• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1

    il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    come da oggetto.

  2. #2
    fiona774
    Ospite non registrato

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    Ciao!
    Come dice la parola stessa è un trattamento Sanitario obbligatorio, cioè è un intervento medico sanitario, quindi solitamente è il medico di famiglia che ne fa richiesta, a cui segue una seconda visita di un medico psichiatra di una struttura pubblica che ne valuta la reale necessità. A volte in casi critici vengono allertate le forze dell'ordine che "accompagnano" il paziente al pronto soccorso dove avverrà la visita con lo psichiatra.
    Io ne ho visti fare tantissimi, quindi se hai bisogno di qualche informazione, chiedi pure.
    Saluti

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    La procedura burocratica attraverso cui si giunge al trattamento sanitario obbligatorio si compone di vari momenti.
    Il primo di questi è la proposta di ricovero da parte di un medico che deve essere formulata dopo aver visitato il soggetto e che deve essere convalidata da un secondo medico, non necessariamente uno specialista (operante in una struttura sanitaria pubblica), anch’egli dopo aver visitato il soggetto.

    Entrambi i medici redigono un certificato che attesta la presenza delle condizioni che giustificano la richiesta di un trattamento obbligatorio che, entro quarantotto ore, devono essere inoltrati al Sindaco (in qualità di massima autorità sanitaria sul territorio). Successivamente è il Sindaco a disporre, attraverso un’ordinanza, il ricovero coatto presso un reparto psichiatrico di diagnosi e cura.

    Ti mando un paio di link alla legge che ha istituito il TSO e alla legge quadro sulla sanità dove parla del TSO.

    http://www.tutori.it/L180_78.html

    http://www.triestesalutementale.it/a...i/legge180.pdf

  4. #4

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    ho capito come stanno le cose realmente. ma penso anche che lo psicologo dovrebbe poterlo fare. Penso che sia nel campo delle sue competenze,anche se la legislazione ancora non lo prevede. Anzi. sarebbe + competenza degli psicologi che dei medici generici. (io sono uno studente di psicologia. 1 anno)

  5. #5
    fiona774
    Ospite non registrato

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    Non so quanto sarebbe utile la presenza dello psicologo quando si fa un intervento in urgenza con spesso l'ausilio delle forze dell'ordine e dove e' fondamentale una competenza medico-farmacologica . Datosi che sei ancora agli inizi, ti consiglio di pensare all'opportunità di fare esperienza come tirocinio in psichiatria e poi ti fare tu stesso le tue valutazioni. Un TSO e' un momento molto delicato per il paziente e i suoi familiari, dove lo psicologo puó essere una figura che da il suo supporto in un secondo tempo (supporto utilissimo), ma se non hai mai vistoun'urgenza psichiatrica e' bene che prima tu possa avere l'occasione di assistere e poi capirai.
    La colluttazione, i vigili o la polizia (che a volte sono piú smarriti e spaventati del paziente), la procedura che ancora tanti medici e operatori non conoscono, i sensi di colpa dei familiari e le loro paure...insomma e' una situazione molto molto complessa, che richiede polso ed esperienza.
    Saluti

  6. #6
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    E si dovrebbe anche sovvertire del tutto il nostro ordinamento sanitario. Poichè il TSO non è un intervento psico/sociale ma in pratica è un vero e proprio ricovero ospedaliero nel reparto di psichiatria, e per decidere se un paziente deve essere ricoverato o meno ( questo non solo nella psichiatria ma in tutti i reparti) c'è bisogno di un medico. Cioè se io ho un forte mal di pancia il ricovero in ospedale d'urgenza lo decide il medico del pronto soccorso magari dietro richiesta del mio medico curante. Per la psichiatria è lo stesso. E' il medico che prescrive sempre il ricovero ospedaliero.

    Cosa diversa è l'inserimento di uno psichiatrico in una comunità terapeutica. Per quello la richiesta può anche essere fatta dai servizi sociali ( dagli psicologi non so) Nel caso di inserimento in struttura lo psicologo ha una forte importanza poichè collabora a stnedere la relazione che serve per richiedere l'inserimento.

    L'inserimento nella comunità terapeutica non è obbligatorio per il paziente. LA legge 180/78 che ho linkato nel post precedente è famosa proprio per aver chiuso le strutture manicomiali dove il paziente veniva rinchiuso anche ocntro la sua volontà.
    Ultima modifica di monicadal : 22-04-2012 alle ore 15.07.46

  7. #7

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    quello che voglio dire e' che e' + competente lo psicologo che un medico generico. E' chiaro che lo psichiatra ci deve stare. Ma e' meglio secondo me,se sia affiancato da uno psicologo. Per quanto riguarda i TSO,ho visto di persona come funzionano.

  8. #8
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    Per te è più competente lo psicologo. Per i medici sono più competenti loro.... Personalmente sono contraria alla troppa medicalizzazione che c'è intorno alla malattia mentale e sarei anche favorevole a un approccio più psicosociale. Ma quello che penso io e che pensi tu non cambia l'ordinamento sanitario del nostro paese.

    Per inciso come categoria gli psicologi ( come anche noi assistenti sociali ) di fronte allacategoria dei medici contiamo poco o nulla...
    Ultima modifica di monicadal : 24-04-2012 alle ore 16.39.53

  9. #9

    Riferimento: il TSO puo' essere richiesto dallo psicologo ?

    monica,ma cosa dici. Noi contiamo nella misura in cui riusciamo a trovare la forza di far applicare le nostre idee. Ma mica siamo solo noi 2 a pensarla cosi'. Ti ricordo il sogno che si e' realizzato con il team di Franco Basaglia. Io dico sempre di non sentirmi italiano. Nel senso che noto in modo palese che la mentalita' italiana e' intrisa di un forte senso di rinuncia e rassegnazione per non dire di arroccamento nelle proprie paure e frustrazioni. Quindi sarebbe piu' che mai necessario dare una scossa a questa gente che ormai pensa solo a se stessa e ha smarrito il senso sociale dell'essere una patria.
    Ultima modifica di marietto2008 : 25-04-2012 alle ore 04.22.38

Tags for this Thread

Privacy Policy