• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    03-06-2010
    Messaggi
    45

    amo lui ma desidero gli altri

    Dopo 7 anni di convivenza il mio primo tradimento, un angolo di paradiso. Poi la consapevolezza che effettivamente questo impulso c'è e che il desiderio per altri ragazzi non si può reprimere. Così propongo al mio fidanzato di trasfromare la nostra relazione da coppia chiusa in coppia aperta, ma lui ovviamente non accetta, perchè è molto tradizionale e anche geloso. Cosa mi rimane da fare? Ho ancora dei sentimenti per lui e non voglio lasciarlo, ma nel frattempo non posso non essere sincera con me stessa quando incontro altre persone da cui ricevo delle forti emozioni. Come fare dunque?

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di emilia.green2
    Data registrazione
    03-07-2011
    Residenza
    oltre l'arcobaleno
    Messaggi
    479

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    ciao, capisco benissimo quello che provi. E' normale desiderare altri uomini anche se si è insieme ad un ragazzo che per altro ami. Sette anni sono tanti, e credo che ad un certo punto si ha voglia di esperienze nuove, mozioni forti con uomini eccitanti. E' come rinascere.
    Anche io sto con un ragazzo da 8 anni e a volte anche io ho questo impulso, ma non riesco a tradirlo, perchè lo amo o forse perchè sono timida, ma ti giuro l'impulso è forte.
    Io credo che la coppia aperta sia una stronzata(scusa il francesismo) perchè vuol dire che la persona con cui stai non è poi così importante per te.
    Dovresti stare sola e fare le tue esperienze e quando senti che hai trovato la persona giusta ti fermi al capolinea.
    Ovviamente sono miei idee.

    "Io so che cos'è il tempo, ma quando me lo chiedono non so spiegarlo"
    Sant'Agostino

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di John Snow
    Data registrazione
    20-12-2011
    Residenza
    Oltre la Barriera!
    Messaggi
    1,523

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    desideri altri e chiedi cosa fare?mmm

    scherzosamente ti direi contatta me

    ma seriamente io ho sempre un giudizio molto negativo sui tradimenti ma non giudico le persone.
    Lascia la scelta a lui..spiegagli tutto questo , quello che è successo, i tuoi timori pensieri ecc ecc..
    E' una cattiveria verso il tuo compagno nascondergli i tradimenti.
    Ognuno deve raccogliere ciò che semina...
    Ci sono 10 tipi di persone: quelle che capiscono il codice binario e quelle che non lo capiscono.

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Re: Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    Citazione Originalmente inviato da diamanda Visualizza messaggio
    Dopo 7 anni di convivenza il mio primo tradimento, un angolo di paradiso. Poi la consapevolezza che effettivamente questo impulso c'è e che il desiderio per altri ragazzi non si può reprimere. Così propongo al mio fidanzato di trasfromare la nostra relazione da coppia chiusa in coppia aperta, ma lui ovviamente non accetta, perchè è molto tradizionale e anche geloso. Cosa mi rimane da fare? Ho ancora dei sentimenti per lui e non voglio lasciarlo, ma nel frattempo non posso non essere sincera con me stessa quando incontro altre persone da cui ricevo delle forti emozioni. Come fare dunque?
    Mi sono sempre chiesta se l'esclusività dei rapporti sentimentali e la monogamia che caratterizza la civiltà occidentale sia uno status che asseconda la natura umana oppure, molto più probabilmente, una imposizione necessaria per garantire un certo ordine sociale e morale. Tralasciando questo discorso generale, credo che chiunque prima o poi ha modo di sperimentare come, pur all'interno di una relazione stabile e positiva, può facilmente capitare di essere attratti da qualcun altro. E fin qui, penso che siano rarissime le persone che possano affermare di non esserci mai passati. Mettere in atto un vero e proprio tradimento significa passare dalle fantasie all'atto, e quindi si tratta di un fenomeno che ha qualche significato in più, a mio parere....e che dovrebbe farci riflettere su ciò che vogliamo. Non credo si tradisca per caso. Poi ci sono le scelte personali: lasciare, restare continuando a tradire, decidere che le relazioni fisse non fanno per noi...

