• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Miyu
    Data registrazione
    27-06-2002
    Residenza
    roma
    Messaggi
    100

    Cooperative Sociali ed ENPAP

    Oltre alla professione di psicoterapeuta (che esercito da poco) lavoro anche (purtroppo!!!) come AEC presso una cooperativa sociale. Ho da poco aperto la partita iva e mi chiedevo se, nel caso accettassi di lavora a partita iva anche in cooperativa, dovrei dichiarare all'empap anche quell'entrata lì. C'è qualcuno ceh si trova nella mia stessa situazione? Come fate? perchè se si dovessse dichiarare anche quello le agevolazione dell'empap per le soglie minime (che arrivano fino ad un reddito annuo di 7800€) sarebbero superate di colpo!
    EVERY TIME I RISE I SEE YOU FALLEN
    CAN'T YOU FIND ME SPACE INSIDE YOUR BLEEDING HEART??

    me stessa e l'inconscio

  2. #2
    Matricola
    Data registrazione
    17-10-2004
    Messaggi
    22

    Riferimento: Cooperative Sociali ed ENPAP

    Ciao!Dipende da come sei inquadrata presso la cooperativa...io sono nella tua stessa situazione e, essendo inquadrata come "operatore sociale", per quel che riguarda il lavoro come aec non devo nulla all'Enpap (i contributi, in questo caso, vanno all'Inps). In pratica, dovresti pagare l'enpap solo se la cooperativa ti avesse assunta come psicologa, ma immagino non sia così...

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di Miyu
    Data registrazione
    27-06-2002
    Residenza
    roma
    Messaggi
    100

    Riferimento: Cooperative Sociali ed ENPAP

    Grazie! mi sai dire a quanto ammontano i contributi da versare all'inps? io sono assunta a progetto e sto valutando se mi conviene accettare la proposta di modificare la mia situazione.
    EVERY TIME I RISE I SEE YOU FALLEN
    CAN'T YOU FIND ME SPACE INSIDE YOUR BLEEDING HEART??

    me stessa e l'inconscio

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Pentesilea84
    Data registrazione
    01-10-2008
    Messaggi
    736
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Cooperative Sociali ed ENPAP

    Citazione Originalmente inviato da francy77 Visualizza messaggio
    Ciao!Dipende da come sei inquadrata presso la cooperativa...io sono nella tua stessa situazione e, essendo inquadrata come "operatore sociale", per quel che riguarda il lavoro come aec non devo nulla all'Enpap (i contributi, in questo caso, vanno all'Inps). In pratica, dovresti pagare l'enpap solo se la cooperativa ti avesse assunta come psicologa, ma immagino non sia così...
    Una cooperativa mi ha conttato perchè ha bisogno di offrire sostegno psicologico ad alcune donne (con problemi vari), mi ha chiesto di fargli un preventivo cioè quando mi prenderei. Come devo muovermi? premetto che a gg devo recarmi all'albo per per portare il modulo e i versamenti dell'iscrizione!? Cosa devo fare? posso aprire la partita Iva o devo aspettare l'avvenuta iscrizione all'ordine? e poi come devo muovermi? che inquadramento devo chiedere?
    Se qualcuno sa qualcosa in più

  5. #5
    fiona774
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cooperative Sociali ed ENPAP

    Citazione Originalmente inviato da Pentesilea84 Visualizza messaggio
    Una cooperativa mi ha conttato perchè ha bisogno di offrire sostegno psicologico ad alcune donne (con problemi vari), mi ha chiesto di fargli un preventivo cioè quando mi prenderei. Come devo muovermi? premetto che a gg devo recarmi all'albo per per portare il modulo e i versamenti dell'iscrizione!? Cosa devo fare? posso aprire la partita Iva o devo aspettare l'avvenuta iscrizione all'ordine? e poi come devo muovermi? che inquadramento devo chiedere?
    Se qualcuno sa qualcosa in più
    Ciao!
    Scusa ma anche volendoti dare un consiglio, sei stata un po' vaga: cosa intendi per un sostegno psicologico ad alcune donne con problemi vari? E' uno sportello? Un progetto? Un gruppo di sostegno? E dove lo svolgerai? In cooperativa? in un servizio? nel tuo studio?
    E come ti pagano? Ad ore? a colloquio? per un periodo di tempo?
    Ad ogni modo per essere in regola devi aprire una partita iva come "psicologo" e se non lo sei ancora, bisogna che aspetti comunicazione dal tuo Ordine per la tua richiesta accolta.
    In attesa vai a leggerti il tariffario dell'ordine e valuta il compenso da chiedere alla tua cooperativa.
    Saluti

Privacy Policy