi
    97

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Mi sono iscritta al gruppo ma siamo pochissimi...Poco più di mille....

  2. #17

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    forse è più attivo questo sito/gruppo fb
    http://coordinamentopsicologi.wordpress.com/

  3. #18

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Ciao a tutti!

    Proprio a questo proposito ho scritto un articolo per un blog un paio di mesi fa... magari può interessare!

    http://danordasudparliamone.wordpres...tour-de-force/

  4. #19

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Citazione Originalmente inviato da mezzaluna Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, sono con voi! Anch'io avrei voluto specializzarmi ma non mi posso permettere la retta e poi il problema grande che si pone per unp psicologo specializzando è anche quello del tirocinio, visto che le Asl, almeno a Roma, stentano a stipulare le convenzioni e le scuole una volta ottenuti i soldi passano "la palla" allo specializzando!!!


    Ciao a tutt*,
    ma possibile che queste scuole di specializzazione che già "ingurgitano" avidamente tanti soldi, non siano in grado di garantire tirocini se non a scapito dei loro fornitori di benessere e cioè noi?! Sono indignata!
    Anche se in ritardo, ma vorrei dire la mia in merito. Credo che se una scuola non è in grado di garantire validi tirocini, non dovrebbe nemmeno azzardarsi a definirsi tale. Personalmente non mi sono trovata in questa situazione, ma ciò non significa che non mi coinvolga. Indagherei su come mai le scuole hanno difficoltà con le convenzioni dato che alla fine sono soldi anche lì. Bisognerebbe far intendere a questa gente che se sopravvivono è grazie a noi e non viceversa. Sicuramente se gli psicologi decidessero tutti insieme di non specializzarsi se non con la garanzia di un tirocinio, allora le cose cambierebbero. Le scuole di formazione tendono a raggiungere il tetto massimo di specializzandi consentiti per anno per legge e sapeste quanto vanno nel pallone se calano le richieste... Sono così stanca di questo modo di pensare ed agire molto partenopeo in cui la responsabilità del più grande ricade sul più piccolo (altro che passare "la palla", direi un cetriolo!). Concediamoci il lusso invece di uscire dalla filosofia che purtroppo appartiene alla categoria: nella vita s'ha da soffrì!
    Mi dispiace che tu non possa specializzarti, ma non è detto sia un male: forse tra qualche anno le scuole saranno obbligate alle leggi di mercato sulla concorrenza, tanto ne spuntano come funghi! e così le rette saranno più basse, te lo auguro. Daltronde di questi tempi chi può permetterselo? Le lezioni sono spesso infrasettimanali, almeno tre volte al mese quindi a conti fatti chi lavora rischia di perderlo e chi lo cerca non lo troverà da incastrare con tutti gli impegni compreso il tirocinio. Bah!
    Buona capacità critica a tutt*

  5. #20

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    io vi appoggio TOTALMENTE..non critico il fatto che i medici siano pagati per il loro lavoro, perché è giusto...ma dobbiamo esserlo anche noi...comunque non sono ancora una psicologa, al momento sono una studentessa della triennale..ho appena inviato la richiesta al gruppo perché saranno anche miei problemi in futuro

  6. #21

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Concordo ed appoggio pienamente l'iniziativa e mi sembra il caso di formare gruppi uniti.
    daniela benedetto-specialista psicologa roma

  7. #22

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Sono con voi. Mi vergogno di far parte di una categoria professionale mal rappresentata a livello ordinistico. Intendendo soprattutto il mancato lavoro da parte di chi dovrebbe aiutarci a specializzarci, magari richiedendo al Ministero della Salute, che attivi delle borse di studio per i futuri Psicoterapeuti. Ma forse i nostri rappresentanti all'ordine degli psicologi si dimenticano che per svolgere la professione con competenza bisogna specializzarsi in psicoterapia e che ciò costa molto? ... invece di spendere soldi ed energie per "lottare" contro il Counselling, che per giunta esiste da decenni in tutto il mondo occidentale, guardate di aiutare economicamente chi si vuole Specializzare.
    EWWIVA l'ITALIA DELLE PROFESSIONI

  8. #23

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Citazione Originalmente inviato da danielemusian84 Visualizza messaggio
    Ho aperto questa discussione perchè dialogando con i miei colleghi è emerso in modo condiviso il fastidio nel vedere che categorie professionali come i medici, a cui è già riservato un ottimo trattamento si organizzino e protestino per la loro condizione, mentre noi psicologi che riceviamo un trattamento da parte delle istituzioni decisamente peggiore non riusciamo ad organizzarci per portare avanti le nostre esigenze.