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Antinomica
    Data registrazione
    22-03-2008
    Residenza
    al mare
    Messaggi
    9,035

    Riferimento: Re: Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    Personalmente non credo molto che sussita l'amore quando si sente la necessità di un tradimento e lo si mette in atto, anche più volte. Probabilmente ci piace l'equilibrio che abbiamo creato, ci piace quell'affetto importante di cui non vorremmo mai privarci, la progettualità insieme, ma non è più amore. Non è più mettere un “noi due” davanti a tutto il resto. Soprattutto se all'interno della coppia non si hanno le stesse priorità. La cosa potrebbe funzionare, forse, tra due persone che hanno le medesime esigenze. Non laddove uno vuole “evadere” e l’altro no. E poi è vero che si può tradire senza sentimento, in maniera occasionale, ma è anche vero che in un rapporto sessuale c’è un interscambio profondo. Anche nel rapporto più estemporaneo si crea un’ intimità con l’altro. Questo a lungo andare probabilmente va a ledere la relazione stabile. E quello che definisci il tuo "angolo di paradiso" difficilmente sarebbe all'altezza del tuo quotidiano.
    Insomma secondo me si tratta di considerare le proprie priorità.Se le emozioni forti sono irrinunciabili si possono seguire. Con la consapevolezza che possono compromettere tutto il resto. Bisogna chiedersi se ne vale la pena anche in virtù del fatto che persino incontrare e avere rapporti con persone sempre diverse, alla fine diventa routine.
    C'era una stella che danzava e sotto quella sono nata (W. Shakespeare)



  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    03-06-2010
    Messaggi
    45

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    Grazie delle vostre risposte. Inizio col dirvi che con lui ne ho parlato più di una volta e da parte sua si è alzata una barriera verso questo argomento e un vero rifiuto. Anche perchè è comprensibile che non voglia "dividermi" con altri. Il fatto è che il desiderio sussiste e sinceramente non voglio reprimerlo più, perchè mi sembra un'assurdità andare contro i miei desideri, anche perchè sto molto male e non mi sento libera. Però a lui lo amo ancora, è vero, e dal punto di vista sessuale non è cambiato nulla, anzi è molto meglio di prima, vista la mia omnipresente libido. Insomma alla fine mi faccio mille scrupoli e sensi di colpa, anche solo per conoscere un altro ragazzo, quando c'è moltissima gente che fa di tutto, lo nasconde, e lo ritiene anche una cosa normalissima. Se fossi stata un uomo forse non sarei qui a chiedere consiglio ma avrei già mangiato e consumato più volte. Invece siccome ci tengo a lui, e non voglio fare cose di nascosto, ecco che mi faccio mille problemi. Ma è giusto esser così scrupolosi e alla fine andare contro se stessi per il bene dell'altro?

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di Irys8686
    Data registrazione
    22-03-2012
    Messaggi
    118

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    Citazione Originalmente inviato da diamanda Visualizza messaggio
    Grazie delle vostre risposte. Inizio col dirvi che con lui ne ho parlato più di una volta e da parte sua si è alzata una barriera verso questo argomento e un vero rifiuto. Anche perchè è comprensibile che non voglia "dividermi" con altri. Il fatto è che il desiderio sussiste e sinceramente non voglio reprimerlo più, perchè mi sembra un'assurdità andare contro i miei desideri, anche perchè sto molto male e non mi sento libera. Però a lui lo amo ancora, è vero, e dal punto di vista sessuale non è cambiato nulla, anzi è molto meglio di prima, vista la mia omnipresente libido. Insomma alla fine mi faccio mille scrupoli e sensi di colpa, anche solo per conoscere un altro ragazzo, quando c'è moltissima gente che fa di tutto, lo nasconde, e lo ritiene anche una cosa normalissima. Se fossi stata un uomo forse non sarei qui a chiedere consiglio ma avrei già mangiato e consumato più volte. Invece siccome ci tengo a lui, e non voglio fare cose di nascosto, ecco che mi faccio mille problemi. Ma è giusto esser così scrupolosi e alla fine andare contro se stessi per il bene dell'altro?


    Prenditi il tuo tempo... stai un po sola... so che è quello che dicono tutti, ma è effettivamente l'unico modo per capire ciò che si vuole.

  8. #8
    Partecipante
    Data registrazione
    06-02-2012
    Messaggi
    32

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    quante chiacchiere leggo in giro, invece apprezzo molto le poche righe e la sincerità di chi non nasconde le proprie normali esigenze con alibi, mettendosi iin ridicolo anche di fronte se stessa. cosa comunissima purtroppo. normali certo nella relatività delle proprie esperienze e vissuti personali. non credo tu abbia bisogno di consigli piuttsto grazie per aver condiviso, è un pò di aria fresca ciao ciao

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di uao838383
    Data registrazione
    02-06-2007
    Residenza
    caserta
    Messaggi
    765
    Blog Entries
    1

