• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    L'avatar di zio jack
    Data registrazione
    31-07-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    8,505

    Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o IMEPS?

    Ciao tutti,

    vorrei un consiglio da tutti i colleghi, partenopei e non, interessati all'approccio Sistemico-Relazionale a Napoli.

    Qualcuno di voi è iscritto, pensa di iscriversi o ha preso informazioni su una di queste tre scuole???

    I.Te.R di Rossella Aurilio
    I.P.R. di Luigi Baldascini
    IMePS di Giuseppe Ruggiero

    Qualsiasi informazione o testimonianza è ben accetta
    Grazie a tutti in anticipo
    Dott. Armando Cozzuto
    Ordine Psicologi Campania n° 5509

  2. #2
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    13-03-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    128

    Riferimento: Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o

    Io a Napoli faccio la scuola di saccu (scuola romana di psicoterapia familiare) ed e'ottima...calcola che saccu e'stato cofondatore dell'Accademia con andolfi...cioè si parla della storia del sistemico-relazionale in Italia e i prof. Sono molto in gamba!!!!!

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di dandolina
    Data registrazione
    29-06-2005
    Messaggi
    890
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o

    Salve ragazzi,
    dopo vari colloqui in diverse scuole di specializzazione sistemico-relazionali di Napoli, ho scelto l'IPR di Baldascini.
    La scuola mi è sembrata da subito ben organizzata, già solo per il fatto che il programma annuale delle lezioni viene dato a gennaio, diversamente da altre scuole! (ad esempio all'ITER mi è stato detto che il programma sarebbe stato consegnato di mese in mese in base alla disponibilità dei docenti, cosa che onestamente non consente di organizzarsi a lungo termine per l'attività lavorativa o eventuali impegni altri). Inoltre nella quota annuale da versare all'IPR (si parla di 3200 euro) sono incluse tutte le spese: libri, dispense e l'assicurazione per le ore di tirocinio.
    All'ITER invece (prendo come metro di paragone l'iter perchè io sono stata indecisa tra le due scuole fino alla fine, per cui voglio spiegare cosa mi ha fatto propendere più per l'una e meno per l'altra, sperando ciò possa aiutarvi. Non voglio sparlare di nessuna scuola, sia chiaro!), dicevo all'iter invece si tratta di 3000 euro annui, escluse le spese di libri, materiale didattico altro, assicurazioni per il tirocinio e pagamento di una piccola cifra per i pernottamenti in hotel o strutture residenziali, per i training intensivi, previsti una volta all'anno per tutti e quattro gli anni della scuola.

    Orientativamente all'ITER è richiesta la frequenza ai corsi nel week-end (venerdi e sabato)+ 1 gg di training intensivo in sede + 1 week end all'anno fuori sede.
    All'IPR invece si segue 1 gg a settimana (che verrà scelto anno per anno) + training intensivi in sede.

    Entrambe le scuole hanno una specifica peculiarità:
    - IPR --> si fa (anche) ricerca, con pubblicazioni periodiche delle ricerche più significative
    -ITER --> si fanno i training intensivi annuali in strutture residenziali (v.sopra) e in più c'è la possibilità di avere una borsa di studio, solo per il primo anno se ricordo bene, in base alla preparazione personale, che sarà valutata attraverso un "esamino scritto".

    Per entrambe le scuole la psicoterapia personale non è obbligatoria, ma consigliata! Ciò vuol dire che si lavora su di sè già nei gruppi di studio/lavoro, poi se lo studente avvertisse la necessità di avviare un percorso personale, ciò non sarebbe affatto un problema e verrebbe indirizzato a vari specialisti (diversi dai docenti della scuola stessa).

    Entrambe le scuole hanno sede sia a Napoli, che a Caserta.

    Ora, fatta questa panoramica iniziale, che spero possa aiutarvi nel dirimere alcuni dubbi, vi dico che io mi sono iscritta all'IPR versando la quota di iscrizione di 400euro iniziali (non detraibili dalle tasse perchè necessari, a quanto mi è stato detto, per il materiale didattico). I restanti 2800 euro (annui) si potranno invece tranquillamente scaricare.

    Non ho esperienza di altre scuole, per cui non so dirvi se anche lì la quota di iscrizione non è detraibile o comunque non fatturabile.

    Attendo vostre esperienze in merito


    A presto
    Ultima modifica di dandolina : 25-10-2013 alle ore 01.11.31

  4. #4

    Riferimento: Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o

    Ciao a tutti! Sono in procinto di scegliere la scuola di specializzazione. Come vi state trovando all' IPR di Napoli???

  5. #5
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    11-05-2008
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    134

    Riferimento: Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o

    Ciao Lunetta, sono nella tua stessa situazione! Ti ho scritto in privato

  6. #6

    Riferimento: Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o

    Citazione Originalmente inviato da madamoiselle Visualizza messaggio
    Ciao Lunetta, sono nella tua stessa situazione! Ti ho scritto in privato
    Non riesco a trovare il tuo messaggio -_-'

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o

    ciao Lunetta
    puoi vedere se hai messaggi privati in alto a destra, cliccando su "notifiche"
    a presto
    (scusate l'intrusione)

    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  8. #8

    Riferimento: Psicoterapia Sistemico-Relazionale a Napoli: ITER, IPR o

    Ciao a tutti! Dandolina, sapresti darmi qualche informazione in più sugli orari di frequenza del corso di specializzazione all' IPR? Un giorno a settimana per quante ore? I training intensivi in sede quando si tengono? Lo chiedo perchè la sto valutando come scuola di specializzazione ma dovro' poi capire come organizzarmi col lavoro. Grazie!

Privacy Policy