    Vorrei sapere qual'è la vostra posizione?
    Organizziamoci e difendiamo i nostri diritti!!!!!

    P.S. Ho creato anche un gruppo su facebook per vedere su quanti possiamo contare!!!!!

    www.facebook.com/groups/157708271021522/
    Penso che bisogna stare uniti e sensibilizzare ulteriormente il problema.
    Ultima modifica di crissangel : 26-10-2013 alle ore 19.54.54 Motivo: pubblicità vietata
    daniela benedetto-specialista psicologa roma

  9. #24

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Io penso che l'iniziativa sia meritoria e lodevole perche' non si riesce a capire come in Italia invece di parlare di diversita' nelle professioni, si parli solamente di professioni di primo grado e di secondo grado, relegando in un cestino della spazzatura quella di secondo grado.
    daniela benedetto-specialista psicologa roma

  10. #25
    Matricola L'avatar di spaghetti
    Data registrazione
    12-12-2006
    Residenza
    VERONA
    Messaggi
    15

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Ciao,
    capisco e condivido il vostro malessere. E' lo stessoche avevo da specializzanda e mi mi sono diplomata con l'illusione di investire nella mia professione.

    Sono una psicoterapeuta che dopo 20.000 euro in 4 anni e non so quante ore di tirocinio oggi fatica ad arrivare aa fine mese. Gli altri che hanno fatto il corso con me continuano a fare il lavoro che facevano prima (educatrici in cooperative, insegnanti, perchè con diploma da maestra, mamme a tempo pieno o continuano con il lavoretto che facevano prima).

    Credo che ci sia molto bisogno di psicologia e che la nostra professione non venga promossa in modo moderno e capillare.

    Ultimamente sono finita su un sito di colleghi che finalmente danno un po' di prospettive nuove.
    Credo abbiano ragione: bisogna fare gruppo insieme ad un progetto nuovo ed investire in nuove direzioni, lo psicoteraeuta è un mercato saturo. Forse è il momento giusto per i giovani che sanno creare progetti nuovi eprofessionalità nuove in fondo anche il clima ( Renzi e grillini)sembra incarnare il bisogno di novità vero.

    Ciao
    Ultima modifica di crissangel : 03-07-2014 alle ore 10.29.43 Motivo: i link sono permessi solo nella stanza "messaggio promozionale"

  11. #26
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    finché non ci saranno psicologi in parlamento dubito che verrà fatta una qualche legge a favore dello psicologo.
    Ce n'era qualcuno nel Movimento 5 stelle ma il Movimento non ha fatto molto successo
    Tempo fa vivevo di ideali e credevo che i nostri politici facessero leggi per la popolazione, spinti da valori di ordine superiore (giustizia, bene, uguaglianza...) ora invece ho capito che chi sta al potere fa leggi per portare acqua al proprio mulino...il che poi si riflette, a cascata, anche su tutti gli altri cittadini.
    Morale della favola: come psicologi possiamo fare tutte le proteste del mondo ma finché il parlamento sarà composto per metà da avvocati/filosofi e metà medici, non credo faremmo passi avanti, soprattutto se favorire la figura dello psicologo può in qualche modo minacciare il territorio di una delle due fazioni

  12. #27
    Partecipante Affezionato L'avatar di Tataa_86
    Data registrazione
    20-02-2007
    Messaggi
    73

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Mi sono iscritta ai gruppi che avete segnalato su fb e seguo il blog. C'è davvero bisogno di essere più uniti per riuscire a far valere la nostra professionalità! Altrimenti continueranno a chiederci di lavorare gratis e continueremo a farlo nella speranza che prima o poi salti fuori qualcosa di più concreto!
    Tataa

    L'immaginazione è più importante della conoscenza. Albert Einstein

  13. #28
    Matricola L'avatar di spaghetti
    Data registrazione
    12-12-2006
    Residenza
    VERONA
    Messaggi
    15

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    Ciao a tutti,
    sìl'idea è buona di mettersi insime, ma non credo la soluzione alla disoccupazionedegli psicologi/psicoterapeuti sia legata a quello che dici tu, certo molto importante e auspicabile.

