• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: Piccolo (grande) Dubbi

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di Push2005
    Data registrazione
    11-01-2008
    Residenza
    Riccione
    Messaggi
    366

    Piccolo (grande) Dubbi

    ciao a tutti, vi contatto per cercare di risolvere un dubbio.

    ho da poco conseguito una laurea triennale in psicologia clinica e a settembre/ottobre inizierò la magistrale (gli ultimi due anni prima del conseguimento del titolo di psicologo, per intenderci). la mia triennale (a urbino) è stata ad impronta psicodinamica/psicoanalitica classica e all'inizio credevo fosse questo ciò che volevo fare..poi, durante la preparazione dell'unico esame che avevo a stampo neuropsicologico, ho iniziato a pormi delle domande..e ho notato che sentivo sempre meno mio un orientamento clinico, mentre trovavo sempre più intrigante ed interessante la neuro.

    ho così deciso, non senza quale timore, di iscrivermi alla magistrale di neuro di cesena. il dubbio viene ora però, ammesso che io superi l'esame di sbarramento/ammissione iniziale (per il quale ho intenzione di prepararmi al meglio), non vorrei trovarmi nella condizione di essere fortemente indietro (a livello di preparazione) rispetto ad eventuali altri miei colleghi. Questi dubbi mi derivano dal fatto che, mentre di freud e compagnia bella mia hanno riempito corsi/esami/incubi, di nozioni sulla neuro ne ho avute veramente poche (anche se quell'unico esame mi andò veramente molto bene, essendo, fra l'altro, orale e tenuto da un docente/ricercatore che lavora anche presso l'università di parma, nel dipartimento di neuro).

    Non so se siano dubbi reali o solo mie insicurezze visto l'idea di un nuovo inizio e altre simili "pseudo-spiegazioni psicologiche by google"...perchè in effetti essendoci un esami di ammissione da preparare su di un testo della ladavas specificatamente pubblicato dall'ateneo stesso, in linea di massima le conoscenze minime dovrei averle, in caso, ovviamente, di esito positivo all'esame di ammissione..

    Voi che dite??
    VOGLIO POTER SCEGLIERE DI ANDARMENE APPENA SI SPEGNE LA LUCE,VOGLIO PERO' POTER DECIDERE QUANDO LA LUCE E' ANCORA ACCESA

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Piccolo (grande) Dubbi

    Ciao!
    Credo i tuoi dubbi possano essere ben fondati, ma credo anche che non debbano affatto fermarti...
    Sicuramente il testo della Ladavas è un buon inizio...! Non so alla magistrale in cosa sonsistano i corsi (io mi sono laureata con la laurea quinquennale in psicologia dello sviluppo!!!), ma credo che la rete che costituirai con i tuoi compagni di corso potrà esserti arricchente.
    Un buon testo (un po' più ostico però) è anche il Denes Pizzamiglio.

    Mi fa piacere vedere che ci siano persone che spaziano sia nel campo psicodinamico sia in quello della neuropsicologia senza continuare a ragionare per compartimenti stagni.
    Personalmente ho fatto un master in neuropsicologia e ho lavorato (e lavoro) nel campo della neuropsicologia clinica, ma mi sono specializzata in una scuola di psicoterapia psicodinamica!!!!
    E' vero che all'inizio per me è stato molto complesso, non avevo grandi basi psicodinamiche, ma poi, effettivamente, questo mio percorso di formazione l'ho visto e lo vedo tuttora molto arricchente.
    In bocca al lupo

    Elisa

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di Push2005
    Data registrazione
    11-01-2008
    Residenza
    Riccione
    Messaggi
    366

    Riferimento: Piccolo (grande) Dubbi

    Quello che mi ha spinto ad interessarmi sempre più alla neuro, tanto da decidere di dedicarci la mia formazione futura, è una sopra di sempre maggior insoddisfazione verso la clinica, mentre negli anni l'interesse verso il funzionamento dei processi cognitivi è venuto a maturare..spero solo di non essere così indietro rispetto a chi, magari, ha avuto una triennale a stampo solamente neuro..anche se, ripeto, sono intenzionato a studiare ed applicarmi al meglio al fine di riuscire =)
    VOGLIO POTER SCEGLIERE DI ANDARMENE APPENA SI SPEGNE LA LUCE,VOGLIO PERO' POTER DECIDERE QUANDO LA LUCE E' ANCORA ACCESA

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di Push2005
    Data registrazione
    11-01-2008
    Residenza
    Riccione
    Messaggi
    366

    Riferimento: Piccolo (grande) Dubbi

    Altri consigli/esperienze personali??? =)
    VOGLIO POTER SCEGLIERE DI ANDARMENE APPENA SI SPEGNE LA LUCE,VOGLIO PERO' POTER DECIDERE QUANDO LA LUCE E' ANCORA ACCESA

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di armomarx
    Data registrazione
    16-09-2007
    Messaggi
    326

    Riferimento: Piccolo (grande) Dubbi

    Citazione Originalmente inviato da Push2005 Visualizza messaggio
    Altri consigli/esperienze personali??? =)
    Io conosco alcune persone che hanno fatto il tuo stesso percorso e ora stanno facendo la magistrale in neuropsicologia senza avere particolari problemi.

    Certo, avrai bisogno soprattutto i primi tempi di farti un grosso approfondimento di neuroanatomia e neuropsicologia, il che ti potrebbe portare a volte a lavorare un po' di più rispetto agli altri tuoi colleghi già inseriti (come ho visto fare alle persone che conosco), ma alla fine si può fare.
    la complessità di un argomento non giustifica l'uso di un linguaggio difficile e articolato nell' esporlo al pubblico.

Privacy Policy