• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di velina88
    Data registrazione
    03-10-2007
    Messaggi
    1,040

    che rabbia! concorsi per lavorare nel sociale...

    Ciao a tutti, non so se questa è la sessione giusta, quindi mi scuso in anticipo se ho sbagliato.....
    Vi volevo parlare e invitare a raccontare le vostre esperienze per quanto riguarda i concorsi pubblici.....Ultimamente li sto tenendo d'occhio perchè mi sto per laureare e non si sa mai....Magari capita la botta di cu** di trovare un concorso ideale nel momento giusto! Apparte che ultimamente ne sono usciti pochissimi, se si escludono quelli per le professioni di medico e/o affini, si contano sulle dita di due mani!
    Ma apparte questo...sono rimasta indignata nel leggere il bando di un concorso che ho scovato proprio oggi....Si tratta della provincia di pistoia, cercano ben 7 persone da assumere nei settori di (leggete bene):
    servizi per l'occupabilità,
    servizio politiche attive del lavoro,
    servizi per l'impiego,
    formazione professionale,
    osservatorio sociale,
    politiche sociali e per la gioventù,
    politiche di sicurezza nei luoghi di lavoro,

    appena ho letto ho pensato: ma che bella idea! un lavoro del genere mi piacerebbe. D'altronde, si rimane sempre in ambito sociale e quindi adatto ai miei studi. Continuo a leggere.
    peccato non posso partecipare, ci vuole la laurea specialistica/magistrale, e io ancora non la possiedo!
    Vado avanti (più che altro sono sincera, perchè ero interessata a capire la retribuzione che potesse derivare da un'occupazione del genere)
    e cosa mi trovo davanti??????????
    Ovviamente i titoli di studio con cui si è abilitati a partecipare al concorso. Ed ecco la sorpresa...ci sono praticamente tutti, compresi i più strani, tranne psicologia....Possono addirittura partecipare i laureati in musicologia, scienze dello spettacolo e scienze delle religioni, e psicologia no. Ma io mi domando e chiedo....Ma come è possibile una cosa del genere??????
    Qualcuno me lo deve spiegare perchè io non lo capisco!
    ...gli uomini sono vigliacchi e si fanno lasciare lo sai e non sanno guardarti negli occhi quando tutto è finito ormai....

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: che rabbia! concorsi per lavorare nel sociale...

    Ciao velina88, i resoconti dei concorsi pubblici puoi trovarli sul forum Lavoro e imprenditoria > concorsi pubblici. Vedrai che, purtroppo, ci sono ben altri motivi per cui scandalizzarsi, e spessissimo sono davveri gravi, anzi, diciamo pure che costituirebbero reato. Puoi anche intuire quali sono questi motivi, in questo "bel paese". Non lo dico tanto per dire, sul forum ci sono anche i miei resoconti e gli scaldali all'italiana li ho visti coi miei occhi. Conviene puntare anche su altri canali èer crearti il lavoro, credi a una vecchietta scottata

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    09-06-2008
    Messaggi
    55

    Riferimento: che rabbia! concorsi per lavorare nel sociale...

    buon giorno a tutti, forse questo è l'ambito meno appropriato ma provo lo stesso a chiedere: secondo voi è possibile, partendo da volontari e una volta conseguita la laurea almeno triennale in psicologia , essere assunti in delle onlus?
    Vi faccio questa domanda nella speranza che la risposta sia sì...anche perchè da quello che ho visto nella mia esperienza...è già difficile farvi del volontariato!
    In alternativa ,dove potrei chiedere di prestare servizio volontario (non servizio civile)? in che tipo di strutture? (escludendo i centri diurni, che sono costituiti da volontari e familiari degli utenti) vi ringrazio in anticipo

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    09-06-2008
    Messaggi
    55

    Riferimento: che rabbia! concorsi per lavorare nel sociale...

    piccola aggiunta a cio' che ho appena finito di scrivere: tra l'altro una mia conoscente che studia scienze dell'educazione.....sta svolgendo volontariato e le hanno detto: ah, guarda...non ti possiamo assumere solo perchè non ti sei laureata (in scienze dell'educazione , ha specificato lei...ma non sò quanto possa essere veritiero comunque)" e il tutto mi ha fatto rodere alquanto, vedendo ciò che satudia lei e quello che ho studiato e sto studiando io...ma questo è un mio pensiero sia chiaro

Privacy Policy