    Mi sono specializzata da diversi anni ormai, e a parte qualche micro lavoretto ( con cui non mi riesco a mantenere da sola) della mia classe di 20 specializzandi solo 1 è riuscita a fare la psicoterapeuta: perchè ha invii attraverso il padre ( un importante medico), gli altri continuano a fare tutt'altro ( insegnanti, educatori...) tutte cose che facevano prima e senza specializzazione.

    I concorsi? Dai un'occhiata, 1 o 2 posti e spesso a colloqui...

    Nonera così 10 anni fa.

    Che fare?

    Bisogna cambiare rotta: innovarci, trovare nuovi progetti e investire su quelli.
    Ultima modifica di crissangel : 15-07-2014 alle ore 12.08.19

  14. #29
    Partecipante Assiduo L'avatar di tinyparanoika
    Data registrazione
    23-06-2006
    Residenza
    benevento
    Messaggi
    246

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    concordo con buona parte di ciò che è scritto in questo forum ma credo che la specializzazione sia un impegno sia in termini di energie sia in termini economici e sinceramente non capisco come c'è gente che dopo essersi specializzata non investa nella Psicoterapia, perdonatemelo ma non riesco a comprenderlo. Sono consapevole che il periodo storico che stiamo vivendo sia demotivante ma non credo che la Psicoterapia sia satura, e personalmente non mi arrenderò mai a non praticare la libera professione dopo tutto l'impegno speso!!! vi invito sinceramente a non farlo. Non bisogna demordere!!!! il nostro lavoro è importante e svolto con le adeguate competenze e professionalità è riconosciuto da chi ne trae beneficio..

  15. #30
    Venditore Accreditato OPs L'avatar di caramellina84
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    750

    Riferimento: psicologi specializzandi in protesta

    C'è stato un periodo in cui pensavo di fare la scuola. Ho fatto un paio di colloqui in scuole diverse e ogni volta che ponevo la questione del tirocinio, sempre mi veniva risposto che loro non c'entravano niente, che ce la dovevamo vedere noi.
    Poi mettevano le mani avanti dicendo che non solo ci sono spesso difficoltà a trovare un posto visto che siamo troppi, ma a volte capita di finire in posti dove non fanno fare nulla di che di costruttivo ai tirocinanti, ma che loro non potevano avere nessuna responsabilità su questo.
    Assurdo. Una volta che paghiamo l'enorme cifra di 20000 euro, penso che sia il minimo garantire un tirocinio formativo. E invece no. Queste scuole ad altro non pensano che spillarci soldi su soldi.
    Ho sentito di gente che ha avuto mille casini per trovare e che alla fine è stata costretta a ripiegare verso contesti non di proprio gradimento, pur di non perdere l'anno.
    O gente che deve pagare per fare il tirocinio! ma scherziamo? dovrebbe essere casomai il contrario... non è normale che non venga pagato un impegno del genere, visto che a causa del monte ore non tutti riescono a portare avanti in contemporanea altri tipi di lavori, a seconda degli orari c'è gente che si trova davanti all'altrnativa "o mollo il lavoro che ho per continuare con la scuola e tirocinio, oppure mollo la scuola..."
    Anche queste, tra le altre cose, sono state tra le motivazioni che mi hanno fatto lasciar perdere l'idea della scuola di specializzazione.
    Siamo anni luce distanti dalle garanzie che vengono date ai medici che scelgono di specializzarsi.
    Ultima modifica di caramellina84 : 07-04-2016 alle ore 21.25.08

Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo

Privacy Policy