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    mi domando se è naturale provare quest'impulso dopo vari anni di fidanzamento,se tradire significa autonomamente non amare a sufficienza il proprio partner,se davvero esistono coppie che quando sostengono che non tradirebbero mai il proprio perchè hanno occhi solo per lui o se lo dicono davanti agli perchè voglio dare l'immaggine della coppia che si ama profondamente,quando sotto quelle parole certi impulsi li provano anche loro,ma non li ammetterebbero mai,se davvero è possibile per tuttaxla vita guardare esolo il nostro partner,se non sìa più innaturale questo.Magari possono capitare dei momenti una tantum e poi stare per mesi benissimo con il tuo partner;una sorta di bisogno"periodico"per poi sentirne rinnovato anche il rapporto che dura da anni.Soddisfare quella tua curiosità o sollevarti da un momento di noia.Tutto questo non può succeder senza per forza metter in discusssione il proprio rapporto?non dico che non esistano rapporti duraturi dove non si è mai avvertiti tali impulsi,ma forse sono molto più rari di quel che si pensa e forse spesso si negano tali tentazioni perchè sbagliate,ma tra il negar a se stessi tali impulsi ed il non averli proprio c'è una bella differenza.Spesso accade di vivere periodi idillìaci col proprio partner dove in primis siamo noi a pensare che mai vorremmo nessun altro al fianco e poi capita di venir smentiti dalle nostre convinzioni dopo uno,due o più anni di fidanzamento oppure come dicevo prima davvero ci sono periodi che vivi benissimo e senza altri desiderio il tuo rapporto;periodi che sono spezzati da brevi monenti una-due settimane di"evasione"per poi rivoler solo il tuo partner.Poi si può distinguere la senolice tentazione senza tradimento fisico dal vero e proprio atto;c'è chi dice che il solo "tradimento"mentale è comunque un tradimento e chi considera vero tradimento solo quello fisico:ma se si desidera una persona non è comunque ipocrita reprimersi e considerarsi così con la coscienza a posto!io penso che sìa molto difficile non sentir mai il desiderio di voler evadere,forse alcune persone riescono a sviare questo pensiero cercando di rinnovar il proprio rapporto con costanza ed impegno,c'è chi invece all'impegno preferisce un momento di "fuga"spensierato per poi continuar ad essere felici nel proprio rapporto.Sono d'accordo con diamanda a volte si tratta davvero di inpulsi che non implicano nient'altro...Forse l'unico aspetto che mi fa rifletter è che fai qualcosa alle spalle dell'altro;il tradimento implica comunque mentire,nascondere parti di sè e forse questa alla lunga può metter in crisi la propria identità nella coppia;in fondo tu non sei quel che mostri all'altro,almeno non lo sei al 100% .Diamanda ha manifestato apertamente i suoi desideri;desideri che non rispondono a quelli del partner e quindi lei se vuole continuare a star insieme a lui dovrà nasconder gli eventuali tradimebti;nascondendo un aspetto della sua vita.Io sono d'accordo con diamanda sulla naturalezza e normalità di tali impulsi,ma penso che alla lunga si finisce con lo sdoppiarsi e non ritrovarsi più nella coppia.
    "Ho trovato il vero amore sulle rive del Kama."
    "Io l'ho trovato in via Saltjkova-Scedrina,mentre mangiavo il
    gelato seduta su una panchina."
    "Non mi hai trovato Tatia.Non mi stavi neanche cercando.Sono io che ti ho trovata."
    Lunga pausa."Tu mi ....stavi cercando?"
    "Da una vita"
    (Frasi tratte dalla trilogia di Tatiana e Alexander scritta da Paullina Simons)

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di uao838383
    Data registrazione
    02-06-2007
    Residenza
    caserta
    Messaggi
    765
    Blog Entries
    1

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    perdonatemi alcuni errori grammaticali e ad alcune parole saltate per la fretta,ma penso che si capisca ciò che ho scritto ed il mio pensiero
    "Ho trovato il vero amore sulle rive del Kama."
    "Io l'ho trovato in via Saltjkova-Scedrina,mentre mangiavo il
    gelato seduta su una panchina."
    "Non mi hai trovato Tatia.Non mi stavi neanche cercando.Sono io che ti ho trovata."
    Lunga pausa."Tu mi ....stavi cercando?"
    "Da una vita"
    (Frasi tratte dalla trilogia di Tatiana e Alexander scritta da Paullina Simons)

  11. #11
    Super Postatore Spaziale L'avatar di _stella marina_
    Data registrazione
    11-01-2007
    Messaggi
    2,185

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    Io credo che il vero tradimento sia quello che commettiamo nei confronti di noi stessi quando neghiamo a noi stessi di provare dei sentimenti o comunque delle emozioni forti verso altre persone che non sono i/le nostri partner, solo per il bisogno talvolta anche egoistico di mantenere una relazione che rappresenti per noi la "base sicura", un pò con il significato che aveva per Bowlby quando parlava di legame di attaccamento, chi di voi l'ha studiato sa di cosa parlo, rinunciando automaticamente a vivere appieno le proprie reali emozioni e andando incontro a continue frustrazioni dovute alla continua repressione delle stesse..... così facendo tradiamo il nostro/a partner, cosa abbastanza "grave", ma cosa ancor più grave, tradiamo noi stessi, condannandoci esclusivamente ad una "felicità" fittizia!...
    http://www.youtube.com/watch?v=1MlfMOO2BkM
    "Ed è forte quello che ho dentro, distante dalla mediocrità, ho bendato i miei occhi da tempo per non vederla"

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di uao838383
    Data registrazione
    02-06-2007
    Residenza
    caserta
    Messaggi
    765
    Blog Entries
    1

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    A volte può esser un momento di noia,di stanchezza o quando il clima diventa pesante a causa di problemi esterni e capita"una boccata d'aria fresca"che ti distra.La coppia dovrebbe esser in grado di ricrear armonìa e distrazioni internamente ad essa,ma non sempre è così facile e quindi scopri che con una persona esterna è più semplice:lui non conosce te,tu non conosci lui e così si vive l'altro come un'evasione.Esistono persone che al di là dello spasso momentaneo sei consapevole che tra voi non ci potrà esser nulla di duraturo e va bene così,mentre ci sono persone serie ed affidabili,è vero loro sono in grado di darti un legame stabile.L'uomo"instabile"come distrazione è anche piacevole,ma al di lá di questo nient'altro e quindi onestamente voglio concretezza:scelgo l'uomo affidabile per la vita,mentre la categorìa di uomini irresponsabili mi puó attirare per dei momenti,ma niente di più.Forse il giusto sarebbe nel mezzo,ma pensavo che forse anche a noi donne capita di separar la nostra parte più disinibita che riusciamo ad esprimer solo con i cosiddetti"bastardi" ed il nostro lato più tranquillo,meno disinibito che viviamo nel rapporto abituale.Quindi la mancata integrazione di questi due aspetti della nostra personalità,il reprimere un aspetto di noi che consideriamo più"sporco"e quindi inadeguato da manifestar,allora riusciamo ad esprimerlo in un'avventura incuranti del giudizio altrui.Un'altra spiegazione è che nel tradimento si cerca la conquista dell'altro per alimentare così la nostra stima;questo accade ovviamente per chi è molto insicuro ed ha una personalità debole.Una storia d'amore ha bisogno di due persone che sìano serene in primis con se stesse e poi con l'altro,altrimenti le insicurezze non superate rischiano di crear un rapporto solo d'appoggio e bisogno ben lungi dall'amore...A volte si tradisce perchè abbiamo costruito la nostra vita per compiacere gli altri e mai secondo i nostri desideri;quindi in questi casi si prova un gran senso di ribellione.Alla fine il tradimento andandolo ad analizzare trova sempre una sua ragione e credo che sìano molto rari i tradimenti fatti giusto per sfizio,con questo non intendo giustificare o cercar obbligatoriamente una spiegazione,ma solo focalizzare l'attenzione su alcuni aspetti che spesso stanno alla base del tradimento e lo caratterizzano.
    "Ho trovato il vero amore sulle rive del Kama."
    "Io l'ho trovato in via Saltjkova-Scedrina,mentre mangiavo il
    gelato seduta su una panchina."
    "Non mi hai trovato Tatia.Non mi stavi neanche cercando.Sono io che ti ho trovata."
    Lunga pausa."Tu mi ....stavi cercando?"
    "Da una vita"
    (Frasi tratte dalla trilogia di Tatiana e Alexander scritta da Paullina Simons)

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di FranZinTheSky
    Data registrazione
    25-05-2006
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    529

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    che si possa provare amore e/o attrazione sessuale per più persone non è una gran novità ma un dato di fatto. poi si può "scegliere" di concedere esclusività al partner sia a livello emotivo che puramente fisico. facendolo lo si investe di un senso che si trova più coerente con i propri desideri ed aspettative riguardo la coppia. evidentemente i sette anni pesano, qualcosa si è disallineato ed ora hai bisogno di nuove influenze, o che il tuo partner risponda diversamente a ciò che sei oggi.

  14. #14
    Partecipante
    Data registrazione
    03-06-2010
    Messaggi
    45

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    Il mio partner dice di non riconoscermi più. In effetti io sono molto cambiata in questi anni, mi sono evoluta, ho scoperto acneh parti di me che non sapevo di avere. Lui invece è rimasto lo stesso, è rimasto fermo, e non riesce a capire da dove possano venire questi nuovi aspetti di me, che non accetta perchè minano l'equilibrio della coppia. Lui si dice disponibile, ma ci sono cose che non accetta proprio. Ormai siamo ai ferri corti. Faremo delle prove per vedere come va, però io non voglio negarmi nulla di me, specialmente questa parte di me che è così importante.

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di cocca1982
    Data registrazione
    20-12-2007
    Messaggi
    110

    Riferimento: amo lui ma desidero gli altri

    almeno tu desideri gli altri, io desidero un altro....in particolare...e sono cXXi amari!!!